contatore visite free

Jesolo - giovedì 4 giugno, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, via Adriatico chiusa al traffico - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Jesolo - giovedì 4 giugno, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, via Adriatico chiusa al traffico

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in VIABILITA' ·
Tags: Jesologiovedì4giugnodalleore8.00alleore12.00viaAdriaticochiusaaltraffico

Giovedì 4 giugno, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, via Adriatico

Le operazioni di trasbordo sul Sile di stamane

4 Giugno 2015
di Claudio Vianello Venti15© " Va tutto bene"

Prendo come spunto il seguente avviso:
"Il Comando della polizia locale comunica che nella mattinata di giovedì 4 giugno, dalle ore 8.00 alle ore 12.00, via Adriatico – tratto rondò Bennet e rondò Picchi – resterà chiusa al traffico per trasbordo e trasporto di strutture in metallo costituenti un trasporto eccezionale non autorizzabile a circolare su tutte le tipologie di strade".

Vuoi mettere, invece, questa dicitura: giovedì 4 giugno, dalle ore 5.00 alle ore 8.00, via Adriatico – tratto rondò Bennet e rondò Picchi – resterà chiusa al traffico (MERA UTOPIA)

Premesso ciò, Officine Vio Maurizio Srl, una grande azienda di Jesolo che dà lavoro a 33 persone, la maggior parte dei lavori è finalizzata alla costruzioni di pezzi per grandi navi da crociera.

(...) continua a leggere e guarda le immagini





Torna ai contenuti | Torna al menu