contatore visite free

continua - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

L'unico che ti documenta la realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Vai ai contenuti

Menu principale:

13.05.2020 - La burocrazia continua inesorabile, questa volta è l'INAIL

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Storie Italiane ·
Tags: 13.05.2020Laburocraziacontinuainesorabilequestavoltaèl'INAIL
L'INAIL pubblica due nuove pubblicazione per le attività stagionali e di ristorazione


Jesolo 13 maggio 2020
di ©Claudio Vianello
Covid-19, online i documenti tecnici di Inail e Iss per la fase 2 nei settori della ristorazione e della balneazione
Per il salvamento in mare consultare le norme
Le due nuove pubblicazioni, approvate dal Comitato tecnico scientifico per l’emergenza nella seduta del 10 maggio, puntano a fornire al decisore politico elementi di valutazione sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del virus, con l’obiettivo di tutelare la salute dei lavoratori e dell’utenza.
Garantire la ripresa delle attività, successiva alla fase di lockdown, assicurando allo stesso tempo la tutela della salute dei lavoratori e dell’utenza. È questo l’obiettivo dei due nuovi documenti tecnici sui settori della ristorazione e delle attività ricreative di balneazione pubblicati oggi sul sito dell’Inail, che li ha realizzati in collaborazione con l’Istituto superiore di sanità (Iss) per fornire al decisore politico elementi di valutazione sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del nuovo Coronavirus nella fase 2 dell’emergenza sanitaria. [....]
 




31.12.2019 - Purtroppo in Italia e a Jesolo si continua a chiudere

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in PICCOLI IMPRENDITORI ·
Tags: PurtroppoinItaliaeaJesolosicontinuaachiudere
L'ultimo articolo di fine anno 2019

Jesolo  31 Dicembre 2019
di ©Claudio Vianello

Una moria quotidiana di decine di migliaia di attività familiari
Era il 1976,  quando ancora giovanissimo entrò nell’edicola di famiglia, in via Olanda a Jesolo. Lui, Stefano Giachetto, classe 1964,  rammaricato mi racconta con un filo di voce,”basta non ne posso più, sono trentun anni che lavoro 361 giorni all’anno senza riposi, e ancora: me lo ero prefissato alla fine dello scorso anno che avrei chiuso alla fine di quest’anno e così ho fatto, oggi è il mio ultimo giorno di lavoro.[...]






Il made in Italy continua a tirare, grazie all'export

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in BUROCRAZIA ·
Tags: IlmadeinItalycontinuaatiraregrazieall'export

Quando lo Stato ci racconta le fiabe quotidianamente e ci prende per i fondelli

Alcuni titoli dei giornali dove, " Grazie all'Export" l'Italia vince

Jesolo 23 Febbraio 2015
di Claudio Vianello Venti15©


Noi esportatori italiani veniamo ringraziati quotidianamente da tutti i  governi per il lavoro che facciamo. Governi di qualsiasi colore politico essi siano, e che,  si sono succeduti in Italia fino ad oggi.
Veniamo ringraziati con dei caratteri cubitali sui media, per il grande apporto che diamo all'economia Italiana grazie alle nostre esportazioni, le quali, mantengono il PIL Italiano in positivo. E il governo cosa fa per ringraziarci? Ci riempie quotidianamente di nuova burocrazia e di nuove adempienze. Questo purtroppo è, il  " modus operandi" anche per il  2015, la burocrazia Italiana aiuta le imprese a chiudere! L'ultima in ordine di tempo sembra una storiella all'Italiana, quella di Pinocchio ed è la pura realtà , adesso ve la racconto:
Basta carta, basta un click
Due parole messe insieme per risolvere l’emissione dei documenti sul cartaceo. Questo è il motto che ci sentiamo dire quotidianamente dalle istituzioni in genere, in Italia. Non c’è un’istituzione, una sola, che non ti chieda di firmare il" Basta Carta". Una volta che tu hai firmato spetterà a te poi, visto che loro te le inviano in formato digitale, l’onere di stampare a tue spese, carta e inchiostro e le spese della banca sul conto corrente rimangono invariate senza sconti, anzi potrebbero aumentare senza che tu possa fare qualcosa!!

(...) continua a leggere





La gente continua a suicidarsi e Roma, è un muro di gomma

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in POLITICA ITALIANA ·
Tags: LagentecontinuaasuicidarsieRomaèunmurodigomma


ECCO COME CI TRATTA LO STATO ITALIA!
SONO ALCUNI GIORNI CHE GLI IMPRENDITORI DEL NORDEST HANNO RIPRESO A SUICIDARSI!
In Italia:
Nel 2012 ci furono 89 casi di suicidio.
Nel  2013 c'è stato un caso di suicidio ogni due giorni e mezzo, per un totale di 149 suicidi.
A ottobre del 2014 i casi erano già 164.
Come non evidenziare all'Istat anche i casi di suicidio e ogni anno è sempre peggio.
Se dovessi giudicare da come si è aperto il 2015, non si annuncia per niente un cambio  di tendenza.
I DATI ECONOMICI DICONO ESATTAMENTE IL CONTRARIO DI QUELLO, CHE  IL GOVERNO RENZI CI PROPINA
Sono ancora negativi i dati  che l’Istat ha messo in evidenza negli ultimi rilevamenti sul fatturato dell’industria e del commercio.


Questo è il servizio di introduzione alla trasmissione "Millennium ", di Rai 3,
nella puntata del 5 Agosto del 2014 in prima serata in diretta da Jesolo "Il lavoro che non c'è !"

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5aebe61c-7ce1-4a58-929a-33087020e8c1.html






Torna ai contenuti | Torna al menu