3.6.2015 - La passeggiata più lunga d’Europa a Jesolo, che fine avrà fatto? - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

3.6.2015 - La passeggiata più lunga d’Europa a Jesolo, che fine avrà fatto?

Rubrica a TuttoTondo > Venti15 Tutto Tondo > Geni & Geni 2015

La passeggiata più lunga d’Europa, che fine avrà fatto !!!

L'isola pedonale di Jesolo che non c'è

Jesolo 3 Giugno 2015
Claudio Vianello Venti15©

della serie " Venghino signori Venghino"


Mi sovvengono, in questo momento, le battaglie degli ultimi anni a Jesolo, riguardanti la pista ciclabile. Il politico di turno avrebbe dovuto studiare e trovare le eventuali soluzioni durante l’inverno, almeno questa avrebbe dovuto essere la strada maestra; così diceva la giunta l’anno scorso, quelli della politica che conta, ovvero, quelli dell’attuale maggioranza a Jesolo

Si diceva e si scriveva che, la pista ciclabile con la ZTL così com’era non era più a norma, ergo, avrebbero dovuto rivisitarla e metterla in sicurezza, ed invece, alla partenza di questa stagione estiva 2015, l’unica cosa evidente a tutti, è una sola, la zona pedonale non è ancora partita, a Jesolo non c’è!!!
E allora, che succederà, visto che la stagione estiva 2015 è ai nastri di partenza?
Ciò che fa più male è soprattutto il pressapochismo dell’attuale classe politica che governa la nostra città (gli azzeccagarbugli). Forse questa cosa è addirittura allarmante, almeno questo è il mio pensiero delle cose. La certezza è che, l'altro ieri, primo Giugno 2015, la zona pedonale a Jesolo, non esisteva, e lungo le vie cittadine, durante le ore serali c’era il caos sui marciapiedi.
Non era mai accaduto una partenza della stagione senza la passeggiata più lunga d’Europa: il turista la vuole e cosa ti fa l’attuale maggioranza, l’amministrazione di Jesolo? Non risolve i problemi evidenziati negli anni precedenti anzi, sul piatto ne mette di nuovi.
Che abbiano dei problemi all’interno della loro lungimiranza, pardon maggioranza?
A quanto pare per gli azzeccagarbugli cittadini della politica locale i problemi non vanno risolti e/o affrontati in questo periodo. Forse l’attuale maggioranza vacilla, dopo l’uscita di un altro consigliere comunale dalla maggioranza? L’ultimo che ha abbandonato il sindaco e i loro compagni di merende in ordine di tempo è Mirco Crosera, che con una lettera al vetriolo indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale, abbandona gli amici di un tempo per passare all’opposizione…
Una cosa è andata bene al Sindaco e Company, nel mese di Maggio ci son stati quasi tutti i weekend con il cattivo tempo, quindi è andata male a tutte le attività produttive e alberghiere di Jesolo.
In città si vocifera che, forse volutamente la ZTL non è partita come sempre, per non creare problemi alle elezioni Regionali che in qualche modo avrebbero potuto condizionare le scelte di voto dei residenti.
Se avessero guardato un po’ più in là del loro naso, avrebbero potuto sperimentare orari diversi di apertura della zona pedonale, rispetto agli anni precedenti.
Numerose le critiche al Sindaco, per quello che avrebbero potuto fare e non hanno fatto. Nelle ore serali di questo ultimo ponte i marciapiedi erano super affollati e le autovetture andavano a passo d’uomo. Così sono stati molti i turisti che si son riversati sulla strada (la ex- zona pedonale) occupandola, quasi fosse un’ auto-gestione.
In attesa dell’apertura della ZTL guardiamoci le immagini…


Immagini dell'altro ieri, sulla situazione nella centralissima Via Bafile


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu