11.11.2015 - Cani liberi in spiaggia senza guinzaglio, ne vogliamo parlare signor Sindaco - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

11.11.2015 - Cani liberi in spiaggia senza guinzaglio, ne vogliamo parlare signor Sindaco

Lettere e Opinioni di Claudio

Cani liberi in spiaggia senza guinzaglio, ne vogliamo parlare signor Sindaco

Un cane lupo, libero e senza guinzaglio in spiaggia a Jesolo

Jesolo 11 Novembre 2015
Lettera aperta al Sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia
di Claudio Vianello Venti15©

Forse dovremmo avere un po’ più rispetto per le persone, e trattare gli animali un po’ più da animali e non pensare che siano dei figli…Anche se, si sa, ci si affeziona al proprio animale domestico come fosse una persona…
Eccomi qua come sempre, negli ultimi anni a parlare del cane, "l’amico dell’uomo" Fondamentalmente amo gli animali e so per certo, avendone avuti diversi, che per accudirli ci vuole molto tempo.
Negli ultimi anni poi, la moda per il cane da passeggio è diventata ormai morbosa. Si vedono addirittura cani portati a passeggio sul passeggino, per non parlare di quelli che ne hanno due a tre. Io sono per la democrazia ed è giusto che uno che ama i cani ne possa avere quanti e meglio crede. Certo che si deve attenere alle regole del mondo degli esseri umani, cioè di noi " civilizzati" Ma, esiste un ma: il rispetto prima di tutto, per le persone, anziani e bambini in testa.
Probabilmente con l’avvento della Brambilla in parlamento, sono cambiate molte cose a favore degli animali e forse, a dispetto degli esseri umani.
Perché premetto tutto ciò….Arrivo al punto…
Sono alcune settimane che più di qualche amico e conoscente mi scrive, dicendomi che in spiaggia non c’è più rispetto per le persone. Specialmente nelle ultime domeniche, in quanto il sole ha fatto da "padrone" e la spiaggia di Jesolo è diventata un’enorme campo di addestramento canino.
Ci sarebbe da chiedere al Sindaco di Jesolo: "Scusi Sindaco, ma la spiaggia di Jesolo è attrezzata per essere un grande campo di addestramento canino? Non c’è nessun controllo da parte di chi dovrebbe vigilare e far rispettare determinate regole?"
Forse Lei Sindaco non lo sa, la spiaggia non dovrebbe essere un’area dove le persone (o meglio gli umani), possono tranquillamente passeggiare senza aver bisogno di fare attenzione a dove mettono i piedi e a non farsi assalire da qualche cagnone, libero di scorrazzare senza guinzaglio e museruola?
Vede signor Sindaco, non è possibile che si debba andare in spiaggia e vedere dei grossi cani liberi di correre e saltare dappertutto. Se poi ti permetti di dire al "padrone" di un Rottweiler o di un meticcio: scusi ma il suo cane perché non lo tiene al guinzaglio? Ti risponderà sicuramente che il suo cane non è cattivo, non ha mai morso nessuno ed è come un bambino!
Beh, credo di poter dire che i cani non sono dei bambini e che devono essere tenuti al guinzaglio e se sono di grossa taglia avere anche la museruola. Certamente non devono essere liberi di scorrazzare in spiaggia, dove ci sono persone che portano i loro bimbi a giocare, ci sono persone che fanno attività sportive e ultima da non sottovalutare, persone che vorrebbero semplicemente e tranquillamente passeggiare
Vogliamo poi parlare delle deiezioni canine, che come tutti gli anni iniziano a fiorire in abbondanza appena la stagione autunnale ha inizio.
Certo è difficile cercar di chiedere a chi è sordo di mettere in pratica le regole esistenti a tutela e nel rispetto di quelle che si dovrebbero chiamare "persone"…

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu