contatore visite free

14.07.2020 - Animali si nasce - Estate 2020 - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Quando la politica latita in città
Vai ai contenuti

Menu principale:

14.07.2020 - Animali si nasce - Estate 2020

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Amministrazione Comunale ·
Tags: 14.07.2020AnimalisinasceEstate2020
Animali si nasce -  Estate 2020

Questa mattina in spiaggia


Jesolo 14 Luglio 2020
di ©Claudio Vianello
Un'estate così, io non me la ricordo
Una cosa è certa, tutti siamo stati giovani. Chi più chi meno ha sempre cercato di divertirsi in vacanza e nel modo  più svariato possibile, cercando però di rispettare gli altri. Quest'anno, con il coronavirus la spiaggia di Jesolo, è purtroppo cavalcata da numerose bande di giovani, specialmente nei weekend. Sembra quasi, che chi è preposto alla nostra sicurezza, non se ne sia mai accorto in questi decenni, poi tutto in un colpo son caduti dal pero svegliandosi, vedi le ultime dichiarazioni sulla stampa del Prefetto di Venezia, Zappalorto. Stai a vedere che è sempre colpa di chi lavora quando queste bande scorrazzano sul territorio?
Mi chiedo solo, ma questa gente dove vive?
L'ipocrisia fa' da padrona?
Cadono dalle nuvole e fanno finta  che queste squadre di giovani  siano un prodotto moderno. Probabilmente molte lo sono, dovute anche al buonismo della politica italiana sugli stranieri, in questo paese(p) negli ultimi decenni.
Fino all'anno scorso molti di questi giovani finivano dopo una certa ora nelle discoteche, dove probabilmente c'era anche più controllo. Quest'anno con le discoteche chiuse, ahimè questi gruppi finiscono la loro notte in spiaggia... E così la nostra spiaggia, quest'anno oltre a pagare la nera crisi del momento, dovuta al Covid-19 e soprattutto alla mancanza di turismo straniero, è soggetta alle scorribande di questi animali, che si ubriacano tutta la notte e a volte devastando tutto quello che li circonda lasciando numerosi danni sul territorio.
Probabilmente è anche colpa della poca lungimiranza della politica locale sul fatto, " Bepi bùta su cemento", troppi appartamenti vuoti disponibili sul mercato. Così molti proprietari pur di affittarli, li affittano a  gruppi di giovani senza controllare quanti sono, tanto basta riempire.
Una cosa è certa, la turnazione e la qualità del turista degli hotel, non è quella degli appartamenti, questo la politica locale non lo ha capito ancora o forse è: cieca, sorda e muta! Oppure?



Clicca sulla foto qui sotto e guarda le altre foto




Torna ai contenuti | Torna al menu