03.09.2013 Aspettando MagicaJesolo la situazione agli Ex-Magazzini Cattel - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

03.09.2013 Aspettando MagicaJesolo la situazione agli Ex-Magazzini Cattel

Rubrica a TuttoTondo > Venti13 TuttoTondo

A " TuttoTondodi Claudio


ASPETTANDO IL PIANO DI RECUPERO DI INIZIATIVA PRIVATA
DENOMINATO "MAGICAJESOLO - EX CATTEL-CAPANNINE".



La situazione agli  Ex-magazzini  Cattel per il momento  non cambia, dopo 7 giorni dall’esposto  presentato al Sindaco e per conoscenza al Comando dei  VVUU e all’assessore di competenza.
I magazzini Ex Cattel ovvero il nuovo Parco commerciale di Jesolo insieme alle ex Capannine,  come un Centro CIE (Centro di Identificazione ed espulsione ) a Jesolo
, l’unica differenza tra uno e l’altro, il primo dovrebbe essere chiuso perché non idoneo e creato dall’incuria dell’uomo, il secondo dovrebbe essere gestito dallo Stato,ma visto che non è un centro ufficiale  CIE,non dovrebbe esistere ed invece gli extracomunitari continuano a bivaccare e per sopravvivere a commettere reati contro la proprietà privata.
In attesa del via ai lavori e alla costruzione del nuovo Parco Commerciale a Jesolo, i residenti attigui ai magazzini non ne possono più nel vedere quotidianamente, persone che entrano ed escono da questa struttura abbandonata e in condizioni disastrose.
I magazzini sono rifugio quotidiano e un ricettacolo di disperati dediti allo spaccio e agli scippi, è inutile che chicchessia  faccia  irruzioni se poi, una volta identificati, gli illegali ritornano senza nessun problema di sorta, ma non dovrebbero una volta identificati essere espulsi ?
La cosa più grave di questo ambaradan è che la responsabilità è dell’amministrazione Comunale di Jesolo, la quale approva i piani di intervento privati sul territorio e non si tutela, senza cautelarsi su come poi verrà gestito il tutto, in attesa della costruzione del nuovo Parco commerciale…e chi ci va di mezzo sono i nostri concittadini.
Sabato 31 agosto, il Presidente del Comitato Jesolo 2 ed il sottoscritto siamo entrati ed abbiamo trovato una situazione di assoluto degrado ed abbiamo appurato la stessa situazione  anche in altri edifici abbandonati, in attesa di intervento.
Sono molti gli stabili in queste condizioni di degrado  a Jesolo: secondo me l’amministrazione attuale non ne conosce la situazione ,o meglio fa finta di non sapere, altrimenti dovrebbe essere costretta, per legge, a tutelarsi, sia sull’abbandono di rifiuti urbani , che sulle condizioni in cui dovrebbe tenere le aree scoperte, ma soprattutto per mettere in sicurezza queste fatiscenti strutture.
Martino Sacilotto ed io, l’altra mattina siamo entrati per verificare la situazione, dopo il mio esposto prodotto alle autorità locali, ma all’interno dei magazzini, Ex Cattel abbiamo trovato qualche decina di extracomunitari illegali, se non di più, stazionati in 3 zone diverse, con il gruppo più cospicuo residente negli ex uffici: circa 15 persone in condizioni pietose,  mangiavano pane e aglio, ci hanno raccontato che qualche volta mangiano  qualche pezzo di pizza o delle patate.
Ho chiesto  loro come facevano a sopravvivere  e mi hanno risposto, a microfono spento, che spacciano e rubano, d’altronde non hanno altro da fare.
Alcuni di loro invece, mi hanno detto che, se qualcuno pagasse loro il biglietto aereo se ne tornerebbero volentieri a casa, perché non ne possono più.
Le nazionalità sono le più disparate: convivono   tutti insieme tra musulmani,  di etnia  tunisina, marocchina, libica ,bangladeshi, e/o cingalese…
In pratica uno schifo indescrivibile, con zone impercorribili all’interno di questa fatiscente struttura che invece di essere chiusa è completamente aperta a chiunque …. e nessuno tra le autorità competenti  sta facendo qualcosa!

Questo è tutto.
Claudio Vianello



Jesolo 03 Settembre 2013

I magazzini Ex Cattel ovvero il nuovo Parco commerciale di Jesolo insieme alle ex Capannine,
come un Centro CIE (Centro di Identificazione ed espulsione ) a Jesolo



 
Torna ai contenuti | Torna al menu