contatore visite free

COVID-19 - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

27.4.2020 - Quando la Costituzione Italiana viene interpretata dagli oligarchi di turno

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in COVID-19 ·
Tags: 27.4.2020QuandolaCostituzioneItalianavieneinterpretatadaglioligarchiditurno
Quando la Costituzione Italiana viene interpretata dagli oligarchi di turno


Jesolo 27 aprile 2020
di ©Claudio Vianello
Se non è uno Stato di Polizia , sicuramente è qualcosa che rasenta qualcosa di simile

Premetto che l’art.13 della Costituzione Italiana recita così: La libertà personale è inviolabile.
Poi ancora all’art.32
Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, né qualsiasi altra restrizione della libertà personale, se non per atto motivato dell'autorità giudiziaria.
È giusto ricordare un importante costituzionalista italiano, Alessandro Pace che nel 1974 scriveva:
“Va subito affermato che non sembra che l’art. 13 possa cedere all’art. 32; pertanto tutte le restrizioni coattive per motivi di sanità devono di necessità seguire la via giurisdizionale prevista da quell’articolo”... E ancora “D’altro canto mai potrebbe, dall’autorità pubblica, essere invocato l’art. 32 Cost. per derogare, per motivi di salute, alla portata e alle garanzie dell’art. 13

Clicca sul link qui sotto,continua a leggere e guarda le altre foto



26.04.2020 - Se tutti ci preoccupassimo un po' di più

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in COVID-19 ·
Tags: 26.04.2020Setutticipreoccupassimounpo'dipiù
Le foto al tempo del  coronavirus, a Jesolo, la solita plastica

Basterebbe spendersi un po' di più



Jesolo 26 aprile 2020
di ©Claudio Vianello
Meno male che il Mondo sta andando a puttane
Non bastava la solita plastica. Ad ogni mia passeggiata raccolgo sempre qualcosa mi viene così normale. Basterebbe così poco ed invece niente sempre peggio...





24.04.2020 - Zaia, allenta la morsa sui veneti, colpiti dal lockdown

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in COVID-19 ·
Tags: 24.04.2020Zaiaallentalamorsasuiveneticolpitidallockdown
Nuova ordinanza di Zaia in Veneto



Jesolo 24 aprile 2020
di ©Claudio Vianello
Zaia, allenta la morsa sui veneti colpiti dal lockdown ed emana una nuova ordinanza, la no.42
Zaia compie il primo passo, d'altronde il Veneto è avanti anni luce dai burocrati del burocratese romani. E così allenta la morsa del confinamento per il coronavirus e pubblica l'ordinanza no. 42. Si parte con il take away, niente limite per le librerie e molti altri punti. Già allo studio per tornare a scuola...[...]

Clicca sul link qui sotto per leggere tutta l'ordinanza no.42 del 24.4.2020



30.3.2020 - Questo il nuovo modello di autocertificazione

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in COVID-19 ·
Tags: 30.3.2020Questoilnuovomodellodiautocertificazione
Questo il nuovo modello per l' autocertificazione, cambia per la quarta volta:
SCARICA QUI quello aggiornato al 26 marzo


Jesolo 30 Marzo 2020
di ©Claudio Vianello
Disponibile on line il modello di autodichiarazione per gli spostamenti, modificato sulla base delle ultime misure adottate per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.
Il Ministero dell’Interno ha predisposto un nuovo modello, questo serve come giustificazione una volta fermati dalle autorità preposte al controllo sul territorio del proprio comune di residenza. Ricordo che la distanza massima per uno spostamento dalla propria residenza per attività motoria e/o per portare fuori il cane è di 200mt.





18.03.2020 - Ne va della nostra salute

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in COVID-19 ·
Tags: 18.03.2020Nevadellanostrasalute
Benchè siano in  molti a raccomandarsi di non uscire e di rimanere a casa, ci sono ancora molte persone in giro

Una delle mie tantissime maratone, portate a termine

Jesolo 18 Marzo 2020
di ©Claudio Vianello
Ne va della salute di tutti noi
RIMANERE A CASA VUOL DIRE ANCHE,  EVITARE INCIDENTI DI QUALSIASI GENERE.
COSI FACENDO NON ANDREMO A PESARE, A CHI STA, IN QUESTO PERIODO  IN "PRIMA LINEA" A SALVARE VITE UMANE!
In questo periodo lo so e difficile non allenarsi, per chi come me ne ha fatto uno stile di vita  nella corsa.
Ma si può andare a correre? Per il magistrato Valerio De Gioia può essere contagio colposo.
Purtroppo il Mondo di queste settimane sta attraversando la mannaia del coronavirus. Ecco che le disposizioni di legge del DPCM prevedono  e consigliano di rimanere a casa, ce lo stanno dicendo in tutte le linque. Certo che è difficile. Credo però, se per qualche settimana facciamo tutti la nostra parte non ne perdiamo tanto in salute, anzi aiutiamo chi è in trincea e non può permettersi distrazioni. Lo ripeto: fermiamoci per qualche settimana, non saranno certamente quei pochi chilometri che andranno a discapito della nostra preparazione atletica.
Purtroppo lo sappiamo che gli italiani fanno un po' tutti quello che vogliono, partendo dall'alto e quindi di conseguenza anche tutto il gregge. Non voglio essere polemico, dico semplicemente, fermiamoci, stiamo a casa e basta!
A Jesolo, mi si dice, e qui mi inviano delle fotografie che c’è troppa gente che continua a correre e a passeggiare in spiaggia, incrociandosi tra loro.[...]




Torna ai contenuti | Torna al menu