25 Agosto 2014 - Un capro espiatorio chiamato divertimento - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

25 Agosto 2014 - Un capro espiatorio chiamato divertimento

Rubrica a TuttoTondo > Venti14 TuttoTondo > della serie, va tutto bene


Dalla serie: "Va tutto bene"

Jesolo 25 Agosto 2014

L’Italia. Ma che Paese è …o forse è meglio dire: quale Paese???
Jesolo - Il Capro Espiatorio, il divertimento !

di Claudio Vianello Venti14©
Una città come Jesolo, dove il paesotto di 25 mila anime mai cresciute in questi ultimi decenni, ha un unico difetto (forse per qualcuno), e cioè quello di essere essenzialmente una città a vocazione turistica, che vive d’estate e si riempie di turisti che hanno voglia  di divertirsi  e trascorrere le vacanze lontano dai problemi quotidiani. Jesolo, arriva a toccare gli 8 milioni di presenze durante tutta la stagione estiva, con punte quotidiane tra 600/800 mila persone in qualche giornata agostana.
Ecco che, quando si parla di sicurezza, uno Stato ha soprattutto il dovere e il compito di mettere in sicurezza la popolazione, questo in qualsiasi Stato democratico libero. La sicurezza dovrebbe essere garantita ed erogata sotto forma di servizi ( le tasse si pagano per questo ). Le forze dell’ordine dovrebbero finalizzare il loro lavoro alla sicurezza dei cittadini tutti, ma così non è in Italia.
L’illegalità prende il sopravvento e le esigue forze di polizia preposte alla salvaguardia, non hanno gli strumenti per ottemperare a quanto la popolazione chiede, i nostri agenti di polizia, i carabinieri e i Vigili Urbani dovrebbero preservare la legalità e l’incolumità del cittadino, non hanno sufficienti strumenti per farlo.
Ci pensano i politici di turno a fare il resto, "Divide et Impera "era una massima dei Romani, ma guarda un po’!!!.
I delinquenti non si possono arrestare per reati leggeri, poverini, invece il lavoro effettuato delle forze preposte alla sicurezza viene preso per il culo e irriso quotidianamente da questi delinquenti che fanno tutt’altro che ottemperare alla legalità e al rispetto del Paese che li ospita. Questi delinquenti lo sanno che in galera non finiranno mai, non sono mica come noi comuni mortali, loro sono gli illegali e figli di Allah !!
Purtroppo l’Italia è così!  Vorrei poter parlare della mia città, la Nostra Jesolo, che durante l’estate dovrebbe essere difesa dalle istituzioni, per preservare la sicurezza di tutti cittadini,siano essi  turisti o residenti , visto tra l’altro che Jesolo elargisce denari alla amministrazione Statale, denari freschi che ogni anno prendono il via per  Roma…con le nostre tasse, e non voglio dire di più, visto che i servizi a Jesolo non vengono, o meglio i servizi che lo Stato dovrebbe garantire,  non tornano mai indietro.
La parola viabilità, dice qualcosa a voi che mi leggete? Altro servizio erogato a Jesolo, ma in che modo? e non voglio prolungarmi ancora sulla viabilità da terzo mondo che lo Stato eroga a Jesolo.
Dire semplicemente che è uno schifo è dir poco. L’ho scritto molte volte e in tutte le salse, ma non si può abbandonare la città di Jesolo come sta accadendo quest’anno e darla in mano ai taglieggiatori magrebini e africani: i primi delinquono spacciando e rubando, mentre i secondi commercializzano sì, ma in modo illegale e fregandosene di tutto.
La città è abbandonata a se stessa e le istituzioni cosa fanno? Se la prendono con le attività legali che cercano solo di fare il loro mestiere, no! Anche questo non va! È assolutamente vergognoso!
I delinquenti vengono rilasciati in poche ore, il più delle volte non sono perseguiti, gli uffici delle varie Polizie sono chiusi perché oberati dal lavoro e/o perché non ci sono uomini a sufficienza e  questi di Roma cosa fanno, liberano le carceri dai delinquenti e li rimettono per le strade, autorizzandoli  a delinquere ancora, ancora e  poi ancora.
Uno schifo, ma che dico, roba da mondo del cinema, un film irreale! Ah ecco perché, li vanno a prendere sulle loro coste, siamo già il loro Paese del terzo e/o meglio del quarto mondo. Si! Il mondo che c’è solo qui in Italia. Siamo letteralmente lo zimbello d’Europa, I politici fanno promesse elettorali, I Regnanti vorrebbero che tutto andasse per il meglio, ma ahimè stiamo sprofondando nella merd………. La notte buia, e sono tre anni che ci ripetono: vedono il lumicino in fondo al tunnel. Roba da matti! Ma quando mai, il lume si sta spegnendo del tutto…E poi???
Solo l’altro giorno uno pseudo Presidente del Consiglio, non democraticamente eletto, ovvero scelto dal popolo, ci racconta la fiaba della buonanotte, »È vero la ripresa è debole. Ma non siamo messi male e il prossimo non sarà un autunno caldo». Il premier rassicura: «La Troika non arriverà e se ci fosse bisogno di una nuova manovra non imporremo nuove tasse». Basta, basta e basta compagno Renzi, abbiamo bisogno di sicurezza nelle strade e sicurezza nelle nostre case.
"Non lasceremo il futuro ai gufi", ma Renzi chiamato Matteo, lo sa che l’unico gufo anzi gufaccio è lui, probabilmente porta sfiga !!! Ci pensi dev’essere proprio così "PORTA SFIGA"
Il popolo è stufo, in un paese chiamato Francia o Austria o Germania… a poche centinaia di chilometri da qui il popolo si sarebbe già sollevato contro queste vostre imposizioni. Governate un Paese, fate il bello e il cattivo tempo e nessuno vi ha eletto.
Torniamo alla mia Jesolo, siamo invasi da delinquenti, venditori illegali che se la prendono con chi fa il proprio mestiere, da spacciatori che oramai passano tra gli ombrelloni a vendere la droga, girano anzi scorazzano per la spiaggia accoltellandosi e se poi qualche cittadino chiama le forze dell’ordine per denunciare quanto sta accadendo, si sentono rispondere, signora non sappiamo cosa fare!
E peggio ancora durante tutta l’estate nelle azioni di polizia Urbana atta a difendere o quantomeno a tentare di reprimere l’illegalità dei prodotti contraffatti, allorchè i vigili si sentono ripetutamente dare dei Rompi Coglioni "  "Che cazzo fate"…… e così via… e qualche volta anche peggio, finiscono pure all’ospedale……Tutto va bene, bene e bene, aggiungo altri due bene.
È una vergogna tutta italiana, è mai possibile che queste persone arrivate in Italia illegalmente, poi si trovino nelle nostre strade, sì dico nostre, perché l’Italia è solamente del Popolo e non di questi immigrati clandestini che ormai fanno da padroni con violenza contro chiunque abbia il buon senso di voler salvaguardare la legalità… continuate, politici al potere a far entrare in Italia queste persone ed a impestarla di delinquenza.
Non essendoci poi forze e/o meglio uomini sufficienti, che possano fare da deterrente a qualche centinaio di facinorosi e scalmanati per far rispettare le leggi, tante e fatte male, cosa fanno le istituzione per mano della magistratura? Impongono il silenzio alle attività in piazza Mazzini e chiusura alle 02,00 di notte, se questa la chiamate realtà? Io questo modo di fare lo chiamo "coprifuoco & anarchia " Si tratta di un vero e proprio coprifuoco in un paese ormai in mano all’anarchia dei delinquenti, che continuano imperterriti la loro opera di distruzione del nostro territorio, mentre al contrario, chi lavora è soggetto a leggi che vengono fatte rispettare solo a pochi e a chi ha una partita IVA……Così lo Stato si sfoga, ma purtroppo sempre contro i più deboli e onesti…( forte con i deboli e debole con i forti )
Ma è veramente ridicolo, il coprifuoco in una città del divertimento? Facciamo ridere anche le pulci, la gente è in vacanza, non piangiamoci addosso poi, che l’economia è in una fase di depressione e che l’Italiano non va più in vacanza. Bravi, fate proprio scelte opportune e controcorrente, nei paesi democratici la sicurezza e la legalità è uno dei beni comuni.
C’è solo una soluzione: ……………………..
Basta delinquenti per le strade, una volta arrestati i delinquenti e gli illegali extracomunitari, di qualsiasi paese essi siano, riconsegnamoli ai loro legittimi paesi d’origine, forse rischiano la pena di morte? Noi la rischiamo tutti i giorni! Chi se ne frega, se sono delinquenti, perché dobbiamo lasciarli delinquere in un paese non loro e per di più che non tutela il cittadino in regola!!!
Vergogna, vergogna e vergogna Italia.
Non ci si deve chiedere poi, il perché di tutto questo caos!
L’Italia è un Paese di illegali, dall’inizio del 2014 sono entrati oltre 115 mila persone. Almeno fatevi pagare, visto che per questi viaggi verso la libertà pagano dai 2000 fino ai 5000 Dollari per persona!
Noi, invece,facciamo pagare la tassa di entrata ai turisti che vengono a visitare le nostre città…E guai ad assentarsi per qualche giorno di ferie…Al ritorno, potresti trovare la casa svaligiata e occupata da qualcuno di loro!!!
IL resto per noi Italiani è solo, ed esclusivamente…
TASSE, TASSE ED ANCORA TASSE………
Grazie Italia …… Forse sarebbe ora di dire basta !!!



Continua a guardare le immagini



 
Torna ai contenuti | Torna al menu