contatore visite free

Jesolo - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gli ultimi 25 anni di storia della politica di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Al voto ·
Tags: Gliultimi25annidistoriadellapoliticadiJesolo

16.06.2020 - Il simbolo per antonomasia di Jesolo, i pontili

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 16.06.2020IlsimboloperantonomasiadiJesoloipontili
La foto del giorno

Quest'anno Jesolo sta diventando zoppa

Jesolo 16 Giugno 2020
di ©Claudio Vianello
Il simbolo per antonomasia di Jesolo, i pontili
Poche parole.
D'altronde era nell'aria da qualche giorno, gli unici divieti che a Jesolo non esistono, sono quelli dell' altezza per il cemento! Famoso detto " Bepi bùta su cemento" (Cit.CloClo)!
Quest'anno nei pontili,  il simbolo per antonomasia della splendida cittadina turistica del Veneto, Jesolo, non si potrà più prendere la tintarella, l'amministrazione jesolana li ha reclusi con le catene, non si passa più.
Sicuramente le studiano di notte con i tecnici di Conte Casalino & Associated






12.06.2020 - Il bocciodromo di Jesolo è diventato un ex

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 12.06.2020IlbocciodromodiJesoloèdiventatounex
Il bocciodromo coperto jesolano, è diventato un ex




Jesolo 12 Giugno 2020
di ©Claudio Vianello
Lo hanno smantellato in silenzio nei giorni scorsi
La bocciofila del ruba mazzetto
Al tempo della sua costruzione era la primavera del 2014, si diceva che fosse stato uno scambio di voti e soprattutto una promessa elettorale. Una cosa è certa, si son spesi quasi 800 mila euro di soldi pubblici. Questo era il bocciodromo coperto di Jesolo, si proprio un manufatto per giocare alle bocce, tutto questo voluto dall’ allora Assessore ai lavori pubblici Otello Bergamo, durante l’amministrazione Calzavara.






11.05.2020 - Due tartarughe morte sulla spiaggia di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in La nostra storia ·
Tags: 11.05.2020DuetartarughemortesullaspiaggiadiJesolo
Peccato che arrivino morte,  con le burrasche

Lo splendido esemplare di tartaruga Caretta caretta portato dal mare sulla spiaggia di Jesolo

Jesolo 11 maggio 2020
di ©Claudio Vianello
La maggior parte di questi esemplari muore per colpa dell'uomo
Ieri mattina due esemplari di tartaruga Caretta caretta, sono stati depositati dal mare in burrasca sulla battigia jesolana. Purtroppo morte. Una di queste, quella nella zona di piazza Mazzini era molto grande, con una carapace di circa 70 cm. Ricordo che la maggior parte di questi esemplari, muore in mare accidentalmente per colpa delle reti dei pescatori e/o per la plastica che deglutiscono.
Le Caretta caretta, sono le più grandi tartarughe viventi sul nostro pianeta.

Clicca sulla foto qui sotto, per vedere e ingrandire le altre


Correlati




17.4.2020 - Le foto al tempo del coronavirus, a Jesolo, i soliti noti

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 17.4.2020LefotoaltempodelcoronavirusaJesoloisolitinoti
Le foto al tempo del  coronavirus, a Jesolo,  i soliti noti

Diciamo che sarebbero doppiamente da multare


Jesolo 17 aprile 2020
di ©Claudio Vianello
Niente, non lo capiscono che dobbiamo aver rispetto di tutto quello che ci circonda!
I soliti imbecilli. Questa mattina nella mia consueta passeggiata rispettando i 200 metri da casa e in prossimità della stessa. Non commento nemmeno, basterebbe quel poco in più di materia grigia e soprattutto rispetto.

Clicca sulla foto qui sotto per vedere le altre immagini

#robadaimbecilli




9.3.2020 - Al tempo del DPCM " coronavirus a Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in #robadamatti ·
Tags: 9.3.2020AltempodelDPCMcoronavirusaJesolo
Al tempo del DPCM " coronavirus a Jesolo

Un'immagine di ieri a Jesolo

Jesolo 9 Marzo 2020
di ©Claudio Vianello
Prima le persone...
Il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A01522) (GU Serie Generale n.59 del 08-03-2020)
Secondo il mio modesto parere la gente oggi,  non se ne rende ancora conto che è diventata una cosa molto seria. Molti ragionano così: tanto io ne sono immune...Niente di più sbagliato e ieri a Jesolo si è visto proprio questo. Credo purtroppo,  se vogliamo sconfiggere il "male" dobbiamo essere molto lucidi... E cercare di fare il Nostro meglio possibile. Non è un gioco!
Per chi volesse leggersi il DPCM pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri [...]
N.B. Le foto qui sotto, sono state fatte con uno zoom, quindi appiattiscono un po' la prospettiva, però danno l'idea di quanta gente ci fosse ieri in spiaggia.
Clicca sulla foto qui sotto per vedere le altre






17.2.2020- JPC Jesolo Parking Card

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 17.2.2020JPCJesoloParkingCard
Jesolo Parking Card a cura del Comune di Jesolo e Jtaca Srl ( partecipata al 100% Comune di Jesolo)

Jesolo 17 Febbraio 2020
di ©Claudio Vianello
Prima le persone...
Potrei iniziare questo mio intervento con " chi se ne frega tanto ho la Seniord Card e quindi la Jesolo Parking Card per me è gratis ogni anno.
Però onestamente non ci riesco a stare zitto e fregarmene, d'altronde fa parte del mio carattere, così lo è e sarà.
Queste le parole dell'assessore alle politiche sociali del Comune di Jesolo e vice Sindaco Roberto Rugolotto, in occasione della presentazione della seconda Card per famiglia: “L’amministrazione è da sempre impegnata per sostenere i cittadini senior della nostra città e garantire delle agevolazioni finalizzare a salvaguardare il potere d’acquisto della popolazione più anziana, visto il continuo innalzamento dei prezzi...[...]




15.2.2020 - Jesolo Magica, si lavora alacremente

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 15.2.2020JesoloMagicasilavoraalacremente
Quando i proclami della politica,  hanno una certezza...

A Jesoeo, la magia ops... La magia della politica è il quotidiano a parole

Jesolo 15 Febbraio 2020
di ©Claudio Vianello
Prima le persone...
L'assessore alla sicurezza Luigi Rizzo di Jesolo, nell'agosto del 2013, dichiarava: “Il risultato che abbiamo ottenuto alla vigilia di Ferragosto è estremamente positivo per la città di Jesolo perchè arriva da una proficua collaborazione tra pubblico e privato. Era importante dare un segnale vista l’importanza di questo angolo della città, da troppo tempo lasciato al degrado. In questi termini va fatto anche un plauso agli uffici comunali che hanno seguito l’iter burocratico ed hanno avviato la messa in sicurezza dell’area - spiega l’assessore alla sicurezza Luigi Rizzo - . Eravamo in presenza di una condizione ambientale e sociale veramente critica. Abbiamo cercato una collaborazione effettiva con l'attuale proprietà, e possiamo già dire che il prossimo autunno in quell’area sarà messa in cantiere un'importante opera urbanistica . Un investimento che sarà una  boccata di ossigeno per la nostra economia locale".
Questo ci raccontava la politica allora, esattamente sette anni fa,  oggi la situazione è questa e soprattutto dopo molti proclami e ululati in politichese... Il nulla! Chi ci rimette ancora una volta è la città


L'inizio dei lavori nel 2013

Correlati



28.1.2020 - Jesolo - La città tende a vivere 12 mesi

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: JesoloLacittàtendeavivere12mesi
"La città tende a vivere 12 mesi" (Cit Ass.Bergamo)

Jesoeo, una città che vive tutto l'an(n)o!
Jesolo  30 Gennaio 2020
di ©Claudio Vianello
Prima le persone...
Queste le parole dell' assessore all' edilizia privata, urbanistica, cultura e molto altro ancora, di Jesolo, Otello Bergamo: " La città non è un dormitorio. Abbiamo una città che tende a vivere 12 mesi", espressione algoritmica rilasciata a Tele Venezia, qualche giorno fa.
Eureka, era ora! Peccato che non me ne ero accorto o meglio molti jesolani non se ne erano accorti.
C'è da dire che al di là dei bla,bla e ancora bla del politico di turno,  questi al governo della Città di Jesolo, secondo il mio modesto parere, sono ciechi e/o hanno bisogno di un bel paio di occhiali, molto spessi. In questi giorni l'alias assessore di turno, si è messo di buona lena per allungare la vita alla nostra amata spiaggia, almeno a parole ci ha provato. Purtroppo la mera realtà è una sola: Jesoeo vive poco più di 100 giorni estivi e qualche settimana durante il Natale.
C'è voluta la lungimiranza di quest' ultima amministrazione comunale: PD - FORZA ITALIA e altri, al comando della politica cittadina, da oltre sette anni per riuscire a rendere la città di Jesolo, nei mesi invernali un vero e proprio dormitorio, hanno azzerrato tutto quel poco che avevamo di buono e stanno continuando a cementificare senza guardarsi intorno. Al di là di quello che ci vorrebbe spacciare il politico Otello Bergamo, l'altra sera mi son fatto un giro ... Questo il risultato

28.01.2020 - Jesolo , una città che vive tutto l'an(n)o



12.01.2020 - La sensibilità che non c'è a Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in decoro e civiltà ·
Tags: 12.01.2020Lasensibilitàchenonc'èaJesolo
La sensibilità che non c'è a Jesolo

Per una persona portatrice di handicap, il mare di Jesolo d'inverno, è out of limits
Jesolo  12 Gennaio 2020
di ©Claudio Vianello
Il mare d'inverno  è...
Non è la prima volta che lo scrivo da queste mie pagine. Jesolo d'inverno è una città aperta ai cantieri. A questi, gli è permesso di tutto e di più in città, un esempio eclatante l'operazione della vecchia scuola Carducci, un vero obbrobrio, una vera mazzata sulle palle alla città, proprio in questi giorni hanno chiuso una parte del marciapiedi di via Aquileia e ristretto la careggiata. Ma tanto si dice: d'inverno  non c'è il turista e gli alberghi sono quasi tutti chiusi, come le attività lungo le vie centrali.
Una cosa però va detta: d'inverno e specialmente nelle domeniche di sole, come quella di oggi, molta gente si riversa in spiaggia a passeggiare. Purtroppo sul lungomare jesolano i WC, eccetto qualcuno, il resto sono tutti chiusi, quindi te la devi tenere o portare a casa. Molte volte vedi la gente fare i loro bisogni, furtivamente dietro alle cabine.
Ma la cosa più grave e che ai politici jesolani manca: è la sensibilità. Parlagli del mattone e allora ti ascoltano, non devi chiedere cose fuori dal mondo. Eccola una cosa fuori dal mondo e che mi fa male vedere in spiaggia, chi è un portatore di handicap ed è obbligato a stare sulla carozzina, il mare d'inverno non lo può vedere, è oscurato dalle dune. Forse è troppo difficile piazzare delle passerelle? Troppo difficile dare un servizio anche a chi ha già di suo e forse:  vorrebbe vedere il mare d'inverno, niente è out limits! Che vergogna!
La cultura è la sensibilità non fanno parte del dizionario quotidiano del politico locale e/o solo nelle uscite ufficiali, quelle che contano.
Il resto è coltura!



31.12.2019 - Purtroppo in Italia e a Jesolo si continua a chiudere

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in PICCOLI IMPRENDITORI ·
Tags: PurtroppoinItaliaeaJesolosicontinuaachiudere
L'ultimo articolo di fine anno 2019

Jesolo  31 Dicembre 2019
di ©Claudio Vianello

Una moria quotidiana di decine di migliaia di attività familiari
Era il 1976,  quando ancora giovanissimo entrò nell’edicola di famiglia, in via Olanda a Jesolo. Lui, Stefano Giachetto, classe 1964,  rammaricato mi racconta con un filo di voce,”basta non ne posso più, sono trentun anni che lavoro 361 giorni all’anno senza riposi, e ancora: me lo ero prefissato alla fine dello scorso anno che avrei chiuso alla fine di quest’anno e così ho fatto, oggi è il mio ultimo giorno di lavoro.[...]






5.12.2019 - Eureka! Iniziati i lavori della pista ciclo-pedonale che collegherà Jesolo a Cavallino-Treporti

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 5.12.2019Eureka!IniziatiilavoridellapistaciclopedonalechecollegheràJesoloaCavallinoTreporti
La connessione tra Jesolo & CavallinoTreporti, non è mai troppo tardi


Jesolo  5 Dicembre 2019
di ©Claudio Vianello
EUREKA! Trovata la soluzione
L'ultima volta che sono intervenuto per parlare di questo lembo dimenticato da decenni dai politici, lo avevo scritto in occasione dell'inaugurazione in pompa magna, del pezzo di pista ciclo-pedonale, nel Comune di Cavallino-Treporti, era lo scorso luglio, dove la nuova pista ciclo-pedonale terminava proprio ai piedi del ponte di Cavallino.  Molte volte la soluzione più semplice diventa anche quella più difficile per il politico. Finalmente quelle poche centinaia di metri che mancavano per collegare la pista ciclo-pedonale da Jesolo a Cavallino Treporti o viceversa, stanno per vedere la luce nei prossimi mesi. .[...]

Clicca sul link qui sotto

4.12.2019 - Jesolo - Cavallino Treporti Eureka! Pista ciclo-pedonale, trovata la soluzione



16.09.2019 - 500 mila e/o un milione di presente a Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in #robadamatti ·
Tags: 16.09.2019500milae/ounmilionedipresenteaJesolo
L'importante che se ne parli

I numeri delle persone presenti a Jesolo ieri per l'Air Show

Jesolo  16 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Una cosa è certa al di la dei numeri
Ieri, su tutto il litorale jesolano c'era il Mondo, arrivato per assistere allo spettacolo dell'Air Show 2019 e all'esibizione delle frecce tricolori.
Poi questa mattina i quotidiani rionali hanno dato i numeri, tra le 500 mila e un milione di persone. Mah, c'è da dire che con l'esibizione di ieri, la stagione estiva 2019 si è conclusa.
A dire il vero di turisti stranieri in città ce ne sono moltissimi ancora, grazie soprattutto al bel tempo.
Da questa mattina su tutto il litorale jesolano tra l'altro si sono riaperti i cantieri edili, che erano stati " sospesi" ai primi di luglio, i consorzi e gli stabilimenti balneari viceversa, hanno iniziato a smobilitare la spiaggia.
Una cosa è certa al di la dei numeri e delle promesse elettorali locali, per allungare la stagione e non per elevarla in cubatura, come stanno facendo a Jesolo, ci vogliono hotels di lusso fronte mare e non viceversa appartamenti che stanno creando un mortorio cittadino.
La dove hanno edificato, oggi ci sono migliaia di tapparelle chiuse, questo accadeva anche ad agosto. Così facendo stanno accorciando a tutti gli effetti la stagione estiva, diminuendo la qualità del turista che in questi ultimi anni anche per questo motivo sta abbandonato il nostro litorale.
Gli appartamenti non danno la turnazione della clientela garantita dagli alberghi.
Una curiosità di questa estate: tutti quelli che passavano in prossimità della ex-scuola Giosuè Carducci, oltre a fotografare quell'immenso ammasso di ferro e calcestruzzo se andavano schifati e molti tedeschi, li ho sentiti con le mie orecchie dire a voce alta: unglaublich, wahnsinn e molto altro ancora.
Ben risvegliati dalla fatica di questa estate 2019, è lunedi 16 settembre 2019


L'intervento alle ex-scuole Giosuè Carducci



9.9.2019 - Jesolo Pineta - E il gioco dei camion di sabbia ricomincia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Erosione ·
Tags: 9.9.2019JesoloPinetaEilgiocodeicamiondisabbiaricomincia
Jesolo Pineta - E  il gioco dei camion di sabbia ricomincia!



Jesolo  9 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Ciak si gira: eccola l'ennesima puntata delle mareggiate che erodono il litorale jesolano
Ieri, sono bastate poche ore di mare grosso perchè il mare si  riappropriase della sua sabbia. Ed eccola l'ennesima puntata della saga del sabion, come ogni anno si ripete. Milioni e milioni di euro per il ripascimento buttati a mare in oltre 10 anni di lavori inutili. Quest'anno i camion "de sabion" avevano terminato il ripascimento solamente alla prima settimana di giugno
9.9.2019 - La prima erosione di questa estate 2019, per fortuna che siamo alla fine




3.9.2019 - Vivi Jesolo tutto l'anno? 24H

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in #robadamatti ·
Tags: 3.9.2019ViviJesolotuttol'anno?24H
 Vivi Jesolo tutto l'anno? 24H

Quest'anno ci sono già decine di negozi chiusi nella centralissina ZTL

Jesolo  3 Settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Volta storica a Jesolo, vorrebbero questa volta copiare da Ibiza
Robadamatti! Non lo so se sia tutta farina del suo sacco.
Una cosa è certa, Jesolo non dovrebbe copiare da nessun'altra città turistica. Dovrebbe più semplicemente avere una cultura a 360° e non viceversa, solo finalizzata al " Dio Maton" e basta. Proprio con lo scadere della mezzanotte del 31 di Agosto, nella centralissina ZTL ci sono già le prime macchie nere.
Tutto buio, tra negozi  che hanno chiuso i battenti anticipatamente per sempre o non li hanno mai aperti durante quest'ultima estate 2019 e attività che hanno iniziato a chiudere per turno, una cosa è certa: dove sta l'allungamento della stagione?
Per la prima volta dopo gli anni 70, ho visto con i miei occhi molte vetrine chiuse a Jesolo Lido, che siano gli affitti troppo esosi per portare a questa moria delle nostre attività?
Viceversa, gli unici che continuano ad aprire sono le attività degli stranieri.
Ma la fine dell'estate 2019, non dovrebbe coincidere con il 21 di settembre p.v.?
Potrei dire che ormai la politica locale non sa più che pesci pigliare per far parlare di se. Probabilmente la maggior parte dei politici non è nata a Jesolo, non l'ha vissuta in prima persona ma è arrivata negli anni 60, anni del boom turistico.
Perchè se così non fosse, non riesco a capire dove vogliono portarci? All'estinzione? Troppo, troppo cemento, il turista scappa dalle grandi città per poi ritrovarsi abbracciato ancora dal cemento.
Curiosa la cosa, vorrebbero copiare dalle altre città nel Mondo? Ho capito siamo destinati all'estinzione....Troppi orti personali da coltivare, troppo egoismo e poco senso del bene comune....
Per adesso la città non cresce in cultura, tutt'altro.


La tipicità jesolana: una crescita eco-sostenibile a misura d'uomo



Torna ai contenuti | Torna al menu