contatore visite free

9 - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

16.08.2016 - Jesolo 9 click per il ferragosto 2016

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 16.08.2016Jesolo9clickperilferragosto2016

9 click per il ferragosto 2016

A ferragosto c'è il mondo al mare

Jesolo, 16 Agosto 2016

Nove scatti per raccontare la gente al mare,  nelle giornate del 14 e 15 di Agosto,....a JesoloLido in attesa dei fuochi

Clicca sulla foto qui sotto per vedere le immagini




Jesolo - Frammenti dal 3 Agosto al 9 Agosto 2015

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: JesoloFrammentidal3Agostoal9Agosto2015

Frammenti dal 3 Agosto al 9 Agosto 2015
A spasso per Jesolo Lido

di riflessione in un'estate torrida

Jesolo dal 3 Agosto al 9 Agosto 2015

I frammenti della settimana appena passata
Clicca su un'immagine si aprirà la sequenza fotografica







9 Dicembre 2014 - Il requiem alla politica di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 9Dicembre2014IlrequiemallapoliticadiJesolo


La scuola Giosuè Carducci di Jesolo


della serie " Venghino Signori, Venghino


Il requiem alla politica di Jesolo

Jesolo 9 Dicembre 2014
di Claudio Vianello Venti14©

Normalmente il requiem viene dato come ultimo saluto al defunto.
Cosa centra direte voi: c’entra, c’entra eccome se c’entra. Ma partiamo dall’inizio: Scuola Elementare Giosuè Carducci 2 Dicembre 2014.
Un plesso scolastico storico di Jesolo, la sua "morte" naturale dovrebbe essere, la casa della cultura. No! non va bene. Da rifare.
E allora, sarebbe curioso capire perché, in molte città del mondo si investe sulla cultura e si creano mostre temporanee per invogliare i turisti, e tutto ciò sia sempre più in crescita.
A Jesolo invece, si fa di tutto per deprezzare e svendere l’arte, in cambio si costruisce, con i soldi della collettività, il bocciodromo comunale coperto.
Sarebbe bello capire se l’arte, per gli amministratori comunali sia quella di concedere licenze edilizie a chi investe sul territorio ..(...) continua a leggere




9 Novembre 2014 - L'arenile di Jesolo, dopo quattro giorni di mareggiate

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in QUANDO LA NATURA FA DISASTRI PERCHE' L'UOMO NON LA RISPETTA. ·
Tags: 9Novembre2014L'arenilediJesolodopoquattrogiornidimareggiate


L'arenile di Jesolo dopo quattro giorni di mareggiate, si presenta così


Jesolo, 9 Novembre 2014

Sono convinto che la nostra spiaggia, non debba essere il bacino di raccolta per tutti quei rifiuti che scendono dal Piave, ogni qualvolta ci sono delle piene. Ci sono o non ci sono delle responsabilità, dovute all'incuria di chi dovrebbe salvaguardare i fiumi? Ritengo che l'amministrazione comunale di Jesolo dovrebbe denunciare tutti quei Comuni rivieraschi che non tengono pulito e in ordine il fiume Piave, lungo il suo corso. Non ci si deve meravigliare poi, se e quando accadono delle alluvioni succedono dei drammi. Andiamo a vedere cosa scende effettivamente a valle nel Piave, che porta, lungo la sua corsa verso la sua foce a Jesolo, migliaia e migliaia di tonnellate di rifiuti: ebbene, è semplicemente vergognoso. Credo che non servano parole, ma che le foto siano più che esaustive. E ancora: perchè i comuni rivieraschi non dovrebbero partecipare alla spesa che il comune di Jesolo sostiene ogni volta, per pulire e smaltire lo spiaggiato?

Tutta la cronaca delle mareggiate con filmati e immagini di quello che è accaduto




Questo il Piave questa mattina ( 9 Novembre 2014), ancora pieno di detriti e rifiuti




Sono oltre 10mila, infatti, i fallimenti registrati nei primi 9 mesi dell’anno, il 19% in più rispetto al dato – già elevato – dell’analogo periodo del 2013

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in IMPRENDITORIA ·
Tags: Sonooltre10milainfattiifallimentiregistratineiprimi9mesidell’annoil19%inpiùrispettoaldatogiàelevatodell’analogoperiododel2013

La settimana scorsa, l'Unioncamere " Unione delle camere di commercio Italiane" ha dato i numeri


Sono oltre 10mila, infatti, i fallimenti registrati nei primi 9 mesi dell’anno, il 19% in più rispetto al dato – già elevato – dell’analogo periodo del 2013. Sul fronte artigianato, per il terzo trimestre consecutivo si registra un saldo negativo tra aperture e chiusure, dovuto soprattutto alla forte riduzione di iscrizioni (record negativo del decennio e oltre 1.000 unità in meno rispetto a quelle, già modeste, registrate nellostesso periodo del 2013).
Questi sono i dati che unioncamere ha comunicato lo scorso 27 Ottobre. Non c'è per niente da stare allegri, questi dati saranno destinati a peggiorare  entro la fine del 2014.

Questo è quanto ha sostenuto il presidente di UnionCamere Ferruccio Dardanello:

“I dati provenienti dal Registro delle imprese indicano il persistere di una fase di stagnazione che sta colpendo il nostro sistema produttivo frenando la spinta a fare impresa e facendo aumentare le attività economiche che portano i libri in Tribunale”, evidenzia il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello. “Il tema chiave, per dare nuove gambe allo sviluppo, è creare le condizioni per far ripartire il mercato interno, dal cui rallentamento dipendono le sorti di tante nostre imprese, e sostenere il coraggio e le aspirazioni di tante persone, soprattutto giovani, che vorrebbero mettersi in proprio.
Per questo, occorre puntare con decisione sulle politiche attive per il lavoro, per far sì che le energie imprenditoriali del Paese possano tradursi in nuove iniziative economiche: un ambito nel quale le Camere di commercio sono particolarmente impegnate, anche attraverso un Network di 87 Sportelli per il sostegno all’imprenditorialità giovanile su tutto il territorio nazionale. In poco più di 5 mesi dal loro battesimo, abbiamo già accolto quasi 4.700 giovani motivati ad aprire una nuova impresa, assicurando loro percorsi mirati di accompagnamento allo start-up”.

Leggi il comunicato integrale


Secondo il mio modesto parere, credo che, da qui a qualche anno, la maggior parte delle imprese motivate dagli incentivi delle start-up, saranno destinate alla chiusura perchè incapaci di creare reddito. D'altronde il "Paese Italia" tassa in un modo forsennato qualsiasi tipo di attività imprenditoriale, ergo non c'è più la volontà da parte delle micro imprese in Italia, di fare impresa.
Chi vuol fare impresa è costretto e/o sarà costretto a emigrare spostando la propria attività in un Paese, dove la tassazione è inferiore rispetto all'Italia.


EVVIVA , LA LUCE!!




9 AGOSTO 2014 - DEBORA TI AMOOO SPOSAMI ! ORA

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Spettacolo & Vacanze ·
Tags: 9AGOSTO2014DEBORATIAMOOOSPOSAMI!ORA

Jesolo 09 Agosto 2014

L'AMORE NON HA LIMITI - AMARE SENZA CONFINI
ORE 12,33 JESOLO
ESTERNARE IL PROPRIO AMORE



DEBORA TI AMOOO SPOSAMI ! ORA
Erano le 12,33 di oggi e nel cielo azzurro di Jesolo è apparso un aereo con un carico di .......
Auguri




9 Luglio 2014 - Visitati in 10 giorni due volte - della serie Va tutto bene

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in CRIMINALITA' 2014 ·
Tags: 9Luglio2014Visitatiin10giorniduevoltedellaserieVatuttobene

Jesolo 9 Luglio 2014

Della serie " Va tutto bene "
I ladri sono entrati 2 volte in 10 giorni e......



MA SERVIAMO A QUALCHE COSA ?
QUANDO IL SISTEMA CI LASCIA SUICIDARE !

di Claudio Vianello Venti14©

Non lo so a quanti di voi sia capitato di avere avuto delle visite sgradite durante la notte.

Sto parlando di una visita inaspettata come quella dei ladri  in casa.
Mi piacerebbe farvi conoscere la storia che mi hanno raccontato questa sera.
Due settimane fa a una famiglia di San Donà di Piave, in piena notte, con un cane di guardia, sono entrati i ladri  mentre dormivano: probabilmente i padroni di casa e  il cane sono stati addormentati con degli spray, nel sonno. Al momento del risveglio, la mattina, si sono accorti che nella notte, erano entrati i ladri  in casa attraverso una persiana. Questi delinquenti  hanno rubato qualche centinaio di Euro, lasciati sul tavolo con le chiavi e quel po’ di oro che si erano tolti per andare a letto a dormire.

(...) continua a leggere e guarda le immagini di come i ladri lasciano un appartamento,dopo averlo letteralmente distrutto.
Ma tutto va bene!!





La situazione in zona Cortellazzo alla foce del Piave - 09 Febbraio 2014

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in QUANDO LA NATURA FA DISASTRI ·
Tags: LasituazioneinzonaCortellazzoallafocedelPiave09Febbraio2014

La situazione in zona Cortellazzo alla foce del Piave
09 Febbraio 2014
 

Valori di marea massimi

Per la persistenza di un vento di scirocco l'allerta maree
passa dai 120 cm delle 18.00 ai 125-130 cm delle 20.30

scarica il bollettino
oppure vai su: www.comune.venezia.it




Torna ai contenuti | Torna al menu