Febbraio 2015 - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Febbraio 2015

Notizie arretrate del Blog > Le notizie dal Blog > Venti15


Conegliano e la calle della Madonna della Neve


Jesolo 23 Febbraio 2015
Prendendo come spunto gli holigans del Feyenord, delinquenti comuni e non tifosi, che hanno devastato nei giorni scorsi la fontana del Bernini a Roma " La Barcaccia". Questi coglioni,  dopo essere stati arrestati e processati per direttissima sono stati mandati a casa. Ci sarebbe mancato solo,  che le autorità preposte al servizio di pubblica sicurezza gli avessero posto le loro scuse per averli arrestati.
Dall’altra parte dell’Italia, al Nord, in provincia di Venezia per la precisione  a Jesolo, il Sindaco Valerio Zoggia annunciava,  acquisteremo "30 nuove telecamere per combattere la microcriminalità"!
Qui in Italia c’è di tutto. Manca solo una cosa, la certezza della pena per i delinquenti e chiaramente, l’ordine pubblico in difesa della gente comune e a difesa del bene comune.

(...) continua a leggere e guarda le immagini

Quando lo Stato ci racconta le fiabe quotidianamente e ci prende per i fondelli

Alcuni titoli dei giornali dove, " Grazie all'Export" l'Italia vinc
e

Jesolo 23 Febbraio 2015
di Claudio Vianello Venti15©


Noi esportatori italiani veniamo ringraziati quotidianamente da tutti i  governi per il lavoro che facciamo. Governi di qualsiasi colore politico essi siano, e che,  si sono succeduti in Italia fino ad oggi.
Veniamo ringraziati con dei caratteri cubitali sui media, per il grande apporto che diamo all'economia Italiana grazie alle nostre esportazioni, le quali, mantengono il PIL Italiano in positivo. E il governo cosa fa per ringraziarci? Ci riempie quotidianamente di nuova burocrazia e di nuove adempienze. Questo purtroppo è, il  " modus operandi" anche per il  2015, la burocrazia Italiana aiuta le imprese a chiudere! L'ultima in ordine di tempo sembra una storiella all'Italiana, quella di Pinocchio ed è la pura realtà , adesso ve la racconto:

Basta carta, basta un click

Due parole messe insieme per risolvere l’emissione dei documenti sul cartaceo. Questo è il motto che ci sentiamo dire quotidianamente dalle istituzioni in genere, in Italia. Non c’è un’istituzione, una sola, che non ti chieda di firmare il" Basta Carta". Una volta che tu hai firmato spetterà a te poi, visto che loro te le inviano in formato digitale, l’onere di stampare a tue spese, carta e inchiostro e le spese della banca sul conto corrente rimangono invariate senza sconti, anzi potrebbero aumentare senza che tu possa fare qualcosa!!(...) continua a leggere


In via Margutta, a Roma, su di un muro è appesa questa lapide contro la " Mondezza"
"Il Questore" di Roma Nicolò D'Angelo e "il Ministro" Angelino Alfano, l' hanno mai letta questa lapide ?

Vedi i fattacci di ieri degli hooligans olandesi.
La lapide dei " Mondezzari" è più attuale che mai....



La lapide di Via Margutta a Roma


Nella Roma d'altri tempi gli avvisi pubblici non si scrivevano sulla carta ma sulla pietra e sul marmo. Le più note sono le lapidi con incise le ordinanze in materia d'igiene.
Ne sopravvivono ancora oggi in gran numero sui muri di strade e vicoli del centro. Risalgono perlopiù al Settecento e si caratterizzano per il linguaggio, un "paleo-burocratese" enfatico e un po' sinistro.
Ecco un tipico esempio: "D'ordine di Monsignore illustrissimo e reverendissimo presidente delle strade (..) continua a leggere

Un incrocio maledetto, dove intervenire per metterlo in sicurezza, sarebbe fin troppo facile.
Via Armellina intersezione Via S.Pio X nel Comune di San Donà di Piave

L'ultimo incidente ed è andata bene

Jesolo 21 Febbraio 2015

Ci sono dei punti, degli incroci stradali strategici e nevralgici per il traffico sul nostro territorio, che sono quotidianamente oggetto di incidenti.  Molto spesso, noi cittadini mortali ci chiediamo: chi dovrebbe intervenire e vigilare sulla messa in sicurezza delle strade? I politici e/o gli amministratori locali si rendono conto della pericolosità di questi incroci trafficatissimi. E allora, (..) continua a leggere e guarda le immagini

 


L'incendio scoppiato oggi

Jesolo 11 Febbraio 2015

Via Dante Alighieri, a due passi da piazza Marconi,una via centrale di Jesolo, negli anni '60  si chiamava via Dalmazia .Una zona di Jesolo da molti anni abbandonata e diroccata, dove la maggior parte dei negozi è data in affitto e gestita da extracomunitari. Poche parole: che sia diventato un Souk ? Basta fare un giro nella zona per capirlo! Decisamente sembra proprio un mercato asiatico.(...) continua a leggere

 


ANONYMOUS ATTACCA I SITI DELL'ISIS
"Cittadini del mondo, noi siamo Anonymous, l'Operation ISIS continua"


Il video di Anonymous


Via Nausicaa, i lavori di ampliamento di via Roma Destra


Jesolo 9 Febbraio 2015

Jesolo - Incrocio stradale, via Nausicaa intersezione via Roma Destra a Jesolo Lido. Una viuzza che ha sempre creato dei grossi problemi al traffico, un incrocio pericolosissimo ieri e prima dei lavori di allargamento dell'asse stradale in fase di ultimazione, e oggi?

Questo nuovo intervento sulla viabilità jesolana dovrebbe risolvere i problemi, da Via Roma Destra a via Nausicaa? ovvero l' entrata del Luna Park, l' entrata della Pista Azzurra e l' entrata a (...) continua a leggere

Le previsioni del servizio maree del Comune di Venezia
Il bollettino di previsione per domani Giovedì 5 Febbraio prevede una marea con codice arancio con una punta massima per le ore 11.00 di 135 cm sulm.m.



L'allerta è per domani alle ore 11.00 con i 135 cm previsti

Un'immagine dello scorso anno del 4 di Novembre, quando l'allerta previsioni fu di 135 cm
sul m.m.

Una giornata in spiaggia spazzata dal vento


Le vecchie 10 lire e i 5 centesimi di oggi

Jesolo 07 Gennaio 2015
di Claudio Vianello 2015©

Quest'oggi Jesolo, è stata spazzata con  forti raffiche di vento di bora. Questa mattina nella mia passeggiata in spiaggia, mi sono accorto che sulla sabbia scavata dal vento c'erano 5 centesimi. Quanti bei ricordi,

(...) continua a leggere

 






Alcune immagini devastanti di Jesolo negli anni scorsi - La furia del mare e la mano dell'uomo


" E io pago " di Claudio Vianello Venti15©


Jesolo 05 Febbraio 2015

In questi giorni attraverso il bollettino previsioni e maree del Comune di Venezia è un’allerta quotidiana di codici, giallo, arancio, e speriamo (la speranza è sempre l’ultima), ma c’è un famoso detto che recita: chi vive sperando………….., non rosso oltre 140 cm di picco massimo. Il massimo dovrebbe toccare questa notte verso le 00.00 con una punta massima sul m.m. di 120 cm., ricordiando che quest'oggi avevano previsto 135cm m.m. alle 11.00.
C’è solo da augurarsi che non venga a piovere e che soffi lo scirocco, perché ancora una volta, per le nostre spiagge, ci saranno sicuramente dei gravi problemi.
Per adesso, a Jesolo, abbiamo la spiaggia più sporca e disordinata che io ricordi negli ultimi decenni, giacciono ancora abbandonati molti dei rifiuti portati dal mare il 6 di Novembre dell’anno scorso quando, come ogni anno regolarmente accade a Jesolo, con le prime piene dei fiumi, in spiaggia arriva di tutto. (Vedere le immagini di quei giorni).(...) continua a leggere

 

L'AUTOSTRADA DEL MARE

Jesolo 03 Febbraio 2015

Nei giorni scorsi il PM del Mose ha messo sotto inchiesta sei dirigenti della Regione Veneto, per sospetta turbativa d'asta sull'assegnazione del progetto della costruenda "Autostrada del mare" Meolo-Jesolo.Il Presidente della Regione Veneto, Zaia blocca (...) continua e guarda le immagini



Il cracking - Nella lavorazione del petrolio è il processo per ottenere gli idrocarburi leggeri e materie prime derivanti dal petrolio per l’industria petrolchimica


Le torce di Fusina nei giorni scorsi , no comment!

Jesolo 3 Febbraio 2015
Spesso sentiamo parlare di blocco del traffico per i veicoli a motore, perchè inquinano con le polveri sottili dei gas di scarico l'aria che respiriamo. Di conseguenza i  sindaci sono obbligati ad intervenire, emanando le loro ordinanze per il blocco del traffico da ....a, perchè  l'aria è irrespirabile e pericolosa per l'essere umano. La cosa forse,   potrebbe tornar utile ma poi, come sempre accade in Italia,  ecco un'immagine esaustiva. Chi, nei giorni scorsi ed esattamente il 30 e 31 di Gennaio

(...) continua a leggere


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu