Jesolo - giovedì 4 giugno, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, via Adriatico – tratto rondò Bennet e rondò Picchi – resterà chiusa al traffico - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Jesolo - giovedì 4 giugno, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, via Adriatico – tratto rondò Bennet e rondò Picchi – resterà chiusa al traffico

Rubrica a TuttoTondo > Venti15 Tutto Tondo

Giovedì 4 giugno, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, via Adriatico

Le operazioni di trasbordo sul Sile di stamane

4 Giugno 2015
di Claudio Vianello Venti15© " Tutto Tondo"




Prendo come spunto il seguente avviso:
"Il Comando della polizia locale comunica che nella mattinata di giovedì 4 giugno, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, via Adriatico – tratto rondò Bennet e rondò Picchi – resterà chiusa al traffico per trasbordo e trasporto di strutture in metallo costituenti un trasporto eccezionale non autorizzabile a circolare su tutte le tipologie di strade".

Vuoi mettere, invece, questa dicitura: giovedì 4 giugno, dalle ore 5.00 alle ore 8.00, via Adriatico – tratto rondò Bennet e rondò Picchi – resterà chiusa al traffico (MERA UTOPIA)

Premesso ciò, Officine Vio Maurizio Srl, una grande azienda di Jesolo che dà lavoro a 33 persone, la maggior parte dei lavori è finalizzata alla costruzioni di pezzi per grandi navi da crociera, c’è da togliersi tanto di cappello.
L’azienda jesolana in questo periodo e fino al 2020, è impegnata con la costruzione delle coperture per le piscine delle navi da crociera Viking Cruiser, questi manufatti poi, verranno assemblati nelle officine della Fincantieri ad Ancona.
L’anno scorso ed esattamente il 10Luglio, via Adriatico fu bloccata come oggi, sempre per la stessa tipologia di trasporto. Allora, c’erano le coperture per la Viking Star e la cosa a Jesolo creò una marea di polemiche, di conseguenza chiaramente il blocco totale della viabilità in entrata e in uscita da Jesolo.
L’azienda Vio Maurizio Srl è sempre stata disponibile ad effettuare il trasporto con il trasbordo dei grandi manufatti dai bilici sul ponte della via Adriatico fin dalle primissime ore della mattinata, cosa, che eviterebbe una marea di problemi per la viabilità.
Purtroppo, come sempre in Italia, la cosa non sembra fattibile. Le cose semplici in Italia sono le più difficili da attuarsi, ergo facciamole difficili.
Troppo semplice effettuare queste operazioni con il blocco del traffico fin dalle prime ore dell’alba, è una giornata su 365 giorni.
Se poi la ditta, come sembrerebbe, è disponibile ad effettuare queste operazioni fin dalle prime ore dell’alba, mi chiedo: perché non lo si fa! Ma forse politicamente parlando, Jesolo ama il traffico e le code. Visto la quantità di strade che abbiamo a Jesolo, bloccare Jesolo Centro vi sembra bello?

Per la cronaca, i manufatti di questa mattinata venivano caricati su delle chiatte e trasportati via Sile fino al mare aperto, da dove poi, venivano caricati su una nave con rotta Ancona, per le officine della Fincantieri, dove le Navi della Viking prendono forma.
Il peso complessivo dei manufatti caricati quest’oggi è di 94000 chili, ovvero 94 Tonnellate di materiale acciaioso.
Tutta l’operazione si è conclusa verso le 13,30 di quest’oggi…. E la viabilità ha ripreso la sua normalità…





 
Torna ai contenuti | Torna al menu