contatore visite free

dagli - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

27.4.2020 - Quando la Costituzione Italiana viene interpretata dagli oligarchi di turno

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in COVID-19 ·
Tags: 27.4.2020QuandolaCostituzioneItalianavieneinterpretatadaglioligarchiditurno
Quando la Costituzione Italiana viene interpretata dagli oligarchi di turno


Jesolo 27 aprile 2020
di ©Claudio Vianello
Se non è uno Stato di Polizia , sicuramente è qualcosa che rasenta qualcosa di simile

Premetto che l’art.13 della Costituzione Italiana recita così: La libertà personale è inviolabile.
Poi ancora all’art.32
Non è ammessa forma alcuna di detenzione, di ispezione o perquisizione personale, né qualsiasi altra restrizione della libertà personale, se non per atto motivato dell'autorità giudiziaria.
È giusto ricordare un importante costituzionalista italiano, Alessandro Pace che nel 1974 scriveva:
“Va subito affermato che non sembra che l’art. 13 possa cedere all’art. 32; pertanto tutte le restrizioni coattive per motivi di sanità devono di necessità seguire la via giurisdizionale prevista da quell’articolo”... E ancora “D’altro canto mai potrebbe, dall’autorità pubblica, essere invocato l’art. 32 Cost. per derogare, per motivi di salute, alla portata e alle garanzie dell’art. 13

Clicca sul link qui sotto,continua a leggere e guarda le altre foto



Vicenza - La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: VicenzaLaseraeinotturnidagliEgizialNovecento

TUTANKHAMON CARAVAGGIO VAN GOGH
La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento
Vicenza, Basilica Palladiana
24 Dicembre 2014 - 02 Giugno 2015


Vincent van Gogh, Sentiero di notte in Provenza, 1890
olio su tela, cm 90,6 x 72
Otterlo, collezione del Kröller-Müller Museum

Quando leggo che in molte città italiane si propongono delle mostre importanti, divento un po' invidioso. Invidioso perchè? Ahimè, vivo in una città, Jesolo, che non è mai stata capace di attrarre turisti finalizzando il bello dell'arte visiva. (Solo una parentesi negli anni 70) Ultimamente poi, si cerca di svendere anche quel poco di storia che c'è. Parlare di arte visiva con questa amministrazione comunale è parlare "in ostrogoto".
Jesolo possiede un simbolo, un pezzo di storia al Lido, questa la Scuola Giosuè Carducci
, posizionata in centro, dove d'estate vi passano milioni di persone, un posto ad-hoc per poter esibire il bello dell'arte visiva. Invece cosa ti fa questa amministrazione comunale? Te la mette in permuta, ovvero: la vorrebbe vendere in barba a tutte le mostre che,  in giro per il mondo incamerano successi uno dietro l'altro di visitatori.
Aprirà il 24 di Dicembre un'altra mostra importante firmata da Marco Goldin
, a Vicenza.  Questa volta Goldin cura e propone " La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento", la mostra si compone di  115 opere, suddivise in sei sezioni di carattere tematico. A essere raccontata sarà l'immagine della sera e della notte nell'intera storia dell'arte, partendo dagli Egizi per giungere fino alle esperienze pittoriche più recenti.

Per chi volesse ulteriori informazioni : Vicenza, Basilica Palladiana - 24 Dicembre 2014 - 02 Giugno 2015




Torna ai contenuti | Torna al menu