Novembre 2013 - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Novembre 2013

Notizie arretrate del Blog > Le notizie dal Blog > Venti13

Jesolo 29 Novembre 2013

Un Buon Natale a tutti quelli che non lavorano
grazie alla crisi dovuta ad una politica Nefasta!



Jesolo 29 Novembre 2013

Oggi, lo dice Bankitalia che la ripresina è dovuta all'export,
io il giorno 27 Novembre l'ho detto così !



Jesolo 26 Novembre 2013

Oggi, rispetto ai mesi precedenti non è cambiato nulla
La nuova caserma per il nuovo commissariato di Polizia è in queste condizioni:


Una vergogna per la Città di Jesolo, un danno per la sicurezza dei cittadini residenti

TUTTO FERMO !
UN GRAZIE AI POLITICI DI TURNO


Jesolo Lido 30 Ottobre 2013

Autunno 2013, Jesolo aumentano a dismisura i furti.

 e del nuovo edificio del Commissariato di Polizia che ha avuto in questi anni da parte dei politici tutti di turno, parole, parole e parole non se ne parla più.
Costruiscono di tutto sul nostro territorio addirittura attraversamenti pedonali che servono a poco e/o a nulla sulla rotatoria Picchi, ma del nuovo commissariato di Polizia, che la città di Jesolo avrebbe tanto bisogno...... più nulla..

GRAZIE Regione, grazie provincia e grazie anche ai politici di Jesolo......



A "tuttotondo"

NON SE NE PARLA PIU',  E LA STAGIONE 2013 E' GIA' INIZIATA

E la nuova caserma del Commissariato di Polizia di Jesolo tanto voluta e tanto promessa alla cittadinanza, da parte di tutti i politici succeduti fino ad oggi, che fine ha fatto? "benvenuti a Jesolo stagione 2013"
Per iniziare a parlare del Nuovo Commissariato di Polizia di Jesolo bisognerebbe tornare indietro di 10 anni, quando l’allora Marcello Basso, senatore dei Democratici di sinistra e storico ex-sindaco di San Stino nel 2003 con una interrogazione parlamentare, ai Ministri dell'Interno, on.Giuseppe Pisanu e della Difesa, on.Antonio Martino …interrogava:Omissis… continua a leggere

   
 
La caserma odierna                                                     La Nuova Caserma

Jesolo 29 Novembre 2013

I DATI COMUNICATI ATTRAVERSO UN COMUNICATO STAMPA OGGI DA BANKITALIA,
SONO IN CONTROTENDENZA A QUELLI CHE CI PROPINANO QUOTIDIANAMENTE I "GOVERNATIVI ITALIANI"

I segnali incoraggianti provenienti dal commercio con l'estero e dai mercati finanziari sono stati in parte controbilanciati dalla debolezza dell'attività industriale nei mesi scorsi.
SCARICA IL COMUNICATO STAMPA


IL VERDE URBANO - JESOLO LIDO , RICICLAGGIO 2013
Jesolo 26 Novembre 2013

Raccolta differenziata a Jesolo Lido
Due foto emblematiche di che cos'è la raccolta a Jesolo Lido


Dentro ai bidoni c'è di tutto, fuori invece è una giungla, di tutto di più


Dentro ai bidoni c'è di tutto, fuori invece è una giungla, di tutto di più
La raccolta differenziata a Jesolo, serie A o serie B ?.
Uno dei tanti fiori all'occhiello dell'attuale Amministrazione Comunale PD-PDL
, i residenti al Lido non  riescono a capire quali siano i poteri forti e gli interessi che vigono in città, perchè anche a Jesolo Lido non possa essere praticata la via della raccolta porta a porta, così come già da molti anni viene fatta a Jesolo Paese.

Jesolo 25 Novembre 2013

L'intervento di Claudio
Le istituzioni Regionali e le opportunità per le PMI Venete in Croazia


Ho ricevuto una mail da "EUROSPORTELLO - UNIONCAMERE DEL VENETO", una delle tante mail che ricevo periodicamente .
Una volta aperti gli allegati leggo che ci sono delle opportunità per le imprese Venete in Croazia.
Già in passato ne avevo ricevute altre su eventuali delocalizzazioni e sulle opportunità delle nostre imprese in altri Paesi confinanti con la nostra Regione: in Romania, in Repubblica Ceka, in Slovenjia …ecc, normalmente queste mail le cestino perché mi fanno arrabbiare, ma questa volta l’ho letta e mi ha preso un morso al cuore, e mi sono chiesto il perché di questa pubblicità gratuita e negativa verso l’ Italia?
Sicuramente parleranno di interscambi commerciali all’interno dei normali standard europei!
Non per fare l’Italiano e/o meglio l’imprenditore del NordEst di turno, in un momento di difficoltà come questo dove le imprese chiudono quotidianamente: per essere più chiari nell’ultimo trimestre Aprile-Giugno 2013 in Veneto, il  tasso di crescita delle imprese, è sceso allo 0,02%...(...) continua a leggere

                   Jesolo 23 Novembre 2013 " SEMAFORI INTELLIGENTI "

LE FOTO DEL GIORNO


L'ordine in una città è fondamentale!
Due foto significative:
1a Il"Circo Orfei" dal 17 al 26 Agosto sulla Via principale di Jesolo Lido
2a Il "savoir faire" degli Italiani: semafori intelligenti

Jesolo 22 Novembre 2013

AL LUPO AL LUPO
L'anno scorso buttati a mare 5 milioni di euro

Sui quotidiani locali di oggi, un gruppo politico neofita o alla ricerca di proseliti, il PD di Jesolo. Leggo: si sono accorti che a Jesolo abbiamo l'erosione della spiaggia. Senza entrare in polemica ma attenendomi ai fatti gli vorrei ricordare che, l'erosione esiste da decenni e nulla si è fatto per evitare di sperperare ogni anno milioni di euro, realizzando delle barriere frangiflutti o comunque qualcosa in difesa dell'arenile.
Perchè solo oggi il PD di Jesolo (ndc oggi in maggioranza), si chiede il perchè ?
Esattamente 387 giorni fa abbiamo avuto la prima devastante mareggiata, dov'erano, dove sono stati e cosa hanno fatto in questo lasso di tempo per concretizzare la salvaguardia dell'arenile del Lido di Jesolo ?
Chi siede oggi,( in Consiglio Comunale ) negli scranni più alti della maggioranza a Jesolo queste le immagini dell'anno scorso, un cadeau se si fossero dimenticati cos'era successo :

segui su Facebook  
Le immagini dello scorso anno
POSTA IL TUO COMMENTO


19 Novembre 2013

Jesolo, il maltempo e le foto

Il mare come ormai da diversi anni si porta via la spiaggia di Jesolo Pineta, come fossero castelli di sabbia!
(...) continua a guardare le foto



La zona industriale-commerciale San Marco di Jesolo quest'oggi, sott'acqua, che ci sia lo zampino dell'uomo ?

IL VERDE URBANO - JESOLO LIDO , RICICLAGGIO 2013

Jesolo 16 Novembre 2013

Le foto del giorno
 

La prima, non scrivono più sulle attività "Vendesi" in italiano, ora cercano nuovi acquirenti stranieri, ergo  il fine è trovar da vendere.
La seconda, no comment
, il perchè è presto detto. L'alisea dopo lungo travaglio ha posizionato una telecamera e dei cartelli,( a mio modesto parere soldi buttati al vento della comunità che paga Tia,Tares,Tarsu ecc. un sacco di nomi: paga e tasi, pardon è l'ultimo nome trovato per un nuovo tributo), sarebbe curioso capire come faranno a beccare lo sporcaccione di turno, gli corrono dietro, e/o le telecamere sono posticce non funzionano, visto che, da quando le hanno posizionate nulla è cambiato?

19 Novembre 2013
Alla prima mareggiata già si contano i danni, a quando la soluzione

Jesolo 15 Novembre 2013

IL DEGRADO A JESOLO DI UN NUMERO COSPICUO DI IMMOBILI
Via Dante una tra le zone più abbandonate di Jesolo Lido in attesa forse, di nuove costruzioni e licenze per aumentare la cubatura.



Un'immagine dell'ex-Hotel sant'Elena  a Jesolo Lido.
La situazione oggi a Jesolo e gli stabili fatiscenti

Parlare di Jesolo mi è sempre difficile, sono morbosamente innamorato e vorrei scrivere come fa un innamorato alla sua "morosa" ed invece, sono qui per descrivere quello che i miei occhi vedono  quotidianamente. Non riesco a voltarmi dall’altra parte per non vedere.
Ho affrontato diverse volte quest’anno il problema del degrado cittadino e non capisco perché non lo si vuole risolvere, c’è qualcosa di subdolo ?.
In questi ultimi vent’anni a Jesolo si rasenta l’incredibile,  si è dato carta bianca agli investimenti del privato senza anteporre la politica a tutela della città e dei suoi cittadini.(....) continua a leggere


Veneto, Treviso 15 Novembre 2013

«Electrolux, stabilimenti chiudono»
Via agli scioperi nel Trevigiano

I delegati sindacali a Berlino: «Vogliono spostare gli investimenti in Paesi a basso costo».
Millecinquecento lavoratori sul lastrico, gli ultimi in ordine di tempo !

Lipsia -  Ieri il Presidente del Governo Italiano in Germania, raccontava: "L’Italia ce l’ha fatta da sola a risollevarsi dalla crisi e ce la fa da sola”. Letta al congresso Spd ha ricordato inoltre, la fiaba del lupo che “l’Italia non ha chiesto niente a nessuno” e ha combattuto la crisi con le sue forze.
Treviso -
Ed intanto a Susegana a 888 Km di distanza e a 8 ore e 52 minuti di strada i delegati italiani di Fim Fiom Uilm, hanno reso nota «la volontà esplicitata in modo chiaro dal top management della multinazionale, di voler spostare, in un futuro molto prossimo, investimenti e produzioni nei paesi a basso costo, condannando di fatto a chiusura gli stabilimenti italiani».

Sono 1550 gli esuberi nel gruppo Electrolux in Italia - i nuovi esuberi annunciati sono 261 fra gli operai e 200 tra gli impiegati, nelle quattro fabbriche di Porcia, Susegana, Forli' e Solaro, gli altri per arrivare alla cifra di 1550.

Ma, chi glielo va a raccontare ai lavoratori della Elettrolux che il Premier ha visto o quantomeno vede la luce infondo al tunnel ?



Jesolo 15 Novembre 2013

"Che fine fanno gli introiti delle multe comunali?"
Un territorio quello di Jesolo, come un campo ad ostacoli per cavalli, e l'amministrazione comunale assente, posiziona cartelli stradali chiamandosi fuori, ma gli incidenti per manto sconnesso continuano in barba agli oltre 2 milioni di contravvenzioni stradali in capitolo per il 2013.......l'art.208 del Codice della Strada ne prevede la destinazione !


Un pezzo di groviera

Gli introiti derivanti dalle infrazioni degli automobilisti sono diventati una voce rilevante per il bilancio del Comune di Jesolo, ormai in Italia è un dato di fatto, le sanzioni stradali sono  un mero strumento per far cassa e basta  in nome e per conto del rispetto  del Codice Stradale.

(Il servizio a giorni)



Enrico Letta.
Ho visto la luce in fondo al tunnel !
Prima di lui  la vide il premier Monti, e prima ancora Berlusconi.
Una volta che diventano Premier, diventano "Santi" ?


Jesolo 11 Novembre 2013

Fu, eiaculazione precoce il governo mai nato di Bersani ?

Passato e trapassato remoto Italiano.
Intanto gli Italiani sono completamente sulle sabbie mobili e sempre più al verde !

Non c'è giorno che passa, che dai vari telegiornali e giornali di partito e/o corporativi, non vengano dati numeri futuristici sulla ripresa dell'economia in Italia.
Sono convinto che il " c'era una volta " serpeggia quotidianamente nei meandri dei vari palazzi Romani di turno.
Continuano a darci i numeri questi tecnici-politici Italiani voluti da Mr. Napolitano  di turno.
Ricordo, che già qualche anno fa  il Cavaliere con voce ferma propinava alla TV ( su tutte le televisioni di Stato e non), non c'è crisi in Italia !, i ristoranti sono tutti pieni !

Poi fu  la volta del professore Monti, nominato Senatore a vita della Repubblica Italiana dal Presidente, ahimè, il Presidente Monti poco dopo la sua nomina forte di una maggioranza bulgara, cosa mai vista fino allora in Italia, riuscì a creare un orgia di partiti di maggioranza e lo votavano a suon di " voti di fiducia " senza mai fiatare, lui Monti, intravedeva già allora la luce della ripresa" Italia" in fondo al tunnel...

(...) continua a leggere


Jesolo 11 Novembre 2013

LE FOTO " JESOLO ED IL MARE,ESTATE DI SAN MARTINO "


Le altre fotografie

Jesolo 09 Novembre 2013

UN IMMENSO PAPA FRANCESCO
"Questi devoti della DEA TANGENTE"

Oggi devo assolutamente rendere omaggio ad un "GRANDE" Jorge Mario Bergoglio, il Papa della Santa Romana Chiesa, la chiesa Cristiana.
Finalmente qualcuno di "grande"si scaglia contro la " Dea Tangente ", esattamente così l'ha chiamata  ieri Papa Francesco nella sua omelia.
Oggi Papa Francesco , ieri Cardinale della Chiesa di Buenos Aires Jorge Mario Bergoglio  andava giù duro sulle bustarelle. In un libro pubblicato dalla Emi (Editrice missionaria italiana) sotto il titolo "Guarire dalla corruzione"diceva  "Il peccato si perdona, la corruzione non può essere perdonata" e poi "La corruzione puzza. Odora di putrefazione".
Ieri Papa Francesco è andato ancora più duro dicendo:(...) continua a leggere e lascia il tuo commento


il video del discorso sulla"Dea Tangente" di papa Bergoglio


Jesolo 05 Novembre 2013

L'analisi di Claudio

LA CRISI IN ITALIA, ED I PAESI VICINI VENGONO A PRENDERE I NOSTRI IMPRENDITORI.
QUI INVECE CI PRENDON0 A BASTONATE & TASSE !

Iniziare a parlare di delocalizzazione o di andare a produrre in un altro Paese che non sia il mio, mi fa venire i brividi ed anche un po’ di malinconia.
Ciò premesso…fintanto che i politici italiani baruffano 24 ore su 24 sul come estromettere Tizio ( il Cav) con il voto palese, o come far vincere Caio ( il Renzi ) e/o fare le primarie per Sempronio ( Alfano)ecc. diciamocelo , non ce ne può fregar di meno: è tutta aria fritta per il Popolo Italiano.
C’è in un Paese, a pochi chilometri dal Nord-Est , un’agenzia governativa, l’ABA acronimo di Austrian Business Agency, ovvero il punto di riferimento in Austria per le aziende straniere ( non Austriache) interessate  a stabilirsi in Austria per produrre e far impresa.
L’ABA è un ente governativo facente capo al Ministero Federale dell’Economia ed ha il compito di fornire ai potenziali investitori, consulenza ed informazione, tutto gratuitamente
e senza nessun intermediario di sorta, vedi in Italia….Omissis.(....)CONTINUA A LEGGERE


CHI DI VOI NON SI RICORDA DEI PROCLAMI FATTI DA QUESTO GOVERNO SUL PROBLEMA GIOVANI !
BENE! AVEVA STANZIATO 794 MILIONI NEL QUADRIENNIO 2013-2016 PER INCENTIVARE L’ASSUNZIONE DI GIOVANI


Doveva servire per centomila posti, sono arrivate 13 mila richieste
un flop!!!
Questa la mia Vignetta dello scorso Giugno


«Contiamo di attivare potenzialmente 200 mila soggetti, 100 mila con la decontribuzione e 100 mila con tutte le altre misure». Con questa previsione il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, presentò alla stampa il 26 giugno il decreto legge sul bonus assunzione giovani approvato dal Consiglio dei ministri. Cuore del provvedimento era lo stanziamento di 794 milioni di euro nel quadriennio 2013-2016 per incentivare l’assunzione di giovani tra i 18 e i 29 anni "svantaggiati", cioè con almeno una di queste condizioni: privi di impiego da almeno sei mesi; senza un diploma di scuola media superiore o professionale; single con una o più persone a carico. Insomma, l’intervento urgente era comprensibilmente indirizzato a chi ha più bisogno di lavorare e anche le risorse erano territorialmente ripartire a favore del Mezzogiorno (500 dei 794 milioni) dove maggiore è l’emergenza occupazionale. L’incentivo per l’azienda che avesse assunto non era trascurabile: un bonus contributivo fino a 650 euro per 18 mesi (11.700 euro in tutto) per ogni giovane preso con contratto a tempo indeterminato, oppure fino a 12 mesi (7.800) in caso di stabilizzazione di un contratto a termine. Il bonus dovrebbe appunto favorire 100 mila assunzioni in tre anni. Altri 100 mila posti di lavoro verrebbero invece soprattutto dal potenziamento degli incentivi (....) continua a leggere su" ILCORRIERE.IT"


Jesolo 01 Novembre 2013

E' PASSATO ESATTAMENTE UN ANNO DALLA MAREGGIATA DISTRUTTIVA DELL'ANNO SCORSO
" do not forget 01.11.2012 "


Ricordare quello che è successo la notte tra il 31 Ottobre e 1 Novembre del 2012.
"Do Not Forget " attraverso le immagini di ieri e di oggi.

Sarebbe interessante conoscere cosa stia facendo di tangibile l'amministrazione Comunale oggi  oltre ai proclami, capire come si sia messa in moto quest'anno per tutelare la nostra spiaggia " Jesolo " dalle mareggiate, una volta avevamo i frangiflutti, poi rimossi ed oggi ?

clicca e vedi quello che è accaduto l'anno scorso



Le immagini del 01 Novembre 2012

Queste le immagini di oggi 01 Novembre 2013


1° NOVEMBRE, FESTA DI TUTTI I SANTI



Letta, governo più forte fino a 2015 dopo "vittoria" in Parlamento

In un'intervista concessa a La Stampa e ad altri quotidiani europei, Letta ribadisce la convinzione che l'esperienza "straordinaria" del governo, sostenuto sia dal centrodestra che dal centrosinistra, durerà fino al 2015.
"Il primo ottobre quando (il vicepremier Angelino) Alfano mi ha comunicato che i ministri del Pdl si dimettevano su richiesta di (Silvio) Berlusconi, io ho iniziato a fare gli scatoloni... Poi invece il Parlamento mi ha dato una fiducia larga e abbiamo vinto una battaglia molto complessa: dal 2 ottobre abbiamo maggiori forze e guardo al futuro con fiducia". da Reuters

 
Torna ai contenuti | Torna al menu