contatore visite free

24 - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Elezioni Regionali 2020 - Il mercato delle vacche vergini
Vai ai contenuti

Menu principale:

A PADOVA, PALAZZO ZABARELLA DAL 24 OTTOBRE 2015 AL 28 MARZO 2016

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Grandi Mostre - Cultura ·
Tags: APADOVAPALAZZOZABARELLADAL24OTTOBRE2015AL28MARZO2016

A PADOVA, PALAZZO ZABARELLA DAL 24 OTTOBRE 2015 AL 28 MARZO 2016


Il riposo - Giovanni Fattori (Livorno, 1825 - Firenze, 1908)

Giovanni Fattori (Livorno, 1825 - Firenze, 1908) è stato portavoce di una pittura potente, capace di interpretare, lungo tutta la seconda metà del XIX secolo, le trasformazioni della visione moderna.
A  questo  straordinario  interprete,  la  Fondazione  Bano,  nel  suo  progetto  decennale  sulla  pittura dell’Ottocento italiano, dedica un’antologica, in programma a Palazzo Zabarella, dal 24 ottobre 2015  al  28  marzo  2016,  che  ripropone  al  grande  pubblico  l’immagine  di  uno  dei  maggiori protagonisti dell’arte europea.
La  mostra,  curata  dai  più  accreditati  esperti  del  pittore  livornese,  Francesca  Dini,  Giuliano Matteucci e Fernando Mazzocca, presenta oltre cento dipinti, in grado di  ricostruire, attraverso un avvincente  taglio cronologico e insieme  tematico - dallo spavaldo Autoritratto del 1854, dove riusciva già a rivelare la forza rivoluzionaria della sua pittura, agli ultimi capolavori eseguiti agli inizi del Novecento - la straordinaria versatilità di una lunga vicenda creativa che lo ha visto cimentarsi con tematiche e generi diversi.

[...] CONTINUA A LEGGERE

FATTORI
Padova, Palazzo Zabarella (via degli Zabarella, 14)
24 ottobre 2015 - 28 marzo 2016
Orari: dal martedì alla domenica, dalle 9.30 alle 19.00 (la biglietteria chiude alle 18.15)
Biglietti
Intero: € 12,00
Ridotto: € 10,00 (Over 65 anni, giovani dai 18 ai 25 anni)
Ridotto: € 6,00 (Ragazzi dai 6 ai 17 anni minorenni)
Biglietto  Aperto: €  15,00  (biglietti  acquistabili  via  internet  o  alla  biglietteria,  fino  a  48  ore  prima  della  data  di
utilizzo, consente di visitare la mostra senza necessità di definire data e fascia oraria precise).
Ingresso  gratuito:  Bambini  fino  ai  5  anni compiuti  (non  in  gruppo  scolastico),  giornalisti  con  tesserino,
accompagnatore di visitatore diversamente abile.
Le  tariffe  ridotte/gratuità  vengono  applicate  presentando  un  documento,  tessera  o  badge  che  attesti  il  diritto  alla
riduzione/omaggio.
Catalogo: Marsilio Editori
Prenotazione: € 1,00 a persona (obbligatoria per gruppi e scolaresche)
Visite guidate:  Gruppi: da 15 a 25 persone max; visita € 120.00 + € 11.00 per ogni singolo partecipante;
1 gratuità per capogruppo.
Scuole: fino a 25 alunni: visita € 60.00 + € 7.00 per ogni singolo partecipante; 2 gratuità
per gli insegnanti.
La  tariffa  non  è  applicata  a  scuole  di  specializzazione  e  scuole  di  adulti;  per  visite  effettuate  il
sabato e la domenica viene applicata la tariffa dei gruppi.
Singoli: € 6.00 +  biglietto  d’ingresso (visita  con  adesione  direttamente  in mostra, martedì e
venerdì ore 15,30 e 17,00)
Informazioni
tel. 049.8753100
info@palazzozabarella.it
www.zabarella.it
Ufficio stampa
CLP Relazioni Pubbliche
Anna Defrancesco
tel. 02 36 755 700
anna.defrancesco@clponline.it
www.clponline.it




Jesolo - Frammenti dal 24 Agosto al 30 Agosto 2015

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: JesoloFrammentidal24Agostoal30Agosto2015

Jesolo - Frammenti dal 24 Agosto al 30 Agosto 2015



Istantanee di fine Estate 2015, dei proclami perduti nel tempo

Jesolo dal 24 Agosto al 30 Agosto 2015

I frammenti della settimana appena passata







(...) Clicca qua per ingrandirle....




24 Giugno 2015 - Jesolo, Pinocchio regala ad Alisea Spa cinque videotelecamere

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 24Giugno2015JesoloPinocchioregalaadAliseaSpacinquevideotelecamere

Pinocchio regala ad Alisea Spa cinque videotelecamere, pardon tanti avvisi.

Da alcuni giorni su viale Venezia è apparso un avviso di " Area videosorvegliata"

Jesolo 24Giugno 2015

Da quel Maggio 2013, quando, il Sindaco di Jesolo lo stesso di oggi, Valerio Zoggia, ed il presidente dell'Alisea Spa, Renato Meneghel annunciavano al mondo intero: "per sensibilizzare i cittadini al corretto conferimento”.Sarà avviata un’intensa attività di controllo facendo ricorso a telecamere per l’individuazione dei trasgressori del regolamento comunale. Da allora l'unica cosa cambiata è la presidenza dell'Alisea Spa, oggi a nome Gianni dalla Mora, per il resto rimangono parole al vento, proclami allora e proclami oggi.  Oggi, come allora, il tempo si è come fermato, nessun cambiamento per le strade jesolane. Immondizie dappertutto. L'ultima trovata: vorrebbero cercare di arginare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti per le strade di Jesolo con dei cartelli di "Area videosorvegliata". Così da qualche giorno in viale Venezia è spuntato l'avviso: " Area Videosorvegliata". Questi signori chi sono…forse Pinocchio e i suoi cinque zecchini d'oro, quelli che avrebbe voluto far crescere. (…Il Gatto e la Volpe si avvicinarono a Pinocchio in modo convincente e ... se fosse andato al campo dei miracoli, i suoi 5 zecchini sarebbero diventati improvvisamente 100 1000 o ... Pinocchio doveva solo piantare gli zecchini). Come la video sorveglianza  su viale Venezia,  nemmeno "l'ombra", così come quella su via Equilio, un angolo sempre stracolmo di immondizie, e anche qui della videocamera, nemmeno l'ombra, per adesso la città si accontenta degli avvisi affissi sulla segnaletica stradale,  che annunciano.......annunciano…annunciano…


Queste alcune immagini di questi giorni su viale Venezia e via Equilio




Torna ai contenuti | Torna al menu