contatore visite free

09/2019 - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Elezioni Regionali 2020 - Il mercato delle vacche vergini
Vai ai contenuti

Menu principale:

19.09.2019 - Il decoro cittadino che non c'è

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 19.09.2019Ildecorocittadinochenonc'è
Il decoro cittadino che non c'è

Mi chiedo: i politici locali la vivono la città oppure si fanno belli solo quando serve farsi vedere,  per le vie che contano?
Jesolo  19 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Il verde cittadino è anche questo? Una vergogna!
Via Levantina, zona Croce Rossa. Questo stato di abbandono è ormai così da molti anni se non da sempre. Ma è mai possibile che nessuno durante tutta questa estate 2019, se ne sia accorto passando per via Levantina?
Ricordo che esiste anche un regolamento di polizia urbana dove al TITOLO III: Nettezza, decoro ed ordine del centro urbano, l'Articolo 9: Tenuta delle aree scoperte, Comma B recita così:

Clicca sul link qui sotto

19.9.2019 - Quando il decoro e il verde cittadino, sono degli optionals in città



18.09.2019 - Tutta la merce cosparsa da puntini fucsia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 18.09.2019Tuttalamercecosparsadapuntinifucsia
La merce esposta è rovinata


Jesolo  18 settembre 2019
di ©Claudio Vianello

E adesso, ai negozianti chi gli pagherà la merce rovinata?
Questa mattina a Jesolo, alcuni commercianti di via Dante Alighieri, hanno fatto una scoperta strana facendo le pulizie,  si sono accorti che la merce che avevano in vendita,  in vetrina e sul plateattico era tutta rovinata da dei puntini di colore rosa/fucsia. La prima cosa che mi è venuta in mente parlando con loro,  è stato il colore che avevano lasciato le frecce acrobatiche francesi, " la Patrouille de France", sul cielo sabato sera, quel rosso e blu che amalgamati tra loro davano il colore fucsia.[...]

Clicca sul link qui sotto



16.09.2019 - 500 mila e/o un milione di presente a Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in #robadamatti ·
Tags: 16.09.2019500milae/ounmilionedipresenteaJesolo
L'importante che se ne parli

I numeri delle persone presenti a Jesolo ieri per l'Air Show

Jesolo  16 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Una cosa è certa al di la dei numeri
Ieri, su tutto il litorale jesolano c'era il Mondo, arrivato per assistere allo spettacolo dell'Air Show 2019 e all'esibizione delle frecce tricolori.
Poi questa mattina i quotidiani rionali hanno dato i numeri, tra le 500 mila e un milione di persone. Mah, c'è da dire che con l'esibizione di ieri, la stagione estiva 2019 si è conclusa.
A dire il vero di turisti stranieri in città ce ne sono moltissimi ancora, grazie soprattutto al bel tempo.
Da questa mattina su tutto il litorale jesolano tra l'altro si sono riaperti i cantieri edili, che erano stati " sospesi" ai primi di luglio, i consorzi e gli stabilimenti balneari viceversa, hanno iniziato a smobilitare la spiaggia.
Una cosa è certa al di la dei numeri e delle promesse elettorali locali, per allungare la stagione e non per elevarla in cubatura, come stanno facendo a Jesolo, ci vogliono hotels di lusso fronte mare e non viceversa appartamenti che stanno creando un mortorio cittadino.
La dove hanno edificato, oggi ci sono migliaia di tapparelle chiuse, questo accadeva anche ad agosto. Così facendo stanno accorciando a tutti gli effetti la stagione estiva, diminuendo la qualità del turista che in questi ultimi anni anche per questo motivo sta abbandonato il nostro litorale.
Gli appartamenti non danno la turnazione della clientela garantita dagli alberghi.
Una curiosità di questa estate: tutti quelli che passavano in prossimità della ex-scuola Giosuè Carducci, oltre a fotografare quell'immenso ammasso di ferro e calcestruzzo se andavano schifati e molti tedeschi, li ho sentiti con le mie orecchie dire a voce alta: unglaublich, wahnsinn e molto altro ancora.
Ben risvegliati dalla fatica di questa estate 2019, è lunedi 16 settembre 2019


L'intervento alle ex-scuole Giosuè Carducci



9.9.2019 - Jesolo Pineta - E il gioco dei camion di sabbia ricomincia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Erosione ·
Tags: 9.9.2019JesoloPinetaEilgiocodeicamiondisabbiaricomincia
Jesolo Pineta - E  il gioco dei camion di sabbia ricomincia!



Jesolo  9 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Ciak si gira: eccola l'ennesima puntata delle mareggiate che erodono il litorale jesolano
Ieri, sono bastate poche ore di mare grosso perchè il mare si  riappropriase della sua sabbia. Ed eccola l'ennesima puntata della saga del sabion, come ogni anno si ripete. Milioni e milioni di euro per il ripascimento buttati a mare in oltre 10 anni di lavori inutili. Quest'anno i camion "de sabion" avevano terminato il ripascimento solamente alla prima settimana di giugno
9.9.2019 - La prima erosione di questa estate 2019, per fortuna che siamo alla fine




8.9.2019 - Al posto della sabbia tanti mozziconi

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 8.9.2019Alpostodellasabbiatantimozziconi
Jesolo, zona faro - Mozziconi di sigarette al posto della sabbia
[link:1]
[/link:1]

Jesolo  8 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Una zona di spiaggia libera aperta a tutti gli animali
Jesolo, spiaggia libera in zona faro. Sabato mattina u.s., esco a fotografare in questa zona. Una volta arrivato in spiaggia,  mentre raggiungo la scogliera, noto che la spiaggia è formata da  un misto di mozziconi e sabbia dorata.
Mi prefisso di ritornare il giorno dopo, armato di retina per la raccolta dei mozziconi,[...]


8.9.2019 - Una spiaggia di mozziconi di sigarette



3.9.2019 - Vivi Jesolo tutto l'anno? 24H

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in #robadamatti ·
Tags: 3.9.2019ViviJesolotuttol'anno?24H
 Vivi Jesolo tutto l'anno? 24H

Quest'anno ci sono già decine di negozi chiusi nella centralissina ZTL

Jesolo  3 Settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Volta storica a Jesolo, vorrebbero questa volta copiare da Ibiza
Robadamatti! Non lo so se sia tutta farina del suo sacco.
Una cosa è certa, Jesolo non dovrebbe copiare da nessun'altra città turistica. Dovrebbe più semplicemente avere una cultura a 360° e non viceversa, solo finalizzata al " Dio Maton" e basta. Proprio con lo scadere della mezzanotte del 31 di Agosto, nella centralissina ZTL ci sono già le prime macchie nere.
Tutto buio, tra negozi  che hanno chiuso i battenti anticipatamente per sempre o non li hanno mai aperti durante quest'ultima estate 2019 e attività che hanno iniziato a chiudere per turno, una cosa è certa: dove sta l'allungamento della stagione?
Per la prima volta dopo gli anni 70, ho visto con i miei occhi molte vetrine chiuse a Jesolo Lido, che siano gli affitti troppo esosi per portare a questa moria delle nostre attività?
Viceversa, gli unici che continuano ad aprire sono le attività degli stranieri.
Ma la fine dell'estate 2019, non dovrebbe coincidere con il 21 di settembre p.v.?
Potrei dire che ormai la politica locale non sa più che pesci pigliare per far parlare di se. Probabilmente la maggior parte dei politici non è nata a Jesolo, non l'ha vissuta in prima persona ma è arrivata negli anni 60, anni del boom turistico.
Perchè se così non fosse, non riesco a capire dove vogliono portarci? All'estinzione? Troppo, troppo cemento, il turista scappa dalle grandi città per poi ritrovarsi abbracciato ancora dal cemento.
Curiosa la cosa, vorrebbero copiare dalle altre città nel Mondo? Ho capito siamo destinati all'estinzione....Troppi orti personali da coltivare, troppo egoismo e poco senso del bene comune....
Per adesso la città non cresce in cultura, tutt'altro.


La tipicità jesolana: una crescita eco-sostenibile a misura d'uomo



Torna ai contenuti | Torna al menu