Una visita oculistica 9 mesi - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Una visita oculistica 9 mesi

Lettere e Opinioni di Claudio > Le mie lettere ed opinioni 2012 > 2013

La sanità pubblica funziona ?

Quella Veneta è una delle migliori !
A sostenerlo è il Censis nel suo ultimo rapporto

La Regione Veneto, gestisce e governa la sanità, come nelle altre regioni Italiane.
Con i suoi 24 direttori generali gestisce: 22 aziende ULSS e le 2 aziende ospedaliere quelle di  Padova e di Verona.
I direttori generali vengono nominati dal presidente della Giunta Veneta Luca Zaia.
Fin dalle loro origini,  le ulss  vengono disegnate pensando al piano sanitario, agli ospedali da salvare, quelli da dismettere e/o da trasformare, da ridurre e a quelli da ampliare.
Così sono state create e disegnate con ambiti geografici non sempre lineari, ma tenendo conto del rapporto popolazione e posti letto con geografie inaspettate e qualche volta ( spesso) dal colore politico.
Si dice spesso che quella Veneta sia una delle migliori insieme a quella Lombarda.
Fatta questa premessa:

Mia madre Argilia, classe 1924 prima di 7 figli, nata a Burano, così si indicava all’anagrafe di allora per  quelli che nascevano al Cavallino.
Suo padre, mio nonno Odario, giovane del 1899 mandato a difendere la Patria nella guerra del 1915-18 dall’invasore sul Piave ad appena 18 anni con schioppo, baionetta e scarponi di cartone, fortunatamente tornato a casa.
Diciamo che mia madre ne potrebbe raccontare tantissime di storie,da quelle tra le due  guerre  fino alla crisi odierna, donna forte ed ancora autosufficiente, però, come tutti noi sappiamo gli anni creano qualche logorio sul fisico umano ed allora, l’altro giorno mi ha chiesto di prenotargli una visita oculistica perché ci vede poco,  mi sono rivolto al mio medico di base il quale mi ha consegnato l’impegnativa, consigliandomi di spedirla via fax al 0421 227216 numero del CUP della ULSS 10 ( Veneto Orientale).
Dopo aver inviato via fax l'impegnativa, venivo richiamato e devo dire che, gli operatori  del CUP sono stati velocissimi, una voce gentile femminile dall’altra parte del filo mi ha chiesto dove avrei voluto far fare  la visita a mia madre, visto che,  mia madre ha 90 anni ed è  residente a Jesolo, gli dissi che, sarebbe stato meglio fargliela fare o a Jesolo, o al massimo a San Donà di Piave, risposta: per San Donà andiamo a fine Febbraio ! come?  risposi io,  si! per la fine Febbraio 2014 mi confermò l’operatrice, e allora ? chiesi io, risposta: per un appuntamento più vicino bisognerebbe andare a Monastier di Treviso alla Casa di Cura Giovanni XXIII, struttura privata ma convenzionata.
A questo punto accettai e confermai la visita, per il 28 agosto.
Comunicato la data a mia madre, mi ha solo detto, sai Claudio vorrei quanto meno vedere la morte con i miei occhi !

Mi sorge una riflessione spontanea, ma se la sanità Veneta quella pubblica funziona, perché mi devo rivolgere ad una struttura convenzionata e privata, non sarebbe più funzionale incrementare le visite in quella pubblica ?
Claudio Vianello



 
Torna ai contenuti | Torna al menu