contatore visite free

23.08.2018 - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Quando la politica latita in città
Vai ai contenuti

Menu principale:

23.08.2018 - In attesa dello sbocciar dei fiori della notte

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 23.08.2018Inattesadellosbocciardeifioridellanotte
A Jesolo non c'è crisi, questo lo dicono i referenti delle associazioni

Decisamente a JesoloLido, non c'è crisi di bidoni!


Jesolo 22 Agosto 2018
di Claudio Vianello©
In attesa dello sbocciar dei fiori, della notte
Lo scrivo spesso da queste mie pagine e periodicamente che a Jesolo Lido, non c'è la volontà di fare la raccolta porta a porta, la raccolta differenziata porta a porta è una tecnica di gestione dei rifiuti che prevede il periodico ritiro presso il domicilio dell'utenza del rifiuto urbano prodotto dalla stessa.
Bene! Che dico, male molto male. Se giri in città e non fai parte del gruppo di lavoro: mi gò da lavorar d'istà (io ho da lavorare d'estate), potresti anche accorgerti di tutto quello che il bellavista jesolano ti potrebbe offrire.
Nella foto e nel filmato qui sotto, puoi vedere un tipico esempio di colorazioni cittadine. Basterebbe così poco perchè te ne accorgessi, metti fuori quella testa dal tuo sarcofago,  ti accorgerai soprattutto verso fine sera che questa "bellezza" diventa un " cesso" cittadino.
Cercar di capire del perchè le attività non si tengano i propri rifiuti in casa, dentro ai bidoni colorati  fino all'ora di chiusura per poi metterli davanti alle stesse per la consegna ad Alisea, è  difficile, forse sono stati abituati male. C'è da dire che comunque ci sono anche attività che lo fanno, come mai questa disquisizione? Io si e tu no? Il problema è uno solo, è un problema di bellavista con tutti quei colori di fioriture serali..
Una vergogna jesolana. Sarebbe ora che questi amministratori comunali tirassero fuori le palle, d'altronde non esiste opposizione in Consiglio Comunale, d'estate anche loro fanno parte del gruppo cittadino: mi gò da lavorar d'istà e no o tempo da perdar! Ma esiste un'opposizione politica? Se ne accorgono un pochino? O sono troppo presi e l'opposizione la fanno dai social, prendendo le notizie sempre e solamente sui social?#robadamatti
Inoltre, che se ne sia accorto qualche politico cittadino che tra tutti quei colori che ravvivano la città dal grigio cemento, manca il bidone per la raccolta delle ramaglie e del verde?
L'incapacità asettica della politica cittadina porta anche a questo. Si lamentano poi che il vicino non fa la differenziata! Sarebbe curioso capire quante multe sono state elevate in questo periodo dai caballero-ispettori ecologici a gratis di Alisea. L'ennesima barzelletta demagogica cittadina.......Continua nei prossimi giorni.

Jesolo 22 Agosto 2018 - I colori del verde jesolano e Alisea



Torna ai contenuti | Torna al menu