20.06.2021 - Ci sono ancora dei bravi ragazzi, educati - Il Blog di Jesolo

IlBlogdiJesolo
©ClaudioVianello
Vai ai contenuti


La situazione questa mattina in spiaggia

Jesolo 20 giugno 2021
di ©Claudio Vianello

Quando li ho visti raccogliere i rifiuti non ci volevo credere.
Facciamo un passo indietro e alla nottata di ieri, a Jesolo, in zona piazza Mazzini. È stata una settimana veramente calda quella appena trascorsa. Il Sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia all'assalto delle istituzioni per avere più forze dell'ordine in presidio sulla zona di piazza Mazzini... Era ora dopo tutto quello che era accaduto in questo lembo di terra, sabato scorso.
Finalmente, dopo l'incontro tra il Questore di Venezia con il Sindaco e le associazioni jesolane, avvenuto lo scorso 16 giugno in questura. Ieri sera si son viste le forze dell'ordine pattugliare l'arenile e la piazza, c'erano: polizia locale, carabinieri, polizia di stato e guardia di finanza. È vero, non è un problema facile da risolvere, perchè  gli spacciatori e i balordi, chiaramente non restano a guardare, si son spostati di zona. Diciamo che la notte e passata tranquilla o quasi. C'è da dire che dopo le 3 e mezza di questa mattina il presidio delle forze dell'ordine è stato rimosso.
Durante la notte i pontili jesolani sono diventati una specie di zona franca,  le bande si sono spostate su questa terra di nessuno per dar sfogo all'alcol e questa mattina i pontili erano un vero lettamaio, sporcizia e bottiglie di alcol a gogò, molte di queste gettate sulla battigia e altre galleggiavano in mare.
Alle 5 e quarantasei di questa mattina ho capito che ci sono ancora dei giovani, dei bravi ragazzi, educati. Mi sono imbattuto un un gruppetto da Galliera Veneta che dopo aver fatto notte e ammirato l'alba, si sono messi ha ripulire, il pontile dai rifiuti abbandonati dai loro coetani o pseudo tali da tutta l'immondizia e soprattutto dalle bottiglie di vetro...
Alle 6 e zero due minuti il pontile era tornato come dovrebbe esserlo sempre, pulito.
Bravi, un esempio che non tutto è perduto!


Bravissime


Quando c'è l'educazione, c'è tutto

Created by ©Claudio Vianello 2021
Torna ai contenuti