statistiche per siti

Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo con commenti, approfondimenti ed opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Trova
Vai ai contenuti

Menu principale:

 

Quando i cittadini sono in prima linea


La sala consigliare di Jesolo  stracolma di cittadini


Jesolo 5 Febbraio 2016
di Claudio Vianello Venti16©

A Jesolo, non era mai accaduto di vedere una sala consigliare stracolma di cittadini


Questa sera, voglio dedicare il mio intervento ad un comitato sorto spontaneamente a Jesolo lo scorso anno, in occasione della segatura dei pini di via Pindemonte.
Per quale motivo, vi chiederete…
Ma facciamo un passo alla volta: a seguito dell’approvazione del taglio dei pini al villaggio Ciano di Cortellazzo, richiesto attraverso una mozione popolare, presentata dai residenti al Sindaco lo scorso anno il primo di Giugno, il 30 di Ottobre tutto il consiglio comunale ha fatto sua questa petizione, senza che nessuno tra i consiglieri comunali, sia di maggioranza che di opposizione, si sia voluto opporre al drastico taglio dei pini con eventuali altre soluzioni. Strana coincidenza, tra poco più di un anno, nel 2017, ci saranno le prossime votazioni per l’elezione del nuovo sindaco. D’altronde lo diceva anche Andreotti che, a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.[...]

Continua a leggere e guarda le immagini della serata


 
Jesolo Lido I numeri del blog statistiche per siti

Una serie di immagini di situazioni che ho immortalato sul nostro territorio.
Non ho ancora capito per quale motivo, ci stiamo autodistruggendo!

 

La follia

Jesolo 3 Febbraio 2016

Quest'oggi, vi voglio far vedere alcune situazioni che ho immortalato nei giorni scorsi sul nostro territorio. Partendo dalla spiaggia di Jesolo, attraverso alcune strade che portano alla nostra località. Strade,che  percorro quasi quotidianamente per lavoro. Non ho parole, se siete capaci di trovarle voi ?.....

[...] guardiamoci le altre immagini

Piazza Drago, una rotatoria a dir poco pericolosa

L'asfalto di Piazza Drago, come si presentava questa mattina

Jesolo 30 Gennaio 2016

Non lo so, se sia la potenza divina di facebook, ma solo pochi giorni fa, avevo fatto un post,  dove avvertivo gli automobilisti di Jesolo, di andar piano se avessero dovuto transitare per la rotatoria di Piazza Drago. Questa, è una tra le più insidiose e pericolose di Jesolo.

[..]Continua a leggere e  guarda le altre foto



I rifiuti buttati sulla pubblica via, e..... cosa ti fa l'Alisea Spa a Jesolo in collaborazione con il Comune di Jesolo ?

Una delle tante situazioni a Jesolo Lido

Jesolo 28 Gennaio 2016
di Claudio Vianello Venti16©
dalla serie "Roba da Matti"

Parlare dei rifiuti abbandonati fuori dai bidoni dell'immondizia, a Jesolo Lido,  è come sparare sulla Croce Rossa. Sono anni che denuncio con immagini e filmati, l'abbandono dei rifiuti lungo le vie cittadine. L'unica soluzione per risolvere questo problema è molto semplice ed è una sola: la raccolta porta a porta,  come fanno in gran parte del territorio di Jesolo eccetto al Lido, e in Italia, ma a Jesolo Lido non si può, come mai?
Bene, non mi voglio dilungare, perchè le cose a Jesolo in questi anni non sono cambiate anche se i proclami sono stati tanti. Qualcuno si ricorderà le campagne di sensibilizzazione di Alisea e del suo ..[...]

Continua a leggere e guarda le immagini

LA CORTELLAZZO DEL FUTURO




A Jesolo, non era mai accaduto fino ad oggi,  i cittadini di Jesolo con una raccolta di firme, hanno obbligato l'amministrazione comunale come da regolamento, a indire un'assemblea pubblica


Martedì 2 febbraio 2016 alle 20.30 è convocata presso la Sala Consiliare del Municipio di Jesolo l'assemblea pubblica " La Cortellazzo del futuro "
L'incontro, presieduto dal Presidente del Consiglio Comunale, sarà dedicato ai temi della gestione del verde, la mobilità, lo sviluppo economico e la sicurezza di Jesolo.
[...] Continua a leggere

Le banche in Italia


Le banconote stampate negli anni 70 dalle banche


Le banche in Italia, sono sempre state collegate al potere politico. Chi di voi si ricorda negli anni 70, quando, per mancanza di moneta le banche stamparono al posto della zecca di Stato...[...]
Continua a leggere

Le grandi speculazioni edilizie a Jesolo in questi ultimi decenni cosa hanno portato


Il Parco Commerciale di Jesolo, i giardini di Jesolo

Jesolo 16 Gennaio 2016
di Claudio Vianello Venti16©

La notizia era nell’aria, da molto tempo. Una notizia forte per l’economia jesolana, quella dei grandi interventi sul territorio di Jesolo.
Jesolo, una città che fino a oggi ha vissuto di demagogie politiche, iniziando con il Prg della Lega- Martin, ai mega progetti degli alberghi fronte mare che avrebbero dovuto grattare il cielo, e invece spazzati via dal mare con la prima burrasca, passando per Calzavara e …..finendo all’odierna amministrazione comunale, quella del fantomatico Zoggia & Co.
[...] Continua a leggere e guarda le immagini

E ci risiamo. È bastato un vento di scirocco e un'allerta marea di 110 cm s.l.m. e....

Torretta 33 - Jesolo Pineta Ore 10:33

Jesolo 12 Gennaio 2016

di Claudio Vianello Venti16©
A Jesolo, è sempre così ormai da decenni. Le soluzioni, probabilmente rimarranno un' utopia da lasciare in eredità ai nostri figli.
Tutte le volte che c'è una mareggiata per la zona della Pineta di Jesolo,  è un'agonia. Il mare non avverte nessuno e si riprende la sabbia che gli era stata tolta per il ripascimento l'anno precedente e......
Di chi sia la colpa in Italia,  non è mai dato da conoscere. Fin troppo semplice lo sperpero  del denaro pubblico, che dico:  semplicissimo... Se viceversa, al politico di turno potessimo  decurtargli  lo stipendio, [...]

Guarda le immagini, il filmato e continua a leggere

Che bella l’arte visiva… l’effimera, e quella cruenta.


I due eventi dell'inverno Jesolano 2016

Jesolo 11 Gennaio 2016
di Claudio Vianello Venti16©
della serie " La "coltura" del politico 2016"



La guerra dei numeri a Jesolo

Le uniche cose che portano ancora turisti in Italia sono le città d’arte, le mostre di arte visiva e quelle del macabro?  Sembra proprio di sì!!!
A Jesolo, per la classe politica è sempre andato di moda il motto: allunghiamo la stagione così la ridente cittadina balneare di Jesolo vivrà di più, o meglio chi vivrà vedrà.
Sempre la stessa solfa. Il politico di turno e sono oramai più di vent’ anni che ne sento parlare, è convinto di allungare[...]

Continua a leggere e guarda le immagini dei numeri dei primi sei giorni di Gennaio

I Pan e Vin di Jesolo e....
Eccoli alcuni " Pan e Vin " e come sono......

Uno dei Pan e Vin, di Jesolo,  che bruceranno questa sera  dalle 17:00 in poi

Jesolo 9 Gennaio 2016

Potremmo dire: è qui la festa del Pan e Vin?
Molti mi hanno chiesto  in questi giorni se si faranno.
Tradizione ci insegna, che i Pan e Vin, sarebbero  dovuti bruciare la sera, tra il 5 e il 6 di Gennaio come ...........ma?

[...]Continua a leggere e guarda le immagini alle 13:00 di oggi

Positività, più no-critica uguale: Ipocrisia

L'assurdità del politico odierno: cieco, sordo e muto all'evidenza

Jesolo 8 Gennaio 2016
di Claudio Vianello Venti16©

C'era una volta, per chi non è più giovane, una cantante che si chiamava Orietta Berti, che cantava una canzoncina tipicamente melodica-Italiana: finchè la barca va......
Ecco qua, questa frase la potremmo destinare al politico locale & Co. Loro galleggiano,  e cercando proseliti danno i  numeri.

.[....] Continua a guardare le altre immagini

Dal Macabro alla Misericordia

La mostra di Jesolo dei Serial Killer

Jesolo 2 Gennaio 2016
di Claudio Vianello Venti16©


Due Gennaio duemila sedici, eccola la pioggia, dopo molte settimane di siccità finalmente anche a Jesolo piove .
Fatta questa premessa, mi chiedo: l’essere umano è più sadico che masochista? Sembra proprio di si.
Preferisce il profano al santo.
Ore 14:59 di una giornata uggiosa, zona piazza Brescia una lunga coda di persone
sotto la pioggia e con l’ombrello, porta alla mostra dei Serial Killer e la gente imperterrita, rimane li,  in attesa del proprio turno d’entrata. Probabilmente, il perché andrebbe ricercato nelle origine dell’essere umano, ovvero ....[...] Continua a leggere e guarda le immagini


I Pan e Vin rinviati a causa ?

Un vecchio " Pan e Vin" di Jesolo  2013

Jesolo 6 Gennaio 2016
di Claudio Vianello Venti16©

Una tradizione che non viene rispettata -  La storia che cambia

L’Epifania,  tutte le feste si porta via.
È strano, veder modificata la festa dei " Pan e Vin" ma nel 2016, può accadere anche questo a Jesolo.
La data, per tradizione del 5 di Gennaio, festa dei Pan e Vin a Jesolo spostata al giorno dopo, il 6 e peggio ancora a Sabato 9 è a dir poco vergognoso… visto poi, come si è conclusa la serata di ieri sera, senza pioggia.
Ricordo, quando eravamo ragazzi, i Pan e Vin
,

[....] Continua a leggere


Pini e pini. Meglio datteri, banane o peri ?

Due metodi sintomatici di tutela, per il " Bene Comune "


di Claudio Vianello Venti15©
Jesolo 21 Dicembre 2015
della serie " Roba da matti"


…Vorrei riprendere l’argomento del taglio dei nostri pini da parte di questa sciagurata amministrazione comunale Jesolana.
Prima dell’attuale sindaco Valerio Zoggia, ci aveva provato l’ex- sindaco Calzavara, oggi consigliere regionale, il quale, con tre interventi, uno su via Dante, il secondo su via Mameli e il terzo su via Bafile, aveva segato molti pini sostituendoli con delle palme mediterranee. Prima di Calzavara però,  anche l’ex- sindaco Martin intervenne sul territorio, piantando delle palme mediterranee  su viale Padania.

[.....] Continua a leggere, guarda le immagini ed il fimato


La storiella del giorno


Il modus operandi dell'amministrazione jesolana, da una parte si "sostiene il CO2", e dall'altra, ogni opportunità è buona per segare i pini


Jesolo 28 Dicembre 2015
di Claudio Vianello Venti15©
"Roba da matti"

Poche parole. Il ventisette del mese di Novembre di quest'anno, in seguito ad una rottura di una tubatura dell'acqua, il Comune di Jesolo, con la società Jesolo Patrimonio, interviene per segare un pino che ostruiva il lavoro per il ripristino e  la sostituzione della tubatura rotta, da parte della società dell'acquedotto, ASI. A distanza.....

[...] continua e guarda le altre foto

TEMPI MODERNI, DI CRISI E DI VACCHE MAGRE


Una postazione autovelox ?

Buongiorno popolo del web!!!
Che strani i sogni . Questa mattina vi vorrei raccontare il sogno che ho fatto questa notte.
Aprivo la posta e, trovavo tra le lettere ricevute una contravvenzione elevata con l'autovelox. Sei punti di decurtamento dalla patente più la sanzione,  non mi ricordo l'importo, probabilmente era secondario, d'altronde  era un sogno. C'è da dire una cosa in mio favore, non ho mai preso una multa con l'autovelox in tutti i miei [....]

Continua a leggere

Le piazze di Jesolo in abbandono - Piazza Brescia, tra il 1960 e oggi 2015

Una storia che dura da 20 anni

Oggi vi voglio parlare, o meglio: vi faccio vedere attraverso le foto, cinquant'anni di storia di Jesolo. Ed esattamente la storia di una fontana che non c'è più, quella di piazza Brescia.
[...]Continua a guardare le altre foto

Giornata di passione in via Bafile , all'altezza del civico 94

I cittadini della zona si sono attrezzati con i secchi per l'acqua potabile

di Claudio Vianello Venti15©
In tutta la giornata di ieri, via Bafile, all’altezza del civico 94 di Jesolo, è stata out limit  .  Una tubatura dell’acqua è saltata  e tutta la zona è stata transennata e chiusa al traffico per l’intervento  di sostituzione della tubatura da parte dell’ASI.
Il problema principale durante tutta la giornata di ieri e fino a tarda serata , è stato uno solo, non è stata erogata l’acqua potabile , con gravi conseguenze per le tutte le attività aperte della zona e  dall’altra, per il cittadino che si è dovuto improvvisare per un giorno,  un messinese.

Per adesso, e in attesa di tempi migliori … guardiamo, come sempre le immagini


A PADOVA A PALAZZO ZABARELLA
DAL 24 OTTOBRE 2015 AL 28 MARZO 2016


Il riposo - Giovanni Fattori (Livorno, 1825 - Firenze, 1908)


Giovanni Fattori (Livorno, 1825 - Firenze, 1908) è stato portavoce di una pittura potente, capace di interpretare, lungo tutta la seconda metà del XIX secolo, le trasformazioni della visione moderna.
A  questo  straordinario  interprete,  la  Fondazione  Bano,  nel  suo  progetto  decennale  sulla  pittura dell’Ottocento italiano, dedica un’antologica, in programma a Palazzo Zabarella, dal 24 ottobre 2015  al  28  marzo  2016,  che  ripropone  al  grande  pubblico  l’immagine ... [...] CONTINUA A LEGGERE


Le bufale sul web

John Howard è stato il 25° primo ministro Australiano dal 11 marzo 1996 al 3 Dicembre 2007

di Claudio Vianello Venti15©
Jesolo 18 Novembre 2015

Tra mail, sms e whatsApp non li conto più i messaggi ricevuti in questi ultimi giorni, da amici, conoscenti  e chi più ne ha più ne metta…. Il ritornello, sempre lo stesso, il discorso fatto, scrivono, dal primo ministro Australiano un certo John Howard.
E allora, questa mattina mi sono messo alla ricerca del discorso " fatto", dal primo ministro australiano John Howard, e udite udite cosa ho trovato: l’ennesima " bufala " il " fake" grossolano sul web.
Nulla di più falso, anche se,  le intenzioni di chi lo aveva scritto probabilmente erano altre, cercava di promuovere delle convinzioni che oggi sono più attuali che mai.
Potrei dire, che chi arriva in Italia ed è ospite, quanto meno dovrebbe  rispettare la Nostra Storia, le Nostre Tradizioni, le Nostre Leggi  e soprattutto parlare la nostra lingua correttamente. Ma purtroppo lo sappiamo benissimo come funziona la politica romana in Italia: "Divide et Impera"
(frase attribuita a Filippo II il Macedone lt Pella,  382 a.C. –  lt Aigai,  336 a.C.). Ahimè, non c’è nulla di più attuale nei politici italiani di oggi.
E allora, c’è da dire che, il John Howard è stato il 25° primo ministro Australiano dal 11 marzo 1996 al 3 Dicembre 2007, poi via via: il 26°Kevin Rudd, il/la 27° Giulia Gillard, il 28° Tony Abbott e per finire il 29°  eletto  lo scorso 15 Settembre 2015 Malcolm Turnbull.

Come può una " bufala"  arrivare ai giorni nostri da quel lontano 2001,  e sembrare più attuale che mai ? [....] continua a leggere



 

LE GRANDI MOSTRE
JOAN MIRÓ A VILLA MANIN — SOLI DI NOTTE
Da Sabato 17 Ottobre a Domenica 3 Aprile

Harlequin's Carnival, 1924-25, by Joan Miro

Continuano a Villa Manin le grandi mostre. Si è aperta nei giorni scorsi una splendida mostra dedicata al pittore spagnolo Joan Mirò -
Joan Miró (Barcellona 1893 – Palma di Maiorca 1983) è uno degli artisti più significativi e rappresentativi del Novecento. Di indole taciturna e riservata, nella sua vita Miró ha portato avanti un lavoro di continuo rinnovamento espressivo, senza però mai tradire il suo stile e soprattutto la sua coerenza. [....] continua a leggere


La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
( Corrado Alvaro)

BUONGIORNO ITALIA !!! ECCO COME CI TRATTA LO STATO!
SONO ALCUNI GIORNI CHE GLI IMPRENDITORI DEL NORDEST HANNO RIPRESO A SUICIDARSI!
In Italia:
Nel 2012 ci furono 89 casi di suicidio.
Nel  2013 c'è stato un caso di suicidio ogni due giorni e mezzo, per un totale di 149 suicidi.
A ottobre del 2014 i casi erano già 164.
Come non evidenziare all'Istat anche i casi di suicidio e ogni anno è sempre peggio.
Se dovessi giudicare da come si è aperto il 2015, non si annuncia per niente un cambio  di tendenza.
I DATI ECONOMICI DICONO ESATTAMENTE IL CONTRARIO DI QUELLO, CHE  IL GOVERNO RENZI CI PROPINA
Sono ancora negativi i dati  che l’Istat ha messo in evidenza negli ultimi rilevamenti sul fatturato dell’industria e del commercio.


Questo è il servizio di introduzione alla trasmissione "Millennium ", di Rai 3,
nella puntata del 5 Agosto del 2014 in prima serata in diretta da Jesolo "Il lavoro che non c'è !"
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5aebe61c-7ce1-4a58-929a-33087020e8c1.html



 
 

Quanto ci costano 2283 EX PARLAMENTARI DI PENSIONE
UNA CIFRA IPERBOLICA

12.247.908,98 milioni
al mese
NON STROFINARTI GLI OCCHI !!
questa e' la verita'

Tutto l'elenco aggiornato al 2008

 
 
 
Jesolo Lido I numeri del blog
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu