25.11.2013 Le opportunità per le PMI Venete in Croazia - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

25.11.2013 Le opportunità per le PMI Venete in Croazia

Lettere e Opinioni di Claudio > Le lettere di Claudio

Jesolo 25 Novembre 2013

L'intervento di Claudio
Le istituzioni Regionali e le opportunità per le PMI Venete in Croazia


Ho ricevuto una mail da "EUROSPORTELLO - UNIONCAMERE DEL VENETO", una delle tante mail che ricevo periodicamente .
Una volta aperti gli allegati leggo che ci sono delle opportunità per le imprese Venete in Croazia.
Già in passato ne avevo ricevute altre su eventuali delocalizzazioni e sulle opportunità delle nostre imprese in altri Paesi confinanti con la nostra Regione: in Romania, in Repubblica Ceka, in Slovenjia …ecc, normalmente queste mail le cestino perché mi fanno arrabbiare, ma questa volta l’ho letta e mi ha preso un morso al cuore, e mi sono chiesto il perché di questa pubblicità gratuita e negativa verso l’ Italia?
Sicuramente parleranno di interscambi commerciali all’interno dei normali standard europei!
Non per fare l’Italiano e/o meglio l’imprenditore del NordEst di turno, in un momento di difficoltà come questo dove le imprese chiudono quotidianamente: per essere più chiari nell’ultimo trimestre Aprile-Giugno 2013 in Veneto, il  tasso di crescita delle imprese, è sceso allo 0,02% avendo registrato solo 7.352 iscrizioni a fronte di ben 7.239 cessazioni, ricevo dalle Istituzioni di turno, una mail dove mi si chiede se sono interessato alle opportunità di investimento in uno Stato vicino e dove la tassazione risulta essere solo il 19,8%,  se poi andiamo inoltre a considerare che,   nel primo trimestre del 2013 fino a giugno c’è stato un  aumento del numero dei fallimenti in Italia del 5,9% , ossia 6.456 imprese  hanno avviato la procedura fallimentare, è corretto fare della pubblicità od invitare gli imprenditori ad investire in altri paesi Europei ? Per di più con i soldi pubblici? Cosa mi posso rispondere? Perché non andiamo in Croazia… !!!!!
Dico solo una cosa sensata per me, non sarebbe più facile creare delle opportunità qui a casa Nostra invece di invitare le imprese ad emigrare ? Non sarebbe forse meglio aiutare le nostre imprese in questo momento difficile, con riduzioni delle tasse, invece di aumentarle quotidianamente? Così facendo, non si creerebbero, forse, nuovi investimenti e posti di lavoro?
E’ vero, siamo un popolo di masochisti, continuiamo a tenere aperte le nostre aziende sapendo che negli stati europei confinanti si pagano meno tasse… e allora chiudiamo tutti e mettiamo sulla strada centinaia di migliaia di operai- collaboratori………,è giusto ? Signori delle istituzioni Italiane, allora usiamo i soldi in questa maniera, pubblicizzando altri paesi?
Non è giunta, o forse è già tardi, l’ora di aiutare noi imprenditori  Veneti ed Italiani che tanto facciamo per esportare il "Made in Italy" e rimanere in questo splendido Paese, basta con queste prese per il culo: dall’alto del Colle  ci spronano, con una mano, a tener duro in questo momento di difficoltà……e poi con l’altra ti invitano ad andare a cercare nuove opportunità in altri Paesi e per di più con i soldi nostri, che paghiamo con tasse, le chiamano opportunità
!
Questo è tutto: l’ Unioncamere del Veneto in collaborazione con la Regione Veneto, hanno il piacere di invitarLa alla conferenza" Opportunità d’investimento per le PMI Venete in Croazia - Opportunità, finanziamenti e prospettive di crescita economica e commerciale "….Omissis
Io la chiamo più comunemente " concorrenza sleale", invece di far questo e magari creare specchietti per le allodole, aiutateci ad aprire nuove imprese e non come state facendo a farle chiudere…. Abbassate le Tasse e le imposte Regionali ed eliminate l’IRAP……….
Claudio Vianello


Le medie imprese credono nella ripresa
PESO DELLE TASSE IN ITALIA:SIAMO PRIMI IN EUROPA PER CARICO FISCALE ALLE IMPRESE



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu