contatore visite free

Ambiente e Decoro - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

3.6.2020 - Et voilà, c'est plus facile

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 3.6.2020Etvoilàc'estplusfacile
Et voilà, c'est plus facile

Questa è la maniera più semplice e veloce di liberarsi dei rifiuti ingombranti, in città
Jesolo 3 Giugno 2020
di ©Claudio Vianello
Settimane e settimane di chiusi in casa e chi più ne ha, più li butta in strada
Oggi dalle tredici e trenta fino alle sedici e trenta, ha riaperto, dopo settimane di chiusura l'ecocentro di via La Bassa, a Jesolo Lido, ed è stato subito caos. Così decine di persone, chiaramente residenti, si son messe tutte in fila all'entrata dell'ecocentro per conferire e  smaltire quei rifiuti ingombranti, collezionati e tenuti in casa durante tutto il periodo del lockdown.
Questo è quello che dovrebbero fare tutti i cittadini, per rispettare la propria città. Qualche nervosismo nell'aria dovuto all'attesa si percepiva, d'altronde si entrava e si entra uno alla volta e soprattutto   le  distanze di sicurezza da rispettare, ma niente di più. Purtroppo questo è il Paese chiamato Italia, è sempre così in tutti gli uffici  pubblici. Andare in posta, all'ufficio delle entrate o in altri uffici trovi sempre coda.
La cosa invece, che trovo  vergognosa e indecente per una città che vuol essere tale, è l'abbandono dei rifiuti ingombranti sulle vie pubbliche.
Ieri Alisea e oggi Veritas, hanno riempito pagine e pagine di un libro di migliaia di pagine lasciate in bianco, dove non è stata scritta nemmeno una riga. Questo libro: "Alla ricerca della soluzione perduta".
In questi decenni ci hanno allietato di tante promesse tra cui  video-sorveglianza, operatori volontari e infine dei controllori dei rifiuti, che controllavano i sacchetti  delle immondizie alla ricerca  di chi non ottempra la raccolta differenziata. Tanti bla bla e bla ancora, tutti chiaramente  pagati da noi contribuenti.
Un grazie agli operatori sul posto, gentili e cordiali..

Clicca sulla foto per vedere le altre





25.05.2020 - E poi con la gente al mare arrivano anche gli animali

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 25.05.2020Epoiconlagentealmarearrivanoancheglianimali
Domenica 24 maggio 2020

Poi arrivano anche gli animali


Jesolo 25 maggio 2020
di ©Claudio Vianello
Non è cambiato nulla con il coronavirus, credo di poter dire che la maleducazione sia peggiorata
Io a quelli che insozzano la nostra spiaggia, gli darei 3000 euro di multa più il DASPO urbano.
Ieri, domenica 24 maggio, dopo molte settimane di out limit per i cittadini  rinchiusi in casa, fin dallo scorso 9 di marzo per la pandemia o pseudo tale, del Covid-19, finalmente i Veneti hanno potuto ritornare al mare. Speravo, che dopo tutto questo tempo rinchiusi in casa a pensare, ci potesse essere da parte di chi viene a passare qualche ora a Jesolo, in spiaggia, una maggiore attenzione e rispetto per tutto quello che lo circonda. E invece rieccoli, sempre i soliti animali. Trovo talmente assurdo dopo aver mangiato, bevuto e ruttato, non lasciar la spiaggia pulita... Di questi animali proprio non ne sentivo la mancanza... Probabilmente sono gli stessi che lungo la via del ritorno, hanno anche buttato per terra i bidoni delle immondizie.
Un inciso, le mascherine e i guanti buttateli nei bidoni e non lasciateli sui pontili ...
Queste le altre foto
Clicca sulla foto qui sotto





17.4.2020 - Le foto al tempo del coronavirus, a Jesolo, i soliti noti

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 17.4.2020LefotoaltempodelcoronavirusaJesoloisolitinoti
Le foto al tempo del  coronavirus, a Jesolo,  i soliti noti

Diciamo che sarebbero doppiamente da multare


Jesolo 17 aprile 2020
di ©Claudio Vianello
Niente, non lo capiscono che dobbiamo aver rispetto di tutto quello che ci circonda!
I soliti imbecilli. Questa mattina nella mia consueta passeggiata rispettando i 200 metri da casa e in prossimità della stessa. Non commento nemmeno, basterebbe quel poco in più di materia grigia e soprattutto rispetto.

Clicca sulla foto qui sotto per vedere le altre immagini

#robadaimbecilli




19.09.2019 - Il decoro cittadino che non c'è

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 19.09.2019Ildecorocittadinochenonc'è
Il decoro cittadino che non c'è

Mi chiedo: i politici locali la vivono la città oppure si fanno belli solo quando serve farsi vedere,  per le vie che contano?
Jesolo  19 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Il verde cittadino è anche questo? Una vergogna!
Via Levantina, zona Croce Rossa. Questo stato di abbandono è ormai così da molti anni se non da sempre. Ma è mai possibile che nessuno durante tutta questa estate 2019, se ne sia accorto passando per via Levantina?
Ricordo che esiste anche un regolamento di polizia urbana dove al TITOLO III: Nettezza, decoro ed ordine del centro urbano, l'Articolo 9: Tenuta delle aree scoperte, Comma B recita così:

Clicca sul link qui sotto

19.9.2019 - Quando il decoro e il verde cittadino, sono degli optionals in città



18.09.2019 - Tutta la merce cosparsa da puntini fucsia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 18.09.2019Tuttalamercecosparsadapuntinifucsia
La merce esposta è rovinata


Jesolo  18 settembre 2019
di ©Claudio Vianello

E adesso, ai negozianti chi gli pagherà la merce rovinata?
Questa mattina a Jesolo, alcuni commercianti di via Dante Alighieri, hanno fatto una scoperta strana facendo le pulizie,  si sono accorti che la merce che avevano in vendita,  in vetrina e sul plateattico era tutta rovinata da dei puntini di colore rosa/fucsia. La prima cosa che mi è venuta in mente parlando con loro,  è stato il colore che avevano lasciato le frecce acrobatiche francesi, " la Patrouille de France", sul cielo sabato sera, quel rosso e blu che amalgamati tra loro davano il colore fucsia.[...]

Clicca sul link qui sotto



8.9.2019 - Al posto della sabbia tanti mozziconi

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 8.9.2019Alpostodellasabbiatantimozziconi
Jesolo, zona faro - Mozziconi di sigarette al posto della sabbia
[link:1]
[/link:1]

Jesolo  8 settembre 2019
di ©Claudio Vianello
Una zona di spiaggia libera aperta a tutti gli animali
Jesolo, spiaggia libera in zona faro. Sabato mattina u.s., esco a fotografare in questa zona. Una volta arrivato in spiaggia,  mentre raggiungo la scogliera, noto che la spiaggia è formata da  un misto di mozziconi e sabbia dorata.
Mi prefisso di ritornare il giorno dopo, armato di retina per la raccolta dei mozziconi,[...]


8.9.2019 - Una spiaggia di mozziconi di sigarette



28.08.2019 - Finalmente a JesoloLido, il verde ritorna in piazza

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 28.08.2019FinalmenteaJesoloLidoilverderitornainpiazza
Era ora che in piazza Marconi, fosse dato un tocco di colore
Me ne ero proprio dimenticato.....Di cosa fosse il verde in piazza Marconi!
Jesolo  28 Agosto 2019
di ©Claudio Vianello
Volta storica a Jesolo, basta grigi e più verde.
Basta grigi a Jesolo. Devo dire che finalmente quella macchia di verde in città ci voleva.
Forse qualcuno non se l'è sentita di recidere le radici di queste due sempreverdi, spuntate dal cemento esattamente in piazza Marconi e così da qualche settimana, a JesoloLido, il verde c'è.
Non lo so se sia un cambio di rotta a 180° da parte dell'attuale amministrazione comunale, ma decisamente quella macchia di verde mi mancava e ora c'è.
Finalmente i fedeli amici dell'uomo da qualche settimana la possono finalmente fare in santapace e in mezzo al verde. #robadamatti


Iniziamo a dare un tocco di verde alle piazze smorte, color grigio

28.08.2019 - Il verde jesolano c'è



19.08.2019 - Basterebbe così poco, un forte senso del bene comune

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 19.08.2019Basterebbecosìpocounfortesensodelbenecomune
Siamo un popolo di sporcaccioni e poi ci lamentiamo

La raccolta di questa mattina
Jesolo 19 Agosto 2019
di ©Claudio Vianello
Basterebbe così poco, un forte senso civico del bene comune

Ieri sera sono uscito come spesso faccio, a passeggiare lungo la pseudo ZTL. Loro, i politici quelli dell'amministrazione comunale la chiamano l'isola pedonale più lunga d'Europa. Già qui ce ne sarebbe da dire, ma tralascio perchè poi  questo problema lo riprenderò tra qualche giorno. Devo dire onestamente che la pseudo isola pedonale è un po' sporca, carte e rifiuti di ogni genere dappertutto e questo non lo reputo un bel biglietto da visita, bisognerebbe ritornare agli operatori ecologici come nelle grande città, quel carettino che va avanti e indietro, raccogliendo i rifiuti per terra oltre chiaramente a sanzionare chi sporca.
Oggi mi voglio soffermare sul senso civico del bene comune che le attività, lungo la via pseudo-pedonale più lunga d'Europa non hanno, onestamente basterebbe solo qualche minuto al giorno. Esattamente il 24 luglio, postai sulla mia pagina di facebook una foto con la raccolta dello sporco, i mozziconi di sigaretta che quasi quotidianamente faccio sulla strada, ormai divenuta un'arteria principale di Jesolo, che costeggia la mia attività.
Bene, sarebbe meglio dire male, molto male. Alcuni amici che avevano letto il mio post, mi hanno detto che avrei sbagliato a pubblicarlo, perchè secondo la loro ragione, non dovevo farlo. Loro pagano già la TARI,  poi ci sono i soffiatori e le spazzatrici comunali che puliscono ogni mattina le vie cittadine. Gli ho risposto che le strade vengono pulite di buon mattino e poi si risporcano, quindi continuano e continueranno a buttare lo sporco sulla via principale.....Perchè il marciapiede non è di loro competenza. Gli ho risposto: ma vi costa troppo raccogliela invece di gettarla sulla strada? Pago le tasse !


Clicca sulla foto per ingrandirla e vedere le altre foto




9.8.2019 - Jesolo non è Roma

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 9.8.2019JesolononèRoma
Quando le vie cittadine vengono scambiate per delle pattumiere

Ogni giorno la stessa schifezza

Jesolo 9 Agosto 2019
di ©Claudio Vianello
Una pattumiera cittadina
Questo è quello che si presenta ogni giorno, in via Aquileia, a due passi dalle famose torri di piazza Drago. Non ci credo che fino nessunose ne sia accorto tra chi dovrebbe controllare la città. Basterebbe poco, volere e potere, per sanzionare i colpevoli di questo lordume cittadino in bellavista. Questo è il marciapiede occupato con dei bidoni di qualche attività di ristorazione.....Jesolo non è Roma, ma?


Clicca sulla foto e guarda le altre immagini




08.07.2019 - Rifiuti di ogni genere in città e non siamo a Roma

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 08.07.2019RifiutidiognigenereincittàenonsiamoaRoma
Veritas o non Veritas, forse era meglio Alisea

Jesolo 8 luglio 2019
di ©Claudio Vianello

Rifiuti di tutti i generi in città e non siamo a Roma
In qualsiasi isola del mondo ho sempre visto delle alghe in spiaggia, anche montagne di alghe,  quindi non me la prendo più di tanto.......Ma il problema sorge quando in una città turistica come Jesolo, c'è un consorzio o uno stabilimento balneare che lavora tutti i giorni per erogare servizi a quattro stelle e più, al turista. Tra l'altro posso dire che la stagione 2019 non ha ancora registrato il tutto esaurito e in città già molti imprenditori mormorano...... Quindi presentare una spiaggia ordinata e pulita diventa il nostro biglietto da visita.



11.06.2019 - Basta orge e sesso libero sull'isola del mort

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 11.06.2019Bastaorgeesessoliberosull'isoladelmort
E poi leggi dei notizioni sulla stampa nazionale:
"Dal Fatto Quotidiano"


11 Giugno 2019
di ©Claudio Vianello
#robadamatti #robadamatti #robadamatti
Tutti ipocriti e bigotti o quasi
Viviamo in questi tempi dove tutto passa dal web, davanti al cellulare e quando si parla di sesso...
Eccoli tutti casa e chiesa
Io che ero rimasto alle promesse del consigliere Alessandro Perazzolo tra il 2011 e 2014, oggi lo stesso è assessore del Comune di Jesolo. Il Perazzolo in quel tempo si fece in quattro per portare a casa la spiaggia dei nudisti.....E adesso sarebbe curioso sapere cosa ne pensa? C'è da dire che oggi, Jesoeo, occupa quasi tutte le testate giornalistiche italiane con "orge e sesso a Jesolo", addirittura l'ANSA rilancia la notizia, ci aggiungo io: manca solo la Maria e il Rock and Roll e torniamo indietro di 50 anni all'isola di Wight. Finalmente si parla di buon sesso lontano da occhi indiscreti.[....]


Una foto della spiaggia del mort a Jesoeo




18.04.2019 - Pontili & pontili - Paga sempre Nane Pantaeon

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: Pontili&pontiliPagasempreNanePantaeon
Pontili & pontili - Paga sempre Nane Pantaeon

Sono presi uno peggio dell'altro


Jesolo  18 Aprile 2019
di Claudio Vianello
E il 19 di aprile aprono i consorzi
Se poi ti fai un giro in spiaggia e/o passeggi lungo la battigia, non puoi non accorgerti dei pontili di Jesolo. Questi sono un'identità per la nostra spiaggia. Peccato che siano ancora tutti messi male e pericolosissimi per l'incolumità dei turisti che stanno arrivando nella nostra ridente stazione balneare, per il primo ponte di questo anticipo di stagione, la 2019.
Questa è la situazione dei pontili sul lungomare jesolano, questa mattina 18 aprile 2019. Dovrebbero essere stati messi tutti in sicurezza e invece eccoli nel loro splendore......Ricordo che l'anno scorso, i bla,bla e bla locali ne avevano parlato per rifarli tutti, visto l'età e le condizioni che si trovavano, da allora tuta lettera morta.... L'importante è che la gente non si tuffi e magari si prenda il tetano!! Vanno chiusi!

Io documento
guarda le altre immagini
Clicca sulla foto



Jesolo 16 aprile 2019 - A pochi giorni dalla Pasqua. I pontili jesolani



1.4.2019 - Nelle domeniche quasi estive al mare

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 1.4.2019Nelledomenichequasiestivealmare
Nelle domeniche quasi estive al mare

La vogliamo fare la pipì? Di domenica al mare, a Jesolo non la puoi fare



Jesolo  1 Aprile 2019
di Claudio Vianello
È sempre la solita storia, a Jesolo i gabinetti nelle domeniche di primavera rimangono chiusi
A Jesolo, al mare e sui suoi 12 Km di passeggiata del lungomare di " stelle",  di domenica se ti scappa, come te la sei portata al mare te la riporti a casa. La differenza è una sola dal tuo arrivo in spiaggia, poi per ritornare a casa ti devi fare un paio di ore di coda dentro la tua macchinina e  soprattutto per le strade, ampie e moderne  che portano al litorale jesolano. Si parlo proprio della pipì, ne ho visti diversi ieri che la facevano dietro ai gabinetti, molti bambini. Cosa gli avrei potuto dire: non si fa così ? Certo, loro mi hanno risposto: perchè i gabinetti non funzionano, anzi sono chiusi con i lucchetti? Ieri pomeriggio verso le quattordici l'ho sperimentato io, mi son fatto passeggiando quattro chilometri sul lungomare da piazza Marconi a piazza Aurora e di gabinetti aperti ne ho visti ben pochi, forse 2 in tutto. Di domenica con tutta la gente che viene al mare perchè non tenerli aperti? In una società che si reputa civile quantomeno i servizi WC, quelli strettamente necessari, dovrebbero essere aperti. Niente a Jesolo al mare di domenica non puoi farla.


Clicca sulla foto per vedere le altre immagini



13.10.2018 - La politica locale e i rifiuti ingombranti

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 13.10.2018Lapoliticalocaleeirifiutiingombranti
Il problema non interessa alla politica locale

L'importante è ................
Jesolo 12 Ottobre 2018
di Claudio Vianello©
I problemi a Jesolo non sono questi. L'importante è edificare !

"Non è poi così semplice individuarli". Questo è quello che sento da molti anni sulla bocca dei signori della politica jesolana. Io sono convinto viceversa, che a loro del problema rifiuti in pubblica via non gliene può fregar di meno. Secondo il mio modesto parere, credo di poter dire che sono incapaci di gestire la città, sarebbe troppo semplice trovare i responsabili di questo schifo. Non è che adesso  per ogni problema in città bisogna scomodare " metroman"?
Troppo semplice, basterebbe verificare sulla zona eventuali restauri ed il gioco è fatto.
Senza ombra di dubbio, qualcuno sta ammodernando casa e la cosa più semplice per disfarsi di tutto quello che non interessa più, è abbandonarlo per strada!




11.10.2018 - E zacchete, un altro pino segato

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Ambiente e Decoro ·
Tags: 11.10.2018Ezaccheteunaltropinosegato
Tra 4 anni vi consegnerò, la vostra città, una città moderna con tanto grigio

A uno a uno, riusciranno a tagliarli tutti
Jesolo 11 Ottobre 2018
di Claudio Vianello©
Il problema non sarebbe il taglio dei pini se fossero ripristinati
Qui ci vorrebbe " Metroman",  il super eroe jesolano, che da qualche mese in città risolve tutti i problemi.
Il taglio dei pini a Jesolo Lido,  continua inesorabile. La volontà per i prossimi e rimanenti 4 anni, di questa amministrazione comunale è uno solo, dotare la nota città turistica veneta, di tanto grigio. Purtroppo, continua inesorabile il taglio dei pini.......
Questo è l'ultimo di questa mattina. E zacchete,  l'effetto sega colpisce ancora.... Secondo voi, verrà ripristinato il pino tagliato?


                                             



Torna ai contenuti | Torna al menu