6.7.2016 - Il Wifi più veloce della luce, costo 600 mila €uro - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

6.7.2016 - Il Wifi più veloce della luce, costo 600 mila €uro

2016 > Roba da matti 2016

Il Wifi più veloce della luce, costo 600 mila €uro

La pagina del  sito del Comune di Jesolo

Jesolo 6 Luglio 2016
di Claudio Vianello ©2016


L’autoconsenso ed i proclami dei politici di turno jesolani.

La patologia del potere
millantatóre s. m. e agg. (f. -trice) [der. Di millantare]. – Chi millanta o, più spesso, chi si millanta: m. dei proprî pregi; per lo più usato assol. spaccone, fanfarone: è un ridicolo m.; non credo una parola di ciò che dice quello sciocco millantatore.
Politico a. Che riguarda la politica, cioè l’arte del governo. Colui che racconta balle per ricoprire posti di potere.
impostóre s. m. (f. -a) [dal lat. tardo impostor -oris, der. di imponĕre nel senso di «far credere»]. – Chi, abusando della credulità altrui e allo scopo di trarne vantaggio, fa uso sistematico della menzogna, o finge di essere e di sapere più di quanto sia e sappia, o diffonde teorie, informazioni false: non è uno scienziato, ma solo un i…


Questi, alcuni dei proclami lanciati attraverso i media locali in questi ultimi giorni dai politici a proposito di WIFI:
Jesolo è la prima città in Italia a concedere una connessione gratuita con la fibra a 1 Giga per residenti e turisti. Il Comune e Vodafone Italia hanno presentato Jesolo Connected, il nuovo servizio di connessione WIFI in fibra ottica a velocità di 1 Gbps…
Spesi 600 mila euro da Comune e Federconsorzi, si parte il 1 luglio. ... Maxi investimento. «Jesolo Connected» è il nuovo servizio di connessione realizzato dall'amministrazione comunale con Federconsorzi.
Io ci ho provato, ma non sono ancora riuscito a connettermi, tre giorni di tentativi andati a vuoto, forse sono un residente, prima ai turisti. È giusto!
Se vuoi provare ad autenticarti, una cosa è certa: ti devi assorbire una sequenza di pubblicità che ti fa passare il fine settimana in spiaggia guardando spot. Per navigare è meglio prendere a noleggio un moscone.
Sì, sì, lo hanno scritto e cantato a tutti i venti e dappertutto. Loro, sono quei politici che governano la nostra città da oltre 15 anni…per il bene comune, dicono !!!
JESOLOCONNECTED – che roba è?
Questi millantatori politici, questi politici e gli amici impostori dei politici sono sempre lì, che si gongolano con le loro sparate quasi quotidiane.
Chiudi gli occhi e ti chiedi:" Che cosa hanno fatto di tanto importante in questi ultimi quattro anni al potere della città?"
Una classifica di quello che non hanno fatto. Faccio prima:
Hanno svenduto i gioielli di famiglia, il Papillon e la Carducci per quattro denari.
Ci hanno raccontato dell’avveniristico nuovo centro commerciale
"Jesolo Magica", che avrebbe dato lavoro a centinaia di persone… per adesso solo rovine.
Poi ancora, ci hanno raccontato della pista ciclo-pedonale di via Pirami, per costruire pochi chilometri non gli son bastati sette anni.
Però, hanno costruito a tempo di record il bocciodromo coperto, l’unica opera costruita in pochi anni…Il costo complessivo: circa 800 mila euro, euro in più e/o in meno.
Avrebbero costruito, rinnovato e dulcis in fundo l’unica parola che sopravvive al loro potere politico è: "Utopia ".
L’ultima boutade in ordine di tempo "Basta cemento e più verde"
Sarebbe curioso sapere, politicamente parlando, questi pseudo-innamorati del proprio territorio, hanno subito il fascino in questi anni del verde cittadino? Chiaramente, oltre a depauperare il territorio tagliando i pini domestici e piantando le palme e i peri cinesi
Una cosa è certa: Jesolo ha un handicap. Una classe politica incapace di gestire un territorio, forse per i troppi interessi di bottega e poco senso comune per il bene cittadino?
La certezza è sotto gli occhi tutti i giorni, una città in vendita con migliaia di appartamenti vuoti e invenduti e in questo periodo purtroppo, molti fallimenti.
Per il momento navighiamoci sopra e poi si vedrà.


L'assessore di Jesolo, Ennio Valiante svela la ragione dell' inghippo attraverso la sua pagina di Facebook



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu