contatore visite free

32 - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

27.06.2020 - L'App J.Beach spesi come il buon padre di famiglia, 32 mila euro

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Il buon padre di famiglia ·
Tags: 27.06.2020L'AppJ.Beachspesicomeilbuonpadredifamiglia32milaeuro
L'App J.Beach complicata e si appoggia pure a una piattaforma di terzi Cocobuk

La schermata dell'App J.Beach


Jesolo 27 Giugno 2020
di ©Claudio Vianello
Una App costata agli jesolani 32 mila euro
Sono alcune settimane che provo a prenotare una piazzola in spiaggia a Jesolo, attraverso l'App J.Beach. Da jesolano dovrei poter usufruire gratuitamente e in modo veloce dei servizi in spiaggia. È un' App che di intuitivo non ha nulla, anzi usufruisce dei servizi di un'altra piattaforma, la Cocobuk, per servizi di posti in spiaggia di Bari.
Chiaramente come tutte le cose sul web sei obbligato a dare il tuo permesso ai biscottini elettronici e lasciare  tutti i tuoi dati, altrimenti non puoi continuare la prenotazione. Dimenticavo,  mi si richiede  anche la carta di credito.#robadamatti
Ricordo le dichiarazioni in un comunicato stampa, del sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia il 15 di maggio nel lanciare (nello spazio), questa App : “Il primo importante risultato è stato raggiunto. J.Beach sarà il nome che tutti dovranno imparare quest’anno per poter vivere la spiaggia di Jesolo. Una app e una piattaforma web semplice attraverso cui prenotare il posto spiaggia ed essere sicuri di arrivare nella località con uno spazio riservato
Chiunque vorrà trascorrere qualche ora di relax dovrà utilizzare questo sistema. E’ necessario per poter avere una gestione programmata dei flussi e degli accessi all’arenile in relazione a tutte quelle misure che dovranno essere messe in campo per garantire un soggiorno sicuro e tranquillo. Questo primo risultato che nei prossimi giorni vedrà anche i dettagli sul funzionamento dell’app e della sua disponibilità. L’estate 2020 sarà un’estate digitale”.
Dopo tutti questi bla bla e bla ancora, oggi 27 giugno 2020, a parte il costo sostenuto da noi jesolani attraverso le casse del buon padre di famiglia, l'applicazione non funziona come devrebbe esserlo. Detto questo consiglio per chi volesse venire passare qualche ora al mare a Jesolo, prenotate il posto in spiaggia direttamente sulla pagina internet del Consorzio oppure attraverso una telefonata... Questo è tutto. Dimenticavo il costo dell'APP. J.Beach, trentaduemila euro, ovvero trenta per l'app e due per le traduzioni in lingua . Qui roger, passo e chiudo.
Clicca sulla foto qui sotto per guardare tutte le altre foto

Questa mattina davanti all' ufficio noleggio di un consorzio jesolano




18.06.2020 - L'App che per adesso agli jesolani, è costata 32 mila euro e che non funziona.

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 18.06.2020L'Appcheperadessoaglijesolaniècostata32milaeuroechenonfunziona.
L'App che per adesso agli jesolani, è costata 32 mila euro e che non funziona


Jesolo 18 Giugno 2020
di ©Claudio Vianello
In attesa per adesso di un flop bestiale? Sperando di no!
Ricordando qualche anno fa la pubblicità che venne fatta per il WiFi jesolano più veloce della luce. Poi si capì che forse non lo era.
Oggi ci risiamo? L'App che avrebbe già dovuto essere attiva fin dalla scorsa settimana, per regolamentare l'afflusso-chiusura di tutta la spiaggia jesolana e rendere le cose semplici ai turisti e/o ai domenicali, per la prenotazione dei posti in spiaggia di questa stagione 2020, forse ha qualche problemino e non funziona ancora.
Dirò di più,  che così com'era stata pubblicizzata la gestione della spiaggia non può essere fatta,[....]  





18.11.2014 -Jesolo - Lotta contro abbandono rifiuti: elevati 32 verbali dall’estate ad oggi

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Smaltimento rifiuti ·
Tags: 18.11.2014JesoloLottacontroabbandonorifiuti:elevati32verbalidall’estateadoggi


Un'immagine scattata il15 Novembre , immagini quotidiane a Jesolo, l'abbandono dei rifiuti su pubblica via


Lotta contro abbandono rifiuti: elevati 32 verbali dall’estate ad oggi grazie al nuovo sistema di controllo predisposto da amministrazione comunale ed Alisea approvato in consiglio comunale supportato da telecamere per identificare chi lascia selvaggiamente rifiuti per strada
(Queste due righe,  fanno parte del comunicato stampa lanciato la scorsa settimana)
C'è un periodo dell'anno, dove i politici jesolani hanno bisogno di visibilità, questo è l'autunno, quando gli alberi cominciano a spogliarsi, e allora:
via ai proclami!!

Jesolo 18Novembre 2014
Oggi vorrei tornare sull'argomento dell'abbandono dei rifiuti per la strada, da parte di chicchessia a Jesolo Lido. Prendo come spunto l'emanazione, nei giorni scorsi, di un comunicato stampa… (Potrei chiamarlo editto, come si faceva al tempo degli imperatori romani), da parte del Comune di Jesolo. Ebbene, leggendolo, avresti potuto esclamare: EUREKA! Sembrava tanto che avessero trovato la soluzione. E così sui quotidiani locali, via a caratteri cubitali: "ABBANDONO RIFIUTI: 32 VERBALI ELEVATI DALL'ESTATE SCORSA, GRAZIE AL SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA PREDISPOSTO DA COMUNE ED ALISEA".

(..) continua a leggere, a guardare le immagini e il filmato  della situazione trovata Domenica 15





Palazzo Marini, 32,5 mln di euro l’anno di affitto

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in POLITICA ITALIANA ·
Tags: PalazzoMarini325mlndieurol’annodiaffittoglisprechiall'Italiana


I tagli del Governo " Renzi " una bufala, oggi i dati sulla disoccupazione
Ecco i veri sprechi all'italiana in un servizio del corriere.it



Viaggio nella sede degli uffici dei parlamentari Palazzo Marini, 32,5 mln di euro l’anno di affitto ma dentro non c’è nessuno
da  " corriere.it "

 Eppure costa, e parecchio: 32,5 milioni di euro l’anno di affitto, compreso lo stipendio dei circa 300 addetti ai servizi. Affitto d’oro, pagato dallo Stato alla società Milano 90 dell’imprenditore romano Sergio Scarpellini. Circa 500 milioni di euro per quasi vent’anni, 80mila euro annui per ogni deputato. Che però qui non ci viene mai, o ci viene raramente. Eppure lo Stato continua a pagare. Sborsa denaro pubblico dal 1997, da quando l’allora presidente della Camera Luciano Violante firmò con Scarpellini un affitto ventennale senza clausole di recesso (e senza gara pubblica). Ecco perché tutt’oggi, nonostante la conclamata lotta allo spreco e le battaglie di alcuni politici, resta complicato interrompere il contratto che arriva fino al 2018.  (...) continua a leggere








Torna ai contenuti | Torna al menu