Il presepe di Piazza Marconi 25.01.2013 - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il presepe di Piazza Marconi 25.01.2013

Lettere e Opinioni di Claudio > 1-Venti13

IL PRESEPE DI SABBIA "2013 UN FLOP"
TORNIAMO A PARLARE DEL PRESEPE DI SABBIA 2013

Vorrei riprendere il discorso del presepe di sabbia con il mio intervento di posizionare le sculture di Jesolo in un'altra piazza.
La mia proposta: da la Nuova Venezia con articolo del 18 Novembre scorso "Via il presepe di sabbia» Insorgono i commercianti ".
Allora, avevo proposto di spostare il presepe di sabbia da Piazza Marconi  a Piazza Brescia sul piazzale frontestante il PalaTurismo.
Oggi a distanza di mesi sono sempre più convinto di quelle mie affermazioni e vado a spiegare il perchè.
Non ci sono state le grandi file, tutti in coda dei visitatori, il problema crisi potrebbe anche avere accelerato le problematiche di spesa degli italiani ma visto che, l'entrata alle sculture di sabbia è gratuita questa, non avrebbe dovuto influire.
Senza fare troppa polemica inserisco alcune fotografie esaustive della situazione segnaletica e divieti durante le domeniche passate.
La piazza quest'anno, non è mai stata invasa dai visitatori come gli anni passati,  quest'anno è un flop !.
La mia proposta , quella di trasferire il presepe in Piazza Brescia dovrebbe essere una cosa naturale, la piazza Marconi è  fin troppo piccola per queste attrazioni, oltre chiaramente a lasciare danni tangibili durante l'allestimento e lo smobilitamento delle strutture sulla piazza per il presepe.
Chiedo all' amministrazione Pubblica di Jesolo: ma non ve ne accorgete di tutto questo?  quando a soli pochi metri di distanza esistono spazi, parcheggi e affluenze di strade consone per un' intervento del genere, in più, ci sarebbero gli spazi per affiancare altre attrattive durante l'esposizione delle sculture di sabbia  e le vie si potrebbero pedonalizzare nei giorni di festa e quindi, il visitatore si riverserebbe comunque lungo la via Bafile.
Mi sembra che gli ostacoli posti allo spostamento da una piazza all'altra delle sculture, che alcuni negozianti ed alcuni consiglieri comunali  non vorrebbero, possa essere  solo un mero interesse di bottega, questi ultimi poi, non pensano che dovrebbe essere la città tutta ad essere premiata ? per un ritorno d'immagine globale , ovvero JESOLO.
Ormai Le mostre e gli spettacoli in tutti i paesi del mondo devono avere degli spazi consoni anche per non creare problemi al traffico e quindi alla viabilità interna.
Tutto questo in una visione di attrattiva moderna con spazi più grandi ed esposizioni che attraggono più visitatori, il presepe deve diventare ancor di più importante e non essere segregato in uno spazio così angusto come quello di piazza Marconi, questo, non è più plausibile.
Se poi vogliamo metterci anche la ciliegina, l'amministrazione comunale si dovrebbe chiedere se le  pattuglie dei Vigili Urbani con l'Autovelox o con il Telelaser all'entrata e all' uscita di Jesolo possano favorire la decisione di cittadini ad affluire per visitare la nostra città con le sue attrazioni durante i mesi invernali ?

Claudio Vianello
TUTTO SUL PRESEPE DI SABBIA 2012 CONTINUA

PS. UNA PUNTUALIZZAZIONE IL PERIODO DI ESPOSIZIONE DEL PRESEPE E’ STATO POSTICIPATO DI UNA SETTIMANA, LA SUA CHIUSURA E’ IL 10 FEBBRAIO 2013

 
Torna ai contenuti | Torna al menu