contatore visite free

sulla - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

22.06.2020 - L'ampliamento sulla ZTL dei pubblici esercizi

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 22.06.2020L'ampliamentosullaZTLdeipubbliciesercizi
Quando le idee sono degli altri


Jesolo 22 Giugno 2020
di ©Claudio Vianello
Le idee migliori  cadono sempre dal perer (pero)
Finalmente anche Jesolo potrà avere la sua passeggiata con le attività di ristorazione-bar che potranno occupare durante la ZTL (ex zona pedonale) il marciapiede. Non è che l'idea sia  stata azzeccata da questa amministrazione comunale, giammai è accaduto nella storia jesolana e anche questa volta non è una eccezione.
Diciamo, che il DPCM del 18 maggio u.s. giusto per aiutare in zone turistiche,  quelle attività che volessero occupare il suolo pubblico, ha incluso la possibilità via richiesta formale telematica, di dare loro la possibilità di   allargarsi gratuitamente. Cosa che il Comune di Jesolo ha fatto.
Cosa dice il DPCM, innanzittutto con il c.d. Decreto rilancio,  c'è la sospensione del pagamento della TOSAP[....]




15.06.2020 - Un nuovo pericolo sulla pista ciclabile di via Bafile

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 15.06.2020UnnuovopericolosullapistaciclabilediviaBafile
Un nuovo pericolo sulla pista ciclabile di via Bafile


Two is meglio che one
Jesolo 15 Giugno 2020
di ©Claudio Vianello
I nuovi trabiccoli per la città, voluti dal governo di Conte Casalino & Associated
Già da qualche anno li vedi scorazzare in città. Li reputo, se non si attengono strettamente alle regole, pericolosi soprattutto per gli altri e poi, per quelli che li guidano. Sfrecciano spesso sopra i 30 km orari  per le vie cittadine, ti tagliano la strada in ogni angolo, sbucando da ogni dove. Una cosa è certa, sono degli altri problemi per la polizia locale, quest'ultima poi, non ne aveva già abbastanza di problemi? Invece tak,  te li hanno piazzati come mezzo utile al movimento in città, si proprio loro quelli che cadono dalle cinque stelle.
Questi trabiccoli stanno diventando padroni per le strade cittadine e senza regole. Dopo i risciò sulla pista ciclabile di via Bafile, a Jesolo Lido, eccoli sfrecciare e guidati anche da bambini.
Vi racconto questa: sabato pomeriggio una pattuglia dei carabinieri stava percorrendo un tratto di via Bafile, a una velocità attorno ai 30 km orari. Con il mio scooter li seguivo, di fianco a me a un tratto sfreccia uno di questi trabiccoli, che si mette a gareggiare con la gazzella dei carabinieri per sorpassarla, (cazzo che bravo che sono, avrà detto il guidatore), così in un baleno sorpassa l'auto dei carabinieri, che una volta accortisi lo raggiungono e probabilmente verbalmente  lo redarguiscono, così questo signore ha rallentato la sua folle corsa.
Mi chiedo solo:
1) perchè non rendono il casco obbligatori per questi cosi
2) Perchè non viene fatto l'obbligo dell'assicurazione 3) Sono un vero pericolo per la viabilità così come sfrecciano in città
4) Aspettiamo il morto.
N.d.c.
Le strade italiane si arricchiscono di un nuovo mezzo che prima ancora di riuscire a decongestionare il traffico stradale ha aumentato il numero dei cosiddetti «utenti vulnerabili». Sono circa 25 infatti i casi di incidenti in Italia che coinvolgono monopattini in queste ultime settimane.
Correlati
Clicca sulla foto per ingrandirla e vedere le altre




11.05.2020 - Due tartarughe morte sulla spiaggia di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in La nostra storia ·
Tags: 11.05.2020DuetartarughemortesullaspiaggiadiJesolo
Peccato che arrivino morte,  con le burrasche

Lo splendido esemplare di tartaruga Caretta caretta portato dal mare sulla spiaggia di Jesolo

Jesolo 11 maggio 2020
di ©Claudio Vianello
La maggior parte di questi esemplari muore per colpa dell'uomo
Ieri mattina due esemplari di tartaruga Caretta caretta, sono stati depositati dal mare in burrasca sulla battigia jesolana. Purtroppo morte. Una di queste, quella nella zona di piazza Mazzini era molto grande, con una carapace di circa 70 cm. Ricordo che la maggior parte di questi esemplari, muore in mare accidentalmente per colpa delle reti dei pescatori e/o per la plastica che deglutiscono.
Le Caretta caretta, sono le più grandi tartarughe viventi sul nostro pianeta.

Clicca sulla foto qui sotto, per vedere e ingrandire le altre


Correlati




26.10.2017 - Aumenti oltre il 400%, sulla nuova bolletta del Consorzio Bonifica Veneto Orientale

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in POLITICA ITALIANA ·
Tags: 26.10.2017Aumentioltreil400%sullanuovabollettadelConsorzioBonificaVenetoOrientale

Basta Tasse - Roma Ladrona ect. questi gli slogan della Lega Nord e poi.....
Consorzio di Bonifica Veneto Orientale


Aumenti del 400% e oltre nel Veneto


Jesolo 26 Ottobre 2017
di Claudio Vianello©

È sempre così piacevole e bello, in Italia pagare per il nulla. Tanto poi, con l’avvento dei politici che sian di destra o di sinistra le cose non cambiano mai.
Vi ricordate il passaggio dal terrestre al digitale per la televisione, quante promesse, ti raccontavano che il segnale sarebbe stato perfetto. Poi, passati i governi di destra e di sinistra con l’avvento del demoscristiano " el sior rensi", lui ha deciso , il canone televisivo va pagato in bolletta elettrica.
Quindi oggi lo dovrebbero pagar tutti anche a Jesolo. Però a Jesolo, non si vede più nulla con l’avvento del digitale poco, male e non tutti i giorni.
Fatta questa premessa su come funziona questa italia. Come funziona questo Veneto? In questi giorni ci stanno recapitando le bollette del Consorzio di Bonifica Veneto Orientale e come sempre le tasse non aumentano a parole, ma c’è sempre un ma, anche nel Veneto del governator Luca Zaia, le tariffe aumentano eccome se aumentano!
Qualcuno se ne sarà accorto, l’aumento è stato deciso e non di poco, si arriva anche ad un aumento del 400% in più rispetto agli anni precedenti.
Poi telefoni al 0421-596688, ufficio competente di San Donà per chiedere informazioni e ti rispondono che le tariffe sono state aumentate perché così le strade non si allagano più.
Diciamocelo, le tariffe sono state approvate dalla Regione Veneto, si proprio quella di Luca Zaia e dalla sua maggioranza  con delibera di Giunta n.1563 del 03.10.2017.
Con la nuova bolletta-balzello, ti allegano pure una lettera che ti raccontano come sempre in questo Paese, com' è andata la storia dell'aumento delle tariffe.
"Il Consorzio di Bonifica Veneto Orientale da quest'anno si è dotato di un nuovo Piano di Classifica per il riparto dei contributi. Il nuovo Piano è stato redatto in applicazione a quanto disposto dalle leggi in materia (T.U. n. 215/1933 e L.R.12/2009 e s.m.i.), è stato adottato dall'Assembvlea consortile il 22.12.2016 (n.12/A-16) ed approvato dalla Regione Veneto con delibera di Giunta n. 1563 del 03.102017 ( Omissis )

Eccolo il risultato, ve li ricordati gli stralli della Lega Nord e del Basta-Tasse a Roma! Roma Ladrona ect……
Vergogna, vergogna e vergogna ancora……. Paga Nane Pantaeon e tasi!







6.7.2017 - Vietato il transito ai mezzi pesanti sulla SP43

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Sicurezza Stradale 2017 ·
Tags: 6.7.2017VietatoiltransitoaimezzipesantisullaSP43

Di la non si passa, ci sono dei lavori improcrastinabili


Uno dei tanti mezzi pesanti transitati sul calvalcavia della SP43, dopo l'allarme lanciato dalla città metropolitana, lo scorso 31 Maggio 2017

Jesolo 6 Luglio 2017
di Claudio Vianello©

E ci risiamo, questa volta non ci sono rinvii, chissà, forse lo scorso 31 Maggio eravamo in piena campagna elettorale e qualche deroga al pericolo la si poteva concedere. Oggi il niet alla circolazione è arrivato definitivo.
Una domanda curiosa potremmo anche porla ai responsabili degli uffici referenti per la sicurezza stradale, della città metropolitana: non sarebbe stato meglio  vietare la circolazione dei mezzi pesanti fin dallo scorso maggio sul cavalcavia, visto che, questi lavori erano improcrastinabili ? Lo avevate scritto voi!

[...] continua a leggere





13.06.2017 - Alle 11:30 transitano sulla battigia dei mezzi pesanti

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 13.06.2017Alle11:30transitanosullabattigiadeimezzipesanti

Jesolo 13 Giugno 2017 - Le foto del giorno
Una turista a Jesolo in zona piazza Aurora, mi invia queste foto
lt
Alle 11:29 con una spiaggia affollata da turisti meravigliati


Jesolo 13 Giugno 2017

Ricevo via WhatsApp e pubblico queste fotografie e un filmato di pochi secondi, registrato da una turista in vacanza a Jesolo Lido in zona piazza Aurora, che documentano una cosa che ha dell'incredibile. Mi chiedo solo una cosa: è mai possibile che questi mezzi pesanti abbiano da transitare alle 11:30 sulla battigia, con una spiaggia piena di bambini, di turiste che prendono il sole e che passeggiano?



Questi gli scatti e il filmato  in esclusiva, fatti da una turista al mare




L'Italia al 77esimo posto sulla libertà di stampa nel mondo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in POLITICA INTERNAZIONALE ·
Tags: L'Italiaal77esimopostosullalibertàdistampanelmondo

Libertà di Stampa

Nel 2015 l'Italia occupava il 73° posto. Nel 2016? Fra le peggiori d’Europa e del Continente. L'Italia continua a perdere pezzi e posti, e non solo sulla libertà di stampa. Nella classifica stilata da Reporter senza frontiere l'Italia si posiziona al 77° posto. Fra le cause principali della sua bella posizione, i giornalisti intimiditi o minacciati di morte. Meglio del Bel Paese ( Italia) anche Burkina Faso e Botswana. Troppe minacce e processi ai giornalisti. Per onor di classifica, al primo posto la Finlandia e tra le prime10 nazioni, addiritura Costarica e Giamaica.


Le prime 10 in classifica


La posizione dell'Italia

Dal sito  reporters without borders




I rifiuti buttati sulla pubblica via, e..... cosa ti fa l'Alisea Spa a Jesolo in collaborazione con il Comune di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: Irifiutibuttatisullapubblicaviae.....cosatifal'AliseaSpaaJesoloincollaborazioneconilComunediJesolo

I rifiuti buttati sulla pubblica via, e..... cosa ti fa l'Alisea Spa a Jesolo, in collaborazione con il Comune di Jesolo ?

Una delle tante situazioni di abbandono dei rifiuti, a Jesolo Lido


Jesolo 28 Gennaio 2016
di Claudio Vianello Venti16©


Dalla serie " Roba Da Matti"

Parlare dei rifiuti abbandonati fuori dai bidoni dell'immondizia, a Jesolo Lido,  è come sparare sulla Croce Rossa. Sono anni che denuncio con immagini e filmati, l'abbandono dei rifiuti lungo le vie cittadine. L'unica soluzione per risolvere questo problema è molto semplice ed è una sola: la raccolta porta a porta,  come fanno in gran parte del territorio di Jesolo eccetto al Lido, e in Italia, ma a Jesolo Lido non si può, come mai?
Bene, non mi voglio dilungare, perchè le cose a Jesolo in questi anni non sono cambiate anche se i proclami sono stati tanti. Qualcuno si ricorderà le campagne di sensibilizzazione di Alisea e del suo  .....[...]

Continua a leggere e guarda le immagini


La campagnadi sensibilizzazione di Alisea a Jesolo nel 2012. Che sia servita?





12 Novembre 2014 - Tutta la cronoca degli ultimi 7 giorni di mareggiate sulla spiaggia di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in QUANDO LA NATURA FA DISASTRI PERCHE' L'UOMO NON LA RISPETTA. ·
Tags: 12Novembre2014Tuttalacronocadegliultimi7giornidimareggiatesullaspiaggiadiJesolo


Un'immagine simbolo delle mareggiate sulla spiaggia di Jesolo

Jesolo 12 Novembre 2014
Tutta la cronaca, attraverso le immagini e i filmati degli ultimi 7 giorni,  delle mareggiate sulla spiaggia di Jesolo. E, a sentir le previsioni del tempo,per questo fine settimana si ripete. Sostengo da anni, denunciando attraverso il mio blog tra immagini e filmati una sola cosa; non è possibile gettare al mare ogni anno milioni di euro per il ripascimento  della spiaggia. C'è da dire un'altra cosa , che come sempre accade periodicamente sulle mareggiate che colpiscono la nostra spiaggia, il Piave ci mette del suo.

I sindaci dei comuni rivieraschi del fiume Piave,  avevano chiamato in causa l'Enel per aver aperto le paratoie (...) continua a leggere e guarda tutto il servizio fatto da immagini e filmati



Un pesce di plastica portato dalla mareggiata sulla spiaggia di Jesolo, diventa simbolico




Le immagini di cosa porta il mare sulla spiaggia di Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in QUANDO LA NATURA FA DISASTRI ·
Tags: LeimmaginidicosaportailmaresullaspiaggiadiJesololaspiaggiadiventaunaspugnasubentraanchel'inciviltàJesoloelemareggiate

Le immagini di cosa porta il mare sulla spiaggia di Jesolo
 



Tutto quello che i fiumi portano in Spiaggia oltre alla natura subentra anche l'inciviltà







Torna ai contenuti | Torna al menu