22.04.2017 - A 49 giorni dal voto amministrativo comunale - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

22.04.2017 - A 49 giorni dal voto amministrativo comunale

2017

Da qui al voto amministrativo comunale

di Claudio Vianello ©



Per quelli che continuano a chiedermi, se sarò candidato alle prossime amministrative locali.
No, non mi candido!
L' ho deciso ancora nel 2012, quando avevo accettato di correre alla candidatura per Consigliere Comunale con il gruppo Jesolo 365.
Ero stato candidato dentro a una lista, certamente non mia, come indipendente, il perché? Avrei voluto salvare le scuole elementari Giosuè Carducci dall’ennesima speculazione edilizia cittadina,  per farne poi un polo Museale per tutti, e non per pochi intimi.


Mi andò male , e così decisi che non avrei più corso per un "posto al sole", quello che avevo dato alla città, mi sembrava già molto. Largo ai giovani.
Nel mese di Novembre del 2016, mi era stato anche chiesto se fossi stato disponibile a candidarmi per fare il Sindaco di Jesolo, risposi chiaramente di no.
Da allora altre quattro liste me l’hanno chiesto e a tutti coerentemente con la mia scelta, ho detto di no. Credo fermamente che si debba lasciar posto, soprattutto ai giovani e non andare a occupare quegli spazi che dovrebbero essere loro.
Un politico che si voglia chiamare tale , deve dire basta dopo due mandati. Pensate un po’ a questi che si sono ripresentati con una giacca stretta, con un volto nuovo e con la dicitura: prima le persone, con le persone, sempre presente, per le persone e ancora, amo la mia gente?
Sono proprio loro, ingegneri, architetti, immobiliaristi e faccendieri vari. Questi hanno, la sola voglia di fare il bene per questa meravigliosa città, che è Jesolo. Ma fatemi ridere, voi che mettete prima le persone? Roba da matti, danno i loro anni e il loro tempo come missionari!
Basta toglietevi e mettevi da parte, non vi è bastata una generazione per il nulla. Basta con i mattoni e imarpioni cittadini che non conoscono la " loro" città, se non la loro bottega!
Fare il Sindaco, l’assessore e/o il Consigliere Comunale è una cosa seria e soprattutto una missione per la città tutta, e non la vostra "mission".
Ecco, tutto qua.
Sicuramente continuerò a fare il blogger documentarista della e nella mia città, che amo.
Sicuramente continuerò a ricevere offese e minacce, ma non saranno certamente queste che mi potranno fermare.
Poi, a quelli che sono abituati: #itraffegonieatraffegare,  sulle spalle della città dico semplicemente  che continuerò a fare attenzione documentando quotidianemente come questa città sta cambiando morfologia, per mano dell’uomo politico e dello speculatore!
Chi ci rimetterà soprattutto saranno i nostri figli, purtroppo!
Claudio Vianello

 
La mamma dei cretini è sempre incinta

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu