contatore visite free

queste - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Quando la politica latita in città
Vai ai contenuti

Menu principale:

30.03.2017 - Finalmente le tolgono, queste schifezze

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 30.03.2017Finalmenteletolgonoquesteschifezze

Jesolo 30 Marzo 2017 - Le foto del giorno
Finalmente le tolgono, queste schifezze

Sarebbe curioso capire, chi è l'ingegnere idraulico che ha fatto lo studio per queste "mote de sabion"

"Tutti i geni arrivano a Jesolo"
Sarebbe curioso provare a vedere, se un giudice,  davanti al fatto, che le persone anziane con degli handicap e/o a bordo di una carrozzina, non potendo queste persone beneficiare del vista del mare, mare che è un patrimonio di tutti a chi darebbe ragione, in un eventuale giudizio.




Finalmente le tolgono queste brutture in spiaggia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: Finalmenteletolgonoquestebruttureinspiaggia

Finalmente le tolgono queste brutture in spiaggia
 
Le avevano alzate lo scorso 12 di Novembre 2014

Jesolo 31 Marzo 2015
Dalla serie" Geni & Geni"
Finalmente, in spiaggia a Jesolo Lido, questa mattina sono iniziati i lavori di ripristino e di smobilitamento di quelle schifezze,che da due anni innalzano, dicono loro, in difesa dalle mareggiate.. Peccato che ci siano delle zone a Jesolo Lido che non le innalzano, vedi Piazza Mazzini, un lembo di spiaggia sempre in ordine. Diciamo che, se per la Pineta,  in attesa di soluzioni definitive, possono servire, in tutte le altre zone di Jesolo non servono. D'altronde è sempre la mano dell'uomo che crea i disastri ambientali. Questo è il mio parere. Inoltre queste dune creano solo sporcizia e disordine .....




Questi i lavori iniziati quest'oggi, per il ripristino della spiaggia




Immaginare una Jesolo, se non si interverrà definitivamente, in queste condizioni - Jesolo 2030 The city beach - Once upon a time

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in QUANDO LA NATURA FA DISASTRI PERCHE' L'UOMO NON LA RISPETTA. ·
Tags: ImmaginareunaJesolosenonsiinterverràdefinitivamenteinquestecondizioniJesolo2030ThecitybeachOnceuponatime

Once upon a time - C'era una volta
Immaginare una Jesolo, se non si interverrà definitivamente, in queste condizioni
Jesolo 2030 The city beach


Elaborazione al computer di un' immagine scattata nei giorni scorsi

Jesolo 13.11.2014
di Claudio Vianello Venti14©
Questa è un'immagine che ho voluto elaborare al computer. Ho voluto rendere un'immagine già amara per la nostra città e scattata nei giorni scorsi, rivista e ambientata nel "2030".. Una Jesolo dai colori grigi e cupi, in poche parole una città morta.  Tutto questo potrà diventare realtà o è semplicemente fantasia ? Jesolo ha bisogno di interventi definitivi a tutela e  in difesa della spiaggia, la  nostra amata spiaggia.  Provate voi policanti solo per un momento , se ne siete capaci, di pensare alle conseguenze di quanto potrebbe accadere.
Voi che siete i politici di turno.  Non fate diventare quest' immagine surreale, reale !! Datevi da fare e non trastullatevi pensando di aver raggiunto un posto al sole, con la "Cadrega" sotto il culo! La prossima volta, sarete spazzati via !




Torna ai contenuti | Torna al menu