contatore visite free

Cultura-Arte - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Elezioni Regionali 2020 - Il mercato delle vacche vergini
Vai ai contenuti

Menu principale:

31.01.2017 - Rinviato il concerto di Ligabue a Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: 31.01.2017RinviatoilconcertodiLigabueaJesolo

Jesolo 31 Gennaio 2017 - Le foto del giorno
Rinviato al 26 Aprile, il concerto a Jesolo di Luciano Ligabue




Come scritto dall'organizzazione sulle vetrire del Pala Arrex di Jesolo, il concerto di Luciano Ligabue previsto per domani sera alle ore 21:00, è stato posticipato al 26 di Aprile. I biglietti emessi rimangono validi. Per chi volesse essere rimborsato contattare il sito www.ligabue.com

clicca sulla foto per vedere la situazione alle 14:20 di oggi

Questo il comunicato ufficiale




Le grandi mostre - JOAN MIRÓ A VILLA MANIN — SOLI DI NOTTE

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: LegrandimostreJOANMIRÓAVILLAMANINSOLIDINOTTE

LE GRANDI MOSTRE
JOAN MIRÓ A VILLA MANIN — SOLI DI NOTTE
Da Sabato 17 Ottobre a Domenica 3 Aprile

Harlequin's Carnival, 1924-25, by Joan Miro

Continuano a Villa Manin le grandi mostre. Si è aperta nei giorni scorsi una splendida mostra dedicata al pittore spagnolo Joan Mirò -
Joan Miró (Barcellona 1893 – Palma di Maiorca 1983) è uno degli artisti più significativi e rappresentativi del Novecento. Di indole taciturna e riservata, nella sua vita Miró ha portato avanti un lavoro di continuo rinnovamento espressivo, senza però mai tradire il suo stile e soprattutto la sua coerenza.
Il suo lavoro inconfondibile ha attraversato varie fasi profondamente connesse ai luoghi in cui ha operato (Barcellona, Parigi e la campagna catalana) e ai contesti artistici con cui è venuto in contatto, in primis il dadaismo e il surrealismo.
[....] continua a leggere -
(http://www.villamanin.it/le-nostre-proposte/mostre/JoanMiro)
Da martedì a domenica:
10.00 - 19.00

Aperture straordinarie:
lunedì 7/12/2015
lunedì 4/1/2016
lunedì 28/3/2016

Chiuso il 25/12/2015
31 dicembre 2015 chiusura ore 17
1° gennaio 2016 apertura ore 11





Il simbolo di Jesolo è l’ochetta di Dinon e Pellarin, niente altro…

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: IlsimbolodiJesoloèl’ochettadiDinonePellarinnientealtro…



Questi i logi e/o i simboli di Jesolo

Il simbolo di Jesolo è l’ochetta di Dinon e Pellarin, niente altro…

Jesolo 3 Marzo 2015
di Claudio Vianello Venti15©

Non lo so, ma io sono ancora affezionato all’ochetta del Lido di Jesolo, non lo so voi.
Il simbolo di Jesolo, il simbolo del mare di Jesolo è per antonomasia, l’ochetta, nata nel 1954 dalle mani dei maestri  Mario Dinon e Mario Pellarin, tramandato per tre generazioni fino ai giorni nostri. E sicuramente tutti lo conoscono e noi di Jesolo ancor di più dell’effige ufficiale del Comune di Jesolo che è il drago rosso.
Negli anni scorsi abbiamo visto il matitone con una scritta che recitava Jesolo 2012, the city beach…Poi dal Novembre del 2014, ecco un’altra immagine: una J.
rossa con un pallino…(...) continua a leggere





Vicenza - La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: VicenzaLaseraeinotturnidagliEgizialNovecento

TUTANKHAMON CARAVAGGIO VAN GOGH
La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento
Vicenza, Basilica Palladiana
24 Dicembre 2014 - 02 Giugno 2015


Vincent van Gogh, Sentiero di notte in Provenza, 1890
olio su tela, cm 90,6 x 72
Otterlo, collezione del Kröller-Müller Museum

Quando leggo che in molte città italiane si propongono delle mostre importanti, divento un po' invidioso. Invidioso perchè? Ahimè, vivo in una città, Jesolo, che non è mai stata capace di attrarre turisti finalizzando il bello dell'arte visiva. (Solo una parentesi negli anni 70) Ultimamente poi, si cerca di svendere anche quel poco di storia che c'è. Parlare di arte visiva con questa amministrazione comunale è parlare "in ostrogoto".
Jesolo possiede un simbolo, un pezzo di storia al Lido, questa la Scuola Giosuè Carducci
, posizionata in centro, dove d'estate vi passano milioni di persone, un posto ad-hoc per poter esibire il bello dell'arte visiva. Invece cosa ti fa questa amministrazione comunale? Te la mette in permuta, ovvero: la vorrebbe vendere in barba a tutte le mostre che,  in giro per il mondo incamerano successi uno dietro l'altro di visitatori.
Aprirà il 24 di Dicembre un'altra mostra importante firmata da Marco Goldin
, a Vicenza.  Questa volta Goldin cura e propone " La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento", la mostra si compone di  115 opere, suddivise in sei sezioni di carattere tematico. A essere raccontata sarà l'immagine della sera e della notte nell'intera storia dell'arte, partendo dagli Egizi per giungere fino alle esperienze pittoriche più recenti.

Per chi volesse ulteriori informazioni : Vicenza, Basilica Palladiana - 24 Dicembre 2014 - 02 Giugno 2015




3 agosto 2014 - Festival Internazionale di sculture di sabbia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: 3agosto2014FestivalInternazionaledisculturedisabbia

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI SCULTURE DI SABBIA
International Festival of Sand Sculptures  - Internationales Festival der Sandskulpturen - Sculture on the Street
dal 15 Luglio al 3 Agosto 2014 ?


Alcune immagini delle opere cancellate nei giorni scorsi
Non hai avuto modo di ammirarle, eccole! (..) guarda tutte le immagini ed il filmato


di Claudio Vianello 2014©
Jesolo 3 Agosto 2014

Torno a parlare delle sculture di sabbia di questa estate 2014 a Jesolo

Oggi le sculture, fatte nei giorni scorsi da undici artisti internazionali in quattro piazze di Jesolo, avrebbero dovuto essere spazzate via, ovvero demolite perché oggi sarebbe stato l’ultimo giorno per ammirarle e partecipare al concorso di quest’estate, abbinato alle sculture di sabbia, mentre, invece, così non è stato.
Parlare di arte, anche se effimera come le sculture d’arte a Jesolo, mi risulta alquanto difficile, è un problema che ho più volte affrontato e onestamente a Jesolo, puoi parlare dei risciò, delle strade che sono un disastro, puoi parlare della cementificazione ecc. ma non provare a parlare di arte, qualunque essa sia… come l’inferno ( non la scultura che era splendida)
(..) continua a leggere e guarda le immagini ed il filmato

03 Agosto  2014
JESOLO - SCULPTURES ON THE STREET
Jesolo from July 15 to August 3, 2014
Jesolo dal 15 Luglio al 3 Agosto 2014





Nelle piazze di Jesolo le sculture di sabbia - Estate 2014

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: NellepiazzediJesololesculturedisabbiaEstate2014

23 Luglio 2014

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI SCULTURE DI SABBIA
International Festival of Sand Sculptures  - Internationales Festival der Sandskulpturen - Sculture on the Street



Gli arnesi di lavoro, semplici e umili come la sabbia. Il risultato: grandi sculture



di Claudio Vianello 2014©
La cultura d’arte visiva, a Jesolo, c'era una volta… poi venne Del Piero e i mondiali di Calcio 2014.
Se poi invece vogliamo parlare delle sculture artistiche nelle piazze, ecco che spuntano le sculture di Pecorelli negli anni scorsi, quest’ anno invece, quelle di Turchetto, curioso. Però c’è un però, quest’anno: su quattro piazze di Jesolo da qualche giorno è spuntata la sabbia e abili mani la stanno modellando.

Parlare con l'amministrazione comunale di Jesolo di arte visiva, è come tagliare le cipolle, ti viene da piangere, non solo quest’ultima amministrazione comunale, anche le precedenti, per gustare un po’ d’arte, bisognerebbe tornare indietro negli anni settanta. (..) continua a leggere e guarda tutte le fasi della preparazione


Alcuni particolari delle sculture di sabbia




THE WALL - IL MURO - Ospedale " Istituto Marino" di Jesolo Paint my Hospital 28-30 Giugno 2014

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: THEWALLILMUROOspedale Istituto MarinodiJesoloPaintmyHospital2830Giugno2014

Jesolo 5 Luglio 2014


Il gruppo di New York :Keith Haring, Jean-Michel Basquiat e il terzo Richard Hambleton

THE WALL - IL MURO
Ospedale " Istituto Marino" di Jesolo Paint my Hospital 28-30 Giugno 2014

 
Il restauro di " The Wall " e " The Street Art "



Alcune immagini di New York e un esempio di Street Art

Claudio Vianello 2014©
Posso dire che tra i più importanti precursori dell’arte di strada, meglio identificati come " Writers " ci sia il gruppo di New York:  Keith Haring, Jean-Michel Basquiat e Richard Hambleton. I primi due, americani di nascita,  morti giovanissimi , il primo a soli 32 anni e il secondo a 28 anni. Il terzo invece, Hambleton è nato a  Vancouver  in   Canada  nel 1954 e oggi a 60 anni vive e continua a lavorare a New York… Tutti e tre sono stati i  pionieri dell’arte urbana nella New York dei primi anni ottanta, quando esplose il boom dell’arte visiva di strada. La loro arte apparve dapprima sui muri di New York, per finire poi, nelle più prestigiose e ambite gallerie d’arte, collezioni private e musei d’arte moderna nel mondo. Hambleton ha sempre chiamato la sua arte "Public Art".(..) continua a leggere

tutte le immagini ed il  filmato  sull'esecuzione del " The Wall".........................
5 Luglio  2014
THE WALL - IL MURO
Ospedale " Istituto Marino" di Jesolo Paint my Hospital 28-30 Giugno 2014
" Dedicated - Ciao Anna "





Jesolo ed i Graffitari ( Writers )-IL MURO - THE WALL DI JESOLO

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: JesoloediGraffitari(Writers)ILMUROTHEWALLDIJESOLO

Jesolo 3 Luglio 2014


Il gruppo di New York :Keith Haring, Jean-Michel Basquiat e il terzo Richard Hambleton

IL MURO - THE WALL DI JESOLO
 
Il restauro di " The Wall " e " The Street Art "

Jesolo 3.7.2014

Jesolo ed i Graffitari ( Writers )

Posso dire che tra i più importanti precursori dell’arte di strada, i più noti  di questi artisti, meglio identificati come " Writers " ci sia il gruppo di New York:   Keith Haring, Jean-Michel Basquiat e il terzo Richard Hambleton. I primi due americani di nascita,  morti giovanissimi , il primo a soli 32 anni e il secondo a 28 anni. Il terzo invece Hambleton nacque a  Vancouver   in   Canada   nel giugno 1954 e oggi a 60 anni vive e continua a lavorare a New York.. Tutti e tre sono stati i  pionieri dell’arte urbana nella New York dei primi anni ottanta quando esplose il boom dell’arte visiva di strada,
(..) continua a leggere

tutta la storia , immagini e filmati dei tre giorni di lavoro segue.......................





Il murales dell'ospedale Istituto Marino di Jesolo è stato:"Dedicato ad Anna"

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: Ilmuralesdell'ospedaleIstitutoMarinodiJesoloèstato:Dedicato ad Anna

Jesolo 30 Giugno 2014

Murales con dedica a Jesolo
"Ciao Anna"


Splendido! Bravi ragazzi, avete fatto una cosa Splendida.
Non lo so se siano stati pungolati da terzi,ma mi sembra che la dedica dell'opera d'arte eseguita dai ragazzi " writers " sulla mura dell'ospedale, Istituto Marino di Jesolo nei giorni scorsi , sia una cosa, la ribadisco, Meravigliosa.
"Bravi Ragazzi"




Alla Biennale di Venezia - La14a Mostra Internazionale di Architettura

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: AllaBiennalediVeneziaLa14aMostraInternazionalediArchitettura

Venezia 13 Giugno 2014


Ha aperto nei giorni scorsi i battenti la 14a Mostra Internazionale di Architettura, curata da Rem Koolhaas, intitolata quest'anno " fundamentals"
sarà aperta al pubblico fino a domenica 23 novembre, ai Giardini e all’Arsenale.

Quest'anno una delle novità è rappresentata dal padiglione degli U.A.E. gli Emirati Arabi Uniti
"100 anni di architettura negli Emirati Arabi Uniti"


Sheikha Salama bint Hamdan Al Nahyan, fondatore della fondazione che ha commissionato l'opera per la partecipazione degli Emirati alla Biennale  2014, ha dichiarato: "Per la prima partecipazione gli Emirati Arabi Uniti partecipano ad una mostra, la Biennale Internazionale di Architettura e siamo lieti di presentare il nostro racconto architettonico unico nel mondo. Chi visiterà la Biennale potrà ammirare tutto il cammino di crescita e sviluppo della nostro paese.

"Oggi, siamo uno dei paesi in più rapida crescita nel mondo, e siamo orgogliosi che la nostra modernità abbia profonde radici nella tradizione.Così come viene  raccontata all'interno nostro padiglione presente alla Biennale."
Per chi volesse visitare e deventualmente prenotare online il biglietto clicchi qui per le informazioni




Modigliani Soutine e gli artisti maledetti.La collezione Netter

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: ModiglianiSoutineegliartistimaledetti.LacollezioneNetter

Jesolo 4 Aprile 2014

ULTIMI GIORNI A ROMA  PER POTER VISITARE UNA  MOSTRA SPETTACOLARE
Modigliani Soutine e gli artisti maledetti.La collezione Netter
PALAZZO CIPOLLA Via Del Corso, 320, 00186 Roma - Telefono: 06 6786209


Il 6 Aprile a Roma chiude la Mostra Modigliani Soutine e gli artisti maledetti.La collezione Netter, credo non ci siano aggettivi per parlare di questa mostra. Per me è una delle più belle mostre che ho visitato ultimamente.
La mostra è stata curata da Marc Restellini. Per la prima volta si possono ammirare i capolavori appartenenti alla ricca collezione di Jonas Netter (1867 – 1946), acuto riconoscitore di talenti. La mostra presenta oltre 120 opere di straordinaria bellezza oltre a Modigliani, anche Soutine, Utrillo, Suzanne Valadon, Kisling e altri artisti che vissero e dipinsero a Montparnasse agli inizi del Novecento durante i cosiddetti “anni folli”, in cui il noto quartiere parigino divenne centro culturale di avanguardia e luogo di incontro di artisti e intellettuali. In questo turbine di cambiamenti e trasformazioni, Jonas Netter ricoprì indubbiamente un ruolo fondamentale.


Chaïm Soutine è stato un pittore russo naturalizzato francese- nato il13 gennaio 1893, Smilavichy, Bielorussia
Morto a Parigi il 9 agosto 1943 -  École nationale supérieure des beaux-arts -  Espressionismo, Arte moderna

Amedeo Clemente Modigliani, chiamato anche Modì e/o Dedo, è stato un pittore e scultore italiano, celebre per i suoi ritratti femminili caratterizzati da volti stilizzati e colli affusolati.
Nato a Livorno il12 luglio 1884 e morto a Parigi il 24 gennaio 1920







A Jesolo la Cultura dell'Arte mera utopia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in Cultura-Arte ·
Tags: AJesololaCultura:l'ArtemerautopiaAJesololaCulturadell'Artemerautopia



A Jesolo la Cultura dell'Arte mera utopia
L’UNICA CULTURA ORMAI DA QUASI 30 ANNI, E’  SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IL MATTONE
    
Alcune copertine dei cataloghi delle mostre di allora

Jesolo 26 Febbraio 2014

L’intervento di questa settimana lo voglio dedicare alle Giunte ed al Consiglio Comunale di Jesolo di questi ultimi 30 anni
Affrontare il" Problema" della cultura a Jesolo, diventa difficile. Il perché è presto detto e vorrei subito fare qualche passo indietro, fino al 1997 se non erro. Era la stagione del secondo mandato dato dalla città al Sindaco Renato Martin della Lega a Jesolo e della quale maggioranza, facevo parte anch’io. La giunta era monocolore e in pratica non c’erano inciuci con nessun’altra forza politica di allora, Martin aveva la maggioranza assoluta 12 consiglieri + il Sindaco (13 su 20)
Ricordo che l’arte e la bellezza per tutto quello che ci circonda è sempre stata una mia prerogativa, ho visto l’arte come elemento base per la mia crescita di vita e la reputo fondamentale, specialmente in un’ epoca come quella che viviamo, priva e spoglia del concetto personale che, "farsi circondare dall’arte è bello "(...) continua a leggere




Torna ai contenuti | Torna al menu