contatore visite free

maggio - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Quando la politica latita in città
Vai ai contenuti

Menu principale:

05.05.2020 - Primo maggio, festa dei lavoratori, lui c'è

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amare Jesolo ·
Tags: 05.05.2020Primomaggiofestadeilavoratoriluic'è
Jesolo c'è

Primo maggio, festa dei lavoratori lui è al lavoro

Jesolo 05 maggio 2020
di ©Claudio Vianello
(tempo di lettura stimato: 1,30 minuti)

La spiaggia di Jesolo pensa positivo, in attesa del protocollo da Roma per poter aprire
Premetto che il disastro economico per molte categorie lo vedremo solo a fine stagione, una volta tirate le somme. È certo, che per questa estate, la 2020, non potrà essere una copia incolla delle passate. Problemi a non finire e Roma che tergiversa senza dare certezze al settore turistico stagionale. Dall'altra parte la spiaggia di Jesolo, sebbene in ritardo per i motivi che tutti noi conosciamo, non è mai stata ferma. Ed è proprio in questi giorni che si sta pettinando. Lui come sempre non manca mai, anche il giorno del 1° maggio c'era, Beniamino Moro, classe 50, da quarantun anni lavora in spiaggia e da quattordici gestisce il Consorzio Arenile Milano, lo avevo trovato che ripuliva la spiaggia, lo scorso 23 novembre, dopo gli eventi delle mareggiate del 12 e del 13 novembre 2019, con un livello massimo sul mare di +187 cm, era li allora ed è presente anche in questi giorni. Il primo di maggio alla mia domanda, situ sempre qua che te lavora? (sei sempre qua che lavori?), mi risponde con il sorriso in bocca: "ne ho viste nella mia vita in spiaggia, ma come questa qua, mai". E ancora: " lavorar bisogna spetaremo quei da Roma par el magnar"; ( lavorare bisogna se aspettassimo quelli di Roma, chi mangia?). Con queste poche parole il concetto è chiaro.
Per il resto, in spiaggia a Jesolo si sta lavorando un po' dappertutto e soprattutto per portare la sabbia, quella delle dune, in zona pineta per il ripascimento.  Nei prossimi giorni vedremo come la spiaggia, come e quando potrà essere attrezzata, con ombrelloni e sdrai.
Una cosa è certa Jesolo pensa in positivo aspettando Roma...
 
Clicca sul link qui sotto e guarda le altre foto





Jesolo 12 maggio 2019 - Vincenzo De Luca (Alias Crozza) Jesolo......sembra una pozzanghera?

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in #robadamatti ·
Tags: Jesolo12maggio2019VincenzoDeLuca(AliasCrozza)Jesolo......sembra una pozzanghera?


Jesolo 12 maggio 2019 - Vincenzo De Luca (Alias Crozza)
Jesolo......sembra una pozzanghera?
Il governatore della Campania (Alias Crozza) offende le città di Jesolo e Cavallino Treporti
dei nomi....... Cavallino  e Jesolo...........sembra una pozzanghera



7 maggio 2016 - Jesolo Lido e i pullman

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Sicurezza Stradale 2016 ·
Tags: 7maggio2016JesoloLidoeipullman

Intermezzo cittadino

Per i pullman probabilmente, non ci sono altri modi di parcheggiare lungo le vie di Jesolo Lido, se non quello di occupare la pista ciclabile

Jesolo 7 Maggio 2016

Jesolo Lido e i pullman

A Jesolo, la chiamano pista ciclabile. Praticamente un caos, dalla mattina fino a notte fonda.
Per i pullman poi, scaricare e caricare i loro passeggeri è semplicissimo, non ci sono regole. Occupano qualsiasi spazio dell'asse stradale,  e non sono per niente di intralcio, ne al traffico quotidiano e tantomeno a chi usufruisce della pista ciclabile ....l'arroganza paga sempre. Se poi lasciano acceso il motore  diventa anche salutare per la salute umana.






1 maggio 2015 - L'ultimo Totem di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 1maggio2015L'ultimoTotemdiJesolo

L'ultimo Totem di Jesolo

Il totem apparso ieri in via Ex Pindemonte

Jesolo 1° Maggio 2015
di Claudio Vianello Venti15© " Geni & Geni"

Ieri sera in Consiglio Comunale  si è capito che, Jesolo ha un'entità soprannaturale, il sindaco Valerio Zoggia.
In antropologia, un  totem  è un'entità soprannaturale che da un significato  allegorico, metaforico, figurativo, raffigurativo, rappresentativo, paradigmatico, emblematico  ad una singola persona e/o  un clan e/o una  tribù, e, a questa persona il popolo si sente legato  tutta la vita. La parola  totem deriva da  ototeman, usata dal popolo  nativo  Ojibway.
In alcune tribù nordamericane tutt'oggi, le popolazioni hanno l'usanza di decorare i tronchi d'albero,  in modo da raffigurare delle entità soprannaturali. Ancora oggi questi pali di totem vengono chiamati  "totem".
Ecco qua l'antefatto!
Ieri sera in consiglio Comunale di Jesolo, alla presenza di un nutrito numero di cittadini residenti della zona oggetto della segatura dei 39 pini

(...) continua a leggere e guarda le immagini

La seduta di ieri sera del Consiglio Comunale di Jesolo

Continua a leggere




Dal 2 marzo fino a inizio maggio 2015 il ponte di Ca' Pirami sarà chiuso per lavori

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Opere pubblice sul territorio ·
Tags: Dal2marzofinoainiziomaggio2015ilpontediCa'Piramisaràchiusoperlavori

A.A.A.ATTENZIONE !!!!
Dal 2 marzo fino a inizio maggio 2015 il Ponte Pirami sarà chiuso per lavori. Il traffico sarà deviato su via San Marco e su Viale Mediterraneo
Avevano preso il via il 14 Ottobre dello scorso anno e termineranno il 30 Giugno 2015,  i lavori per il consolidamento del ponte di Ca' Pirami e la realizzazione di una passerella ciclopedonale



Il cartello dei lavori sul ponte di Ca' Pirami


Correlati
Leggi le altre notizie della pista ciclabile di Ca' Pirami
22 Ottobre 2012 I lavori per la costruzione della pista ciclabile di Ca' Pirami
20 Dicembre 2013 I lavori si sono fermati





Primo maggio, festa dei lavoratori. A Jesolo c'è la festa di chi abbandona dappertutto immondizie

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: Primomaggiofestadeilavoratori.AJesoloc'èlafestadichiabbandonadappertuttoimmondizie

Jesolo 01 Maggio 2014

Che sia un fatto di cultura non abbandonare le immondizie per strada è certo ! Capire del perchè, "un cittadino"
debba quotidianamente  abbandonare immondizie un po' dappertutto sul territorio di Jesolo, mi viene difficile.
In questi giorni poi, di avanzata primavera dove ripulire i magazzini dalle cose vecchie è una norma di stagione, ma anche quello di  abbondonarle per strada e creare dei cumuli di immondizie anche in presenza di telecamere  è diventato stagionale, inoltre vuol dire fregarsene completamente del senso comune per la propria città!
A Jesolo Lido, basta girare l'angolo e trovarsi davanti a cumuli di  lerciume, ovunque.  Inoltre, visto che,  non viene sanzionato nessuno in base alle regole di una convivenza civile, diventa fin troppo semplice abbandonarle"lì" (buttale lì tanto poi le portano via !) Perchè non esiste un controllo sul territorio ? Perchè hanno acquistato delle telecamere ? Se poi queste non funzionano!
Buttare soldi pubblici dalla finestra in campagne di sensibilizzazione non serve, ci vogliono sanzioni e controllo sul territorio come in qualsiasi altra città del pianeta!
Domandarsi del perchè un cittadinoabbandoni di tutto e di più,  in mezzo a qualsiasi strada quotidianamente non se ne viene a capo. Se parli con qualcuno che vedi ti : che il   servizio reso dall'Alisea (l'azienda municipalizzata preposta alla raccolta dei rifiuti solido urbani), non funziona, e ancora peggio :" tanto mi pago e tasse".....
Queste le immagini di questi giorni nelle vie di Jesolo

Passeggiando lungo le strade di Jesolo



Una situazione questa mattina in Viale Venezia. La macchina dei Vigili Urbani di Jesolo intervenuti sul luogo e la situazione trovata
clicca qui e guarda  le altre  immagini




Torna ai contenuti | Torna al menu