contatore visite free

E - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Quando la politica latita in città
Vai ai contenuti

Menu principale:

25.05.2020 - E poi con la gente al mare arrivano anche gli animali

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 25.05.2020Epoiconlagentealmarearrivanoancheglianimali
Domenica 24 maggio 2020

Poi arrivano anche gli animali


Jesolo 25 maggio 2020
di ©Claudio Vianello
Non è cambiato nulla con il coronavirus, credo di poter dire che la maleducazione sia peggiorata
Io a quelli che insozzano la nostra spiaggia, gli darei 3000 euro di multa più il DASPO urbano.
Ieri, domenica 24 maggio, dopo molte settimane di out limit per i cittadini  rinchiusi in casa, fin dallo scorso 9 di marzo per la pandemia o pseudo tale, del Covid-19, finalmente i Veneti hanno potuto ritornare al mare. Speravo, che dopo tutto questo tempo rinchiusi in casa a pensare, ci potesse essere da parte di chi viene a passare qualche ora a Jesolo, in spiaggia, una maggiore attenzione e rispetto per tutto quello che lo circonda. E invece rieccoli, sempre i soliti animali. Trovo talmente assurdo dopo aver mangiato, bevuto e ruttato, non lasciar la spiaggia pulita... Di questi animali proprio non ne sentivo la mancanza... Probabilmente sono gli stessi che lungo la via del ritorno, hanno anche buttato per terra i bidoni delle immondizie.
Un inciso, le mascherine e i guanti buttateli nei bidoni e non lasciateli sui pontili ...
Queste le altre foto
Clicca sulla foto qui sotto





10.05.2020 - E per fortuna che la giornata era iniziata con il grigio

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Estate 2020 ·
Tags: 10.05.2020Eperfortunachelagiornataerainiziataconilgrigio
E per fortuna che la giornata era iniziata con il grigio

Il lungomare in zona piazza Mazzini

Jesolo 10 maggio 2020
di ©Claudio Vianello
La voglia di venire al mare è tanta e la gente c'è  
Prova del nove per il lungomare jesolano quest'oggi, al tempo del coronavirus. Con le nuove norme regionali, della fase 2, ci si può spostare per praticare: camminate, attività motoria e sportiva dentro i confini regionali. In spiaggia nella mattinata il tempo è stato all'insegna del grigio, con poca gente, poi nel tardo pomeriggio viceversa, con l'uscita del sole, il lungomare jesolano si è popolato. La gente la si vedeva in viso, ha voglia di mare, di sole e di uscire dopo 60 giorni di arresti domiciliari. Così oggi,  si sono presentati veramente in tanti sul lungomare delle stelle jesolano, specialmente nel tratto: poco prima di piazza Mazzini, fino a piazza Aurora . La cosa buffa? La spiaggia era semi-deserta ma sulla passeggiata la gente era...
Forse converrebbe fare un senso unico come nei mercati ?

Clicca sulla foto per ingrandirla

La spiaggia oggi alle 17:08




9.9.2019 - Jesolo Pineta - E il gioco dei camion di sabbia ricomincia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Erosione ·
Tags: 9.9.2019JesoloPinetaEilgiocodeicamiondisabbiaricomincia
Jesolo Pineta - E  il gioco dei camion di sabbia ricomincia!



Jesolo  9 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Ciak si gira: eccola l'ennesima puntata delle mareggiate che erodono il litorale jesolano
Ieri, sono bastate poche ore di mare grosso perchè il mare si  riappropriase della sua sabbia. Ed eccola l'ennesima puntata della saga del sabion, come ogni anno si ripete. Milioni e milioni di euro per il ripascimento buttati a mare in oltre 10 anni di lavori inutili. Quest'anno i camion "de sabion" avevano terminato il ripascimento solamente alla prima settimana di giugno
9.9.2019 - La prima erosione di questa estate 2019, per fortuna che siamo alla fine




10.6.2019 - E dal sabion (dalla sabbia) emerge un residuato bellico

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Sicurezza pubblica ·
Tags: 10.6.2019Edalsabion(dallasabbia)emergeunresiduatobellico
E dal sabion (dalla sabbia) emerge un residuato bellico

La zona prontamente circoscritta dalle forze dell'ordine


9 Giugno 2019
di ©Claudio Vianello
Un bambino che gioca sulla sabbia e ......
L'ennesimo residuato bellico che spunta, a Jesolo in pineta
Probabilmente della seconda guerra mondiale. In questa zona di Jesolo, non è la prima volta che vengono alla luce ordigni. Purtroppo, per la memoria questa zona è stata oggetto durante la prima e la seconda guerra mondiale di violenti e numerosi scontri di guerra.Il fronte appostato sulla famosa linea del Piave contro gli eserciti austriaci e tedeschi
In questi ultimi decenni poi questa zona è oggetto ogni anno di ripascimento, quindi con un movimento di sabbia enorme... attraverso grossi camion e caterpillar: quella sabbia là devi metterla qua, e via con la solita giostra del sabion........ Questo ultimo rinvenimento non sarà certamente l'ultimo.
Prontamente intervenute sul posto le forze dell'ordine dopo aver transennato tutta l'area hanno asportato l'ordigno in tutta sicurezza... Probabilmente si trattava un proiettile per obice di circa 20/30 cm.....


Le forze dell'ordine sul posto





11.10.2018 - E zacchete, un altro pino segato

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 11.10.2018Ezaccheteunaltropinosegato
Tra 4 anni vi consegnerò, la vostra città, una città moderna con tanto grigio

A uno a uno, riusciranno a tagliarli tutti
Jesolo 11 Ottobre 2018
di Claudio Vianello©
Il problema non sarebbe il taglio dei pini se fossero ripristinati
Qui ci vorrebbe " Metroman",  il super eroe jesolano, che da qualche mese in città risolve tutti i problemi.
Il taglio dei pini a Jesolo Lido,  continua inesorabile. La volontà per i prossimi e rimanenti 4 anni, di questa amministrazione comunale è uno solo, dotare la nota città turistica veneta, di tanto grigio. Purtroppo, continua inesorabile il taglio dei pini.......
Questo è l'ultimo di questa mattina. E zacchete,  l'effetto sega colpisce ancora.... Secondo voi, verrà ripristinato il pino tagliato?


                                             



28.08.2018 - E i comitati jesolani di zona, non mollano

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in discarica ·
Tags: 28.08.2018Eicomitatijesolanidizonanonmollano
E i comitati jesolani di zona, non mollano
Il gazebo gestito dai comitati di zona contro l'ampliamento della discarica a Jesolo


Jesolo 28 Agosto 2018
di Claudio Vianello©
Parole, parole, parole soltanto parole......Il bla, bla e bla della politica jesolana!
I cittadini dei comitati jesolani, Zona Nord Ovest e Pirami , sono sul piede di guerra con l'amministrazione comunale. Tante parole e nessuna certezza, mi dicono. E così, da qualche giorno cosa hanno fatto? Si sono piazzati con un gazebo e con un blocco notes in un terreno adiacente alla discarica jesolana. E dandosi il cambio nelle ore di presidio, sono arrivati a contare dalle 6 di mattino fino a tarda sera tutto il via vai dei mezzi che transitano per quella stradina di campagna con il loro carico di m.....!
Di media in tre uscite fatte, fino a ieri con il gazebo e sotto il sole,  sono arrivati a contare oltre 320 veicoli al giorno avanti e indietro, mezzi provenienti da tutto l'entroterra del Basso Piave e qualcos'altro!
Loro, i comitati Nord-Ovest e Pirami, non ne possono più ogni volta la stessa storia: promesse e progetti, di tutto e di più, ma di quello che l'amministrazione comunale jesolana e Alisea gli avevano e hanno promesso,  fino ad oggi è stato fatto pochissimo.... E adesso sono ancora in attesa di risposte. Ma lo sappiamo che a Jesolo la maggior parte dei politici d'estate ha da fare #migòdalavorar, e il resto viene messo in salamoia per cinque mesi.

Jesolo 28 Agosto 2018 - E i comitati jesolani di zona, non mollano






11.08.2017 - E sui social scoppia la polemica della pubblicità dell'Outlet di Noventa, a Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Commercio e Turismo ·
Tags: 11.08.2017Esuisocialscoppialapolemicadellapubblicitàdell'OutletdiNoventaaJesolo

E sui social scoppia la polemica della pubblicità dell'Outlet di Noventa, a Jesolo

Questi i tricicli servo-assistiti lungo le vie di Jesolo

Jesolo 11 Agosto 2017

Dopo i pullman, che solcano invitando i turisti a visitare e ad acquistare all' Outlet di Noventa, lungo le vie cittadine di Jesolo. Nei giorni scorsi in spiaggia, si son visti gli steward e le hostess, che regalavano ai turisti i gadgets. Oggi invece lungo le vie della promenade jesolana, si son visti i tricicli servo-assistiti che continuano a fare vasche, avanti e indietro sulla più grande zona pedonale d'Europa pubblicizzando il McArthurGlen. E adesso a Jesolo è scoppiata la polemica sui social. Visto la stagione estiva come sta andando per i negozi,  c'è qualcuno che non la vuole, e  vorrebbe censurare la pubblicità.
Roba da matti .
Io invece, sono per la libera pubblicità, ergo, lo faccia anche il comune di Jesolo e/o chi per esso, invada le strade dell'Outlet di Noventa con auto e tricicli carichi di pubblicità e gadget.


Questa la mia idea





2.12.2016 - E fu: "Jesolo Beach Arena" Summer 2016

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 2.12.2016Efu:Jesolo Beach ArenaSummer2016

E fu: "Jesolo Beach Arena" Summer 2016

Questo è quanto ho raccolto in 25 metri quadrati di spiaggia



Jesolo Lido 2 Dicembre 2016
di Claudio Vianello ©2016

Guardate cosa ha portato alla luce,  il vento in "zona beach arena" 2016, a Jesolo Lido......
A volte capita, che un’ amministrazione comunale si autocelebri e lo reputi un successo, un bel esempio da non seguire, ci aggiungo io.
"Un mare di conchiglie di plastica". E  il vento di bora, che nella notte tra il 28 e 29 Novembre u.s. ha spazzato tutto il litorale di Jesolo,  

[....] continua a leggere e a guardare le altre foto e il filmato

1 Dicembre 2016 - Jesolo, un mare di nuove conchiglie





2.11.2016 - E facebook censura una cartolina dal Lido di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in CURIOSITA' ITALIANE ·
Tags: 2.11.2016EfacebookcensuraunacartolinadalLidodiJesolo

Anche lo Staff di Facebook, viene abbagliato dal sole di Jesolo
e censura una cartolina dal Lido di Jesolo, perchè non consona agli standard

La cartolina dal mare oggetto di censura

Jesolo 2 Novembre 2016
Roba da matti!! L'altro giorno trovo su un sito nel web, alcune cartoline che pubblicizzavano la nostra città negli anni settanta, le prendo e ne pubblico una, sulla mia pagina di Facebook. Una cartolina degli anni 70 dal Lido di Jesolo, solamente per cercar di far capire come veniva allora pubblicizzata la nostra città,  tramite le cartoline.
E......, roba da matti, la sicurezza della sacra inquisizione degli anni 2016,  facebook la censura, comunicandomi che sarà interessata  la polizia postale.....
Mi chiedo solo, con tutto quello che gira su Facebook, dovevano censurare una cartolina con una ragazza in topless " Ciao da Lido di Jesolo"?..... No comment



L'originale della cartolina censurata da Facebook

Questa l'analisi per la censura del post da parte di di Facebook






Altre cartoline degli anni 70 da Jesolo Lido




Jesolo 4 Luglio 2015 - DONNE, TOPLESS E BIKINI. MA DOVE VIVIAMO!

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Integrazione o semplicemente buonismo ·
Tags: Jesolo4Luglio2015DONNETOPLESSEBIKINI.MADOVEVIVIAMO!

DONNE, TOPLESS E BIKINI. MA DOVE VIVIAMO!


Alcuni migranti-illegali a passeggio per la spiaggia di Jesolo tra i bagnanti, in questi giorni

di Claudio Vianello Venti15©
della serie" Non voglio mica la Luna"



Ci risiamo con il buonismo ipocrita tutto italiano

Jesolo 4 Luglio 2015
Lavoro con i paesi arabi dal 1982.Ho frequentato, sempre per lavoro, quasi tutti i Paesi della penisola Araba, dal Kuwait della guerra del 1990, al Bahrain, passando per il Qatar, per gli Emirati Arabi Uniti e la Giordania e per molti anni l’Arabia Saudita. Quest’ultima forse la più integralista e religiosa più che mai. Nel suo territorio annovera due città sante per la religione dell’Islam: la Mecca e Medina.

Provate voi di un’altra religione (eccetto il musulmano), buonisti ipocriti Italiani ad andarci! Questi sono territori sacri all’Islam e soprattutto per noi cristiani, off limits, non si entra, sono esclusivamente territori per l’Islam e basta.

(...) continua a leggere e a guardare le immagini



Il" Nuovo Hotel Croce Rossa " frontemare di Jesolo Lido
Da 35 €uro al giorno





Jesolo - 22 Giugno 2015 - E il ponte fu....... Ca' Pirami

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: Jesolo22Giugno2015Eilpontefu.......Ca'Pirami

22 Giugno 2015 - E il ponte fu....... è arrivato il suo giorno

Il costo del nuovo ponte dovrebbe essere quello indicato nell'appalto: 280mila 860€uro

Jesolo 22 Giugno 2015

Che sia stato un parto difficile, lo si era capito fin dall'apertura del cantiere, era il14 Ottobre 2014. Poi, dal 2 di Marzo l'amministrazione comunale jesolana chiudeva la strada al traffico,  e dava appuntamento a tutti gli utenti per la riapertura del ponte di " Ca' Pirami, ai primi giorni di Maggio.
Da quei primi giorni, siamo arrivati ad oggi, il 22 di Giugno 2015. In sordina  questa mattina il ponte è stato riaperto al traffico. L'unica discrepanza: ma la passerella ciclopedonale che fine avrà fatto ?





05.02.2015 E io pago....... anche per gli altri.

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in QUANDO LA NATURA FA DISASTRI PERCHE' L'UOMO NON LA RISPETTA. ·
Tags: 05.02.2015Eiopago.......ancheperglialtri.






Alcune immagini devastanti di Jesolo negli anni scorsi - La furia del mare e la mano dell'uomo

" E io pago " di Claudio Vianello Venti15©


Jesolo 05 Febbraio 2015

In questi giorni attraverso il bollettino previsioni e maree del Comune di Venezia è un’allerta quotidiana di codici, giallo, arancio, e speriamo (la speranza è sempre l’ultima), ma c’è un famoso detto che recita: chi vive sperando………….., non rosso oltre 140 cm di picco massimo. Il massimo dovrebbe toccare questa notte verso le 00.00 con una punta massima sul m.m. di 120 cm., ricordiando che quest'oggi avevano previsto 135cm m.m. alle 11.00.
C’è solo da augurarsi che non venga a piovere e che soffi lo scirocco, perché ancora una volta, per le nostre spiagge, ci saranno sicuramente dei gravi problemi.
Per adesso, a Jesolo, abbiamo la spiaggia più sporca e disordinata che io ricordi negli ultimi decenni, giacciono ancora abbandonati molti dei rifiuti portati dal mare il 6 di Novembre dell’anno scorso quando, come ogni anno regolarmente accade a Jesolo, con le prime piene dei fiumi, in spiaggia arriva di tutto. (Vedere le immagini di quei giorni).(...) continua a leggere




20 Agosto 2014 - DOVE PERNOTTANO D'ESTATE TUTTI QUEI " SIGNORI", DEDITI ALLO SPACCIO E AI FURTI A JESOLO ?

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in CRIMINALITA' 2014 ·
Tags: DOVEPERNOTTANOD'ESTATETUTTIQUEI SIGNORIDEDITIALLOSPACCIOEAIFURTIAJESOLO?

Jesolo 20 Agosto 2014

"TuttoTondo"

di
Claudio Vianello Venti14©


DOVE PERNOTTANO D'ESTATE TUTTI QUEI " SIGNORI", DEDITI ALLO SPACCIO E AI FURTI  A JESOLO ? ECCOLA, LA RISPOSTA.
Persone entrate illegalmente in Italia e radicate sul territorio, liberi di scorazzare, sebbene delinquenti


L'altro giorno vagavo in giro alla ricerca di nuovi colori e sfumature  da fotografare nel territorio jesolano. Avevo visto di passaggio delle nuvole sul cielo azzurro  in viale Martin Luther King, intersezione via Cornuda, e così decisi di andare a scattare alcune foto. Nella zona esiste, da decenni, un casone abbandonato e,in quell’angolo, in molte giornate estive nuvolose, la colorazione del paesaggio è splendida.(...) continua a leggere e guarda tutte le immagini della situazione trovata

20 Agosto  2014
DOVE PERNOTTANO D'ESTATE TUTTI QUEI " SIGNORI", DEDITI ALLO SPACCIO E AI FURTI  A JESOLO ?






Italia - IN QUESTI ULTIMI QUATTRO ANNI CI HANNO PRESO PER IL " CULO ", COME SONO ANDATI PER LORO? CHE SI SIANO DECURTATI GLI STIPENDI E I PRIVILEGI ?

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in POLITICA ITALIANA ·
Tags: ItaliaINQUESTIULTIMIQUATTROANNICIHANNOPRESOPERIL CULO COMESONOANDATIPERLORO?CHESISIANODECURTATIGLISTIPENDIEIPRIVILEGI?

I GOVERNI ITALIANI IN QUESTI ULTIMI QUATTRO ANNI CI HANNO PRESO PER IL " CULO ", E A LORO, AI POLITICI ITALIANI COME SONO ANDATE LE COSE ? CHE SI SIANO DECURTATI GLI STIPENDI E I PRIVILEGI ? PER NOI CONTINUA LA CRISI!

Ed è giusto ricordare cosa ci hanno raccontato fino ad oggi !!


Giugno 2010
Confindustria, l'Italia è fuori dalla crisi


Dicembre 2010
Berlusconi rilancia:  
Italia fuori dalla crisi


Dicembre 2011
Alemanno e il bilancio del 2011
"Roma guiderà l'Italia fuori dalla crisi"



Settembre 2012
Monti: "Italia presto fuori dalla crisi
Ripresa non si vede ma è dentro di noi"


Giugno 2013
Letta: nel 2014 Italia fuori dalla crisi
Letta fa il ciclista: " nel 2014 la discesa"



Febbraio 2014
Letta: "L'Italia è fuori dalla crisi"


Luglio 2014
Renzi: "Porteremo l'Italia fuori dalla crisi"



Agosto 2014
ISTAT: Il Pil fa peggio del previsto, l’Italia in recessione.  


Oggi 19 Agosto
Manovra a settembre ci sarà: da 40 miliardi o da 20. Tagli o anche tasse?

Amen !! Italia.................





DUE PESI E DUE MISURE, SULLA VIABILITÁ IN ITALIA

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in VIABILITA' ·
Tags: DUEPESIEDUEMISURESULLAVIABILITÁINITALIA

Jesolo 16 Agosto 2014

DUE PESI E DUE MISURE LA VIABILITÁ IN ITALIA
Un'unica differenza tra il Nord e il Sud, i politici di peso


Nel 1964 il governo italiano decise la costruzione di un'autostrada che collegasse Salerno  a Reggio Calabria ( 442 Km). La Calabria,  era  considerata allora la Terza Isola Italiana.   Per la sua costruzione, da quella lontana data, lo Stato Italiano continua  a rimpinguare le casse dell'Anas...... dal pozzo di San Patrizio...
Oggi sul suo sito, l'Anas scrive: gli stanziamenti ad oggi già resi disponibili ammontano a 7,443miliardi di euro, oltre a 340 milioni di euro stanziati dalla Legge di Stabilità 2014.
Detto tutto ciò, mi chiedo: come mai i politici referenti  Italiani, Regionali e Provinciali, non si sono resi conto che in questi 50 anni  Jesolo e Cavallino-Treporti sono, la Reggio Calabria per la viabilità in entrata e in uscita dalle nostre località?. Qual'è la differenza tra il Sud ed il Nord? Una sola, le tasse.
Le nostre spiagge in questi ultimi 50 anni hanno pagato fior di tasse, e oggi, sempre a testa bassa continuano a pagarle per quei servizi  che dovrebbero essere erogati sul territorio,  la viabilità
, viabilità che servirebbe a portare i turisti sui nostri litorali, senza doverli  fare rimanere per ore in coda sulle strade.
La differenza tra il Sud e il Nord si evidenzia tutta. Al Sud i politici vengono pagati con i voti ( promesse elettorali ), facendo ciò, questi ultimi vengono eletti e rieletti ed in cambio cosa danno alla popolazione? Quei famosi servizi di cui il territorio necessita. Da noi invece, i politici cosa fanno con  i denari pubblici ? Se li mettono in tasca ? E a noi in cambio,  cosa ci tornano ?  ............  il nulla ..... Una vergogna tutta Italiana


Una situazione sul traffico questa mattina lungo le vie Jesolane
continua a leggere e a guardare le immagini di oggi sulle nostre strade


DAL SITO DELL'ANAS

Situazione del progetto - agosto 2014
L’opera è suddivisa in 67 interventi ripartiti in 12 Macrolotti e 55 Lotti, inclusi 8 svincoli, non previsti nell’originario piano per l’adeguamento ma successivamente richiesti da Regioni ed Enti Locali, oltre alla rampa A dello svincolo tra il raccordo SA-AV e l’autostrada SA-RC (viadotto Grancano) e all’intervento sull’impalcato del viadotto Sovrappasso via Casa Savoia, ubicato sul tratto autostradale tra Campo Calabro e Reggio Calabria.
Attualmente i lavori ultimati, in corso e in appalto sull’Autostrada riguardano Km 391 della stessa, pari a circa all’ 88% dell’intero tracciato (l’asse autostradale originario di km 442+920, al termine dei lavori di ammodernamento avrà un’estensione complessiva di circa 433 km).
In particolare, risultano completati e fruibili complessivi 341 km (di cui 11 nuovi km aperti al traffico il 25 luglio), rappresentanti oltre il 75% dell’intero tracciato, mentre 34 km riguardano gli interventi in esecuzione (di cui 20 km sono relativi ad un intervento con consegna dei lavori effettuata a giugno), 10 km sono da sottoporre a restyling e 6 km attengono ad un intervento finanziato dalla Legge di Stabilità 2014 e attualmente in fase di appalto.
Gli stanziamenti ad oggi già resi disponibili ammontano a 7,443miliardi di euro, oltre a 340 milioni di euro stanziati dalla Legge di Stabilità 2014.
Per il completamento dell’intera autostrada sono necessari circa 2,800 miliardi di euro, relativi a 12interventi tra progettati e in corso di progettazione (per un intervento in progettazione il relativo finanziamento è individuato all’interno delle risorse già disponibili). Di questi interventi, 4 riguardano l’ammodernamento dei restanti 52 km di Autostrada, mentre 8 si riferiscono a nuovi svincoli, richiesti dalle comunità locali inizialmente non previsti.





Torna ai contenuti | Torna al menu