07.07.2014 Venditori illegali violenti - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

07.07.2014 Venditori illegali violenti

Rubrica a TuttoTondo > Venti14 TuttoTondo

Jesolo 07 Luglio 2014


" Senza Peli, sulla lingua" di Claudio Vianello

Quando bisogna dirle tutte, senza peli sulla lingua…


Venditori taroccari extracomunitari violenti
QUANDO TI DICONO CHE SEI UN RAZZISTA!!! E LORO INVECE, SI ARMANO IN DIFESA DI CHI? DI CHI APPLICA LA LEGGE! SCONVOLGENTE


Di Claudio Vianello 2014©
Chi mi conosce sa che non dispenso elogi a destra e a manca, perché reputo che chi riveste un lavoro pubblico e/o comunque istituzionale, debba adempiere il suo compito lavorativo quotidianamente, con interesse e abnegazione.
Le forze dell’ordine PG (polizia giudiziaria) ed in particolar modo i Vigili Urbani di Jesolo,( ho già in passato affrontato il problema), non hanno gli strumenti per debellare il male, il commercio abusivo e l’illegalità extracomunitaria.
Il corpo dei Vigili Urbani di Jesolo quest’anno, è particolarmente attento al commercio abusivo ed alla illegalità sulla spiaggia, una piaga tutta Italiana, una parola sola," schifezza ", una schifezza che non ci invidia nessun Paese in Europa. E’ come se parlassimo di Mafia, nessuno ce l’ ha!.
Tutti la vogliono estirpare, ma poi, alla resa dei conti, va bene così, non è un problema sociale che riguarda i governativi. Dall’Ottobre 2013 li andiamo a prendere direttamente a casa loro, basta un telefonino, uno squillo  e via Mare Nostrum (operazione militare e umanitaria nel Mar Mediterraneo meridionale, iniziata il 18 ottobre 2013, basta un semplice squillo, et voilà si vola). Nel mese di Aprile di quest’anno, Angelino Alfano, NCD dice: "Secondo le nostre informazioni, in Nord Africa ci sono tra 300 e 600 mila persone in attesa di transitare nel Mediterraneo".
Ed ecco che, immancabilmente ad ogni stagione, con l’arrivo dei primi turisti, le spiagge ed in particolare quella di Jesolo si riempiono di illegali, dediti al commercio abusivo e taroccaro.
Ogni tanto c’è da dire che, qualche azione della Guardia di Finanza per le attività regolari riempie i giornali, con tutte le polemiche che ne seguono, e loro ci confortano affermando che tutto ciò è contro l’evasione, contro l’evasione. Evasione: parolina tanto cara a tutti i governi e politici, per riempirsi la bocca e trovare dei capri espiatori, contro lo sperpero del denaro pubblico. Se non ci fosse l’evasione!!! Mah!!!
Ma poi nella realtà, chi ruba sostanziosi importi non sono i piccoli commercianti e/o artigiani, che a malapena riescono a sbarcare il lunario, bensì quei politici che per quanto riguarda etica e  moralità dovrebbero essere i primi a dare l’esempio, e invece ci prendono per il culo, rubando e divertendosi con i nostri denari, sudati.
Ma ahimè in questo paese del " io mi arrangio" tutto è possibile, eccetto che per chi ha una partita Iva e/o dei beni, perché lo Stato te li sequestra. Gli altri invece, quelli che non hanno nulla, perché arrivati dalle coste Africane, possono fare di tutto, anzi di più.
Ed ecco che il commercio taroccaro e abusivo fiorisce con l’arrivo dei primi turisti: ultimamente è di moda, perseguire non chi vende in modo illegale, ma l’acquirente, e va beh!…così è fin troppo semplice!!!
È come la prostituzione, invece di creare le case chiuse, lasciano esercitare per la strada tanto poi "paga Pantaeon e tasi", non la tassa, quella è un’altra cosa. Sempre una tassa, ma non divaghiamo.
Qualcuno, poi, inventa gli "Steward "… non se ne accorgono subito, solo dopo due anni di prova! A cosa sono serviti? Ah sì… a scrivere e spendere, per qualche apparizione sui giornali, ma in realtà è solo fumo negli occhi…specchietto per le allodole!!!
Una nota positiva? Sì, c’è… Bisogna dire che quest’anno i Vigili Urbani di Jesolo, al comando del Dott. Claudio Vanin, stanno cercando, con un impegno profuso e mai domo e un’azione così massiccia, mai vista a Jesolo, di contrastare il fenomeno del commercio abusivo in spiaggia.
È anche vero che, di Vigili Urbani non ce ne sono molti: complessivamente 54 + 4 stagionali divisi in 3 turni.
E allora diciamo che loro, i Vigili Urbani, nel contrasto dell’illegalità si stanno prodigando al massimo sperando di disincentivare il problema, ma probabilmente la legge vanifica il loro operato quotidiano.
Poi succede come nel 2011 che alcuni Vigili Urbani vengano condannati in primo e secondo grado, per violenza ai danni di questi " signori"… Vedi i giornali dell’epoca " Vigili violenti: tre condanne e un'assoluzione",  anche se poi, in cassazione, vengono tutti assolti e intanto quei venditori ambulanti illegali extracomunitari chissà quante ne hanno fatte ancora…

Bene dopo questa premessa… una premessa dovuta, spero senza tediarvi, arriviamo all’argomento dei venditori abusivi "non violenti": ultimamente si riuniscono in gruppi per difendersi, ma da chi se sono loro quelli illegali, con il loro commercio taroccaro!
Mi trovavo in spiaggia, un pomeriggio, tranquillo a prendere il sole, una delle poche volte che riesco ad andarci, verso le 16,50 di una Domenica come tante altre , d’estate.
A  un certo momento mi accorsi che c’erano dei "signori extracomunitari" pieni di borse tarocche fino al collo, si fermarono con fare sospetto e capii che forse l’azione che il comandante dei Vigili Claudio Vanin sta compiendo contro l’illegalità del commercio taroccaro e abusivo sta, credo, creando loro qualche problema. Erano in tre, parlavano in modo concitato con i telefoni all’orecchio e con molta attenzione, guardavano lontano cercando, forse, la polizia che stava eseguendo dei controlli…
A un tratto uno di questi " signori" impugnò un bastone di grandi dimensioni, come si può vedere nelle immagini, intorno ai 90 centimetri di lunghezza, probabilmente lo aveva messo lì appoggiato, qualche ora prima, e sicuramente non serviva loro come appoggio per la vecchiaia, essendo loro tutti di robusta e sana costituzione.
E ci dicono spesso che, i razzisti e i violenti siamo noi e non loro! Che possa corrispondere al vero? Io ne dubito, sono convinto che siano loro i primi razzisti nei nostri confronti.
Vista tutta la preparazione dell’azione di questi tre " Signori", l’unica deduzione che ho potuto fare è stata:"Vuoi vedere che si armano contro i Vigili Urbani? E’ mai possibile che avessero dovuto difendersi da quei Vigili che non fanno altro, quotidianamente, che il loro dovere, cercando di portare la legalità! Perché questi " signori" i venditori illegali insieme  ai loro connazionali si scontrano con chi cerca di portare la legalità e che adempie il proprio dovere?...
…Le immagini sono abbastanza eloquenti e non hanno bisogno di  altri commenti.
Sarebbe ora di intervenire definitivamente e fermare questa piaga Italiana. Fate le leggi per fermare gli africani che vendono e spacciano, i magrebini che vendono, spacciano e borseggiano ed anche i Blangladeshi che commercializzano senza avere una partita Iva."
Tutto qua.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu