13.09.2014 L'estate (???) sta finendo, pensiamo alla prossima? - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

13.09.2014 L'estate (???) sta finendo, pensiamo alla prossima?

La vostra posta

L'estate (???) sta finendo, pensiamo alla prossima!

di Fiorella Costantini 2014

Non sono quel che si dice "una donna estroversa" e il mio concetto di "divertimento" non è quello comunemente inteso dai giovani e non solo, non lo è mai stato. Ma pur non amando la confusione, le grida, le gesta eroiche di ragazzi e ragazze con la bottiglia di vodka più o meno fruttata in mano, amo ascoltare musica ad alto volume. La musica è quella che, oltre ai romanzi di Harry Potter, mi fa sentire viva e mi coinvolge emotivamente. Sta di fatto che l'altra sera, durante la sfilata dei carri dell'uva, accompagnati dal ritmo di alcuni dei brani più in voga dell'estate (estate??), oltre a cantare e a mio modo zompettare in qualcosa che somigliava vagamente al ballo, un pensiero mi ha attraversato la mente e cioè: chissà se la prossima estate si potessero organizzare delle serate, almeno una alla settimana, che contemporaneamente, da Cortellazzo al Faro, trasformassero Jesolo in una grande discoteca a cielo aperto? Il budget potrebbe essere un ostacolo ma se si lanciasse una sorta di concorso per dj, oppure se ci fossero dei giovani ragazzi che vogliono intraprendere questa professione e che per loro questa fosse un'opportunità per farsi conoscere e apprezzare, stipulando con loro un contratto a progetto o a chiamata, forse i costi potrebbero essere contenuti. Vitto e alloggio offerti, ovviamente. Ci sarà qualche struttura ricettiva che si offre per una convenzione con il Comune, o no? Sarò una sognatrice ad occhi aperti, ma posso ipotizzare che i giovani si divertiranno, e persino le persone non più giovani, che comunque potranno sedersi ad un bar ad ascoltare ed osservare o passeggiare guardando le vetrine. Tutto a ritmo di musica trascinante e coinvolgente. Di sicuro riuscirebbero a far uscire di casa me ed è già una garanzia di successo! Inoltre Jesolo, che vanta una vasta esperienza nell'ambito delle sale da ballo prima e nelle discoteche poi, potrebbe avvalersi della consulenza di molti "imprenditori della notte" per dar corso al progetto e informarsi preventivamente su costi, adempimenti, norme sulla sicurezza ecc. per valutarne la fattibilità. Penso che sarebbe un modo per vivacizzare la nostra città anche dal punto di vista dei consumi perchè se la gente è invitata ad un evento offerto, magari può decidere di mangiare anche un gelato in più, uno spicchio di pizza o una birra, senza avere sensi di colpa. Potrebbe essere anche un motivo in più per invogliare le persone a passare una serata a Jesolo. Tante cose ci hanno angustiato in questa stagione che si avvia alla conclusione, fatti luttuosi (ciao Anna), eventi atmosferici, violenza e spaccio di sostanze stupefacenti nelle piazze, crisi economica, divieti assurdi ai danni di alcuni locali... mi auguro che la prossima estate nasca sotto una stella un pò più magnanima perchè ne abbiamo tutti bisogno. Come abbiamo bisogno della musica, sempre.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu