La rotatoria Picchi - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

La rotatoria Picchi

Rubrica a TuttoTondo > Venti13 TuttoTondo

Jesolo 19 Febbraio Venti13

a " Tutto Tondo " di Claudio Vianello


ANCHE JESOLO HA IL SUO "TRIANGOLO DELLE SFIGHE"  (BERMUDE)


Raccontarla o leggerla così sembra una presa in giro,una cosa strana, invece  è vera: anche Jesolo, ha la sua zona "sfigata" (triangolo delle Bermude)", meglio non iniziare a far lavori di qualsiasi sorta e nemmeno  passarci nei weekend prossimi venturi, il triangolo ?: Rotatoria Picchi
,Rondò XIII Martiri e XSite.
In poche parole su di questa zona persiste "la Sfiga" tra infiltrazioni, sensi di marcia obbligatori, nuova sede del commissariato di Polizia iniziata e in stand by per risoluzione del contratto della Provincia di Venezia per gravi inadempienze della ditta appaltatrice, Xsite: la tanto importante " cittadella della musica", non ha mai visto la luce e dulcis in fundo, materia di questi giorni: la segnaletica stradale posticcia, ovvero sembra che basta un colpo di vento un pò più forte et voilà i cartelli della segnaletica stradale cadono come fuscelli al vento , il massimo della sfiga sarebbe quello di passare con l'autovettura nel momento in cui soffia il vento, ecc. ecc.
Ma andiamo per passi, il giorno 2 Febbraio in seguito al forte vento che soffiava quel giorno e caduto un segnale di divieto di 50 orari, quel cartello è ancora li per terra , per di più chi li ha posizionati li ha piantati sul ciglio della strada senza una gettata di calcestruzzo.
Oggi nella rotatoria, ce nè un'altro più importante alla viabilità, uno stop che preannuncia l' intersezione tra Via Roma destra e Via XIII Martiri, anche questo caduto come un fuscello, guardandolo si vede benissimo che sono stati piantati senza una base di calcestruzzo che li avesse tenuti  ancorati al terreno, cosa buona e giusta, poco distante ce n'è un'altro che sta per cadere. Ma sono  tutti ancorati così,  ?
Ora mi chiedo su quanto scritto il giorno 10 Gennaio 2013 dal Consigliere Provinciale  Andrea Tomei
dalle pagine di  Facebook "Un'opera pubblica terminata con mesi di anticipo,un' impresa efficiente,un'amministrazione costantemente presente,qualche problema,non prevedibile,sorto a fine lavori,impegno fattivo per risolverlo" ed alla fine mettendoci pure "mancava la polemica qualunquista. "
Mi chiedo ma tutte queste belle parole non vanno a cozzare con quanto accade sull'opera " Viabilità di collegamento al litotale rotatoria Picchi " dopo il termine dei lavori ?
Bastano le immagini per capire: "verba volant, scripta manent",
non sarebbe ora che la Provincia verificasse  tutta l'opera della rotatoria Picchi ?
A questo punto chiamiamo Roberto Giacobbo e la profezia del meteorite, ( è un giornalista, conduttore televisivo di Voyager, autore televisivo e scrittore italiano. È anche docente di "Teoria e Tecnica dei nuovi Media" alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Ferrara.




 
Torna ai contenuti | Torna al menu