contatore visite free

LAVORO E DISOCCUPAZIONE - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

In Italia, il Jobs Act dovrebbe creare nei prossimi mesi, 210 mila nuovi posti di lavoro, lo dice Renzi

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in LAVORO E DISOCCUPAZIONE ·
Tags: InItaliailJobsActdovrebbecreeràneiprossimimesi210milanuovipostidilavorolodiceRenzi

In Italia, il Jobs Act dovrebbe creare nei prossimi mesi, 210 mila nuovi posti di lavoro, lo dice  Renzi

Dal 2008 al 2014, in Italia si son persi 556 posti di lavoro al giorno, 16680 al mese e oltre 200 mila posti di lavoro all'anno. Quindi dal 2008 ad oggi in Italia si son persi un milione e duecentomila posti di lavoro.In Italia hanno chiuso nel 2013 oltre 372 mila aziende oltre 1000 al giorno, Nel 2014 dovrebbero essere oltre le 400 mila aziende che han chiuso i battenti, per adesso attendiamo i dati ufficiali. In Italia oggi, sono 700 mila aziende sull'orlo del fallimento. Un milione 700 mila imprese, il 39 per cento, hanno segnalato di non aver potuto effettuare assunzioni, mentre 900 mila aziende, il 20 per cento, hanno valutato la possibilità di licenziare in ragione di problemi conseguenti al ritardo dei pagamenti. Infine, 700 mila imprese si troverebbero sull'orlo del fallimento. In questi giorni la crisi colpisce anche un colosso come il mercatone uno, che si arrende alla crisi e presenta i libri in tribunale con richiesta di concordato preventivo. L'azienda con  i suoi 79 punti vendita in Italia, con i suoi 3.700 addetti e 11 milioni di clienti è entrata in crisi  diversi anni fa......... e adesso ?  

È solo l'ultima delle tante aziende che chiudono quotidianamente in Italia
E il Jobs Act, dovrebbe creare 210 mila posti di lavoro ? "Vieni avanti cretino", era un film commedia italiano del 1982, diretto da Luciano Salce e interpretato da Lino Banfi
Benvenuti in Italia


Federica Mogherini, nello scorso Giugno invitava gli Italiani ad investire a Cuba




Il 12 di Novembre A Jesolo chiudono gli uffici postali per assemblea e........

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in LAVORO E DISOCCUPAZIONE ·
Tags: Il12diNovembreAJesolochiudonogliufficipostaliperassembleae........


Gli uffici delle Poste Italiane chiusi per assemblea,  il 12 di Novembre
TI TASI E PAGA " NANE PANTAEON", E PER I SERVIZI ? C'È TEMPO!

Rispetto per i lavoratori e per le regole. Per i cittadini invece?
Essere presi per il c........o forse si!

della serie"Va tutto bene" di Claudio Vianello

Jesolo, 17 Novembre 2014

In Italia è sempre così. A pagare le conseguenze dei disservizi siamo sempre noi cittadini. Premesso che, ho rispetto per i diritti dei lavoratori, se si riuniscono in assemblea per discutere. Che cosa? Con chi? Ma poi finisce sempre a tarallucci e vin santo e noi cittadini ce lo prendiamo sempre là.
Il 12 Novembre mi sono recato agli uffici delle poste di Jesolo Lido in Piazza Brescia,(...) continua

Vuoi sapere cosa dice il contratto del lavoro a proposito di assemblee ? (..) continua a leggere e guarda immagini e filmato




Art. 20 I lavoratori hanno diritto di riunirsi, nell'unità produttiva in cui prestano la loro opera

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in LAVORO E DISOCCUPAZIONE ·
Tags: Art.20Ilavoratorihannodirittodiriunirsinell'unitàproduttivaincuiprestanolaloroopera


L'ufficio postale di Pzza Brescia, chiuso per assemblea del personale e l'avviso

Cosa dice lo statuto dei lavoratori sulle assemblee?

Legge 20 maggio 1970 n. 300
Art. 20 I lavoratori hanno diritto di riunirsi, nell'unità produttiva in cui prestano la loro opera, fuori dell'orario di lavoro, nonché durante l'orario di lavoro, nei limiti di dieci ore annue, per le quali verrà corrisposta la normale retribuzione. Migliori condizioni possono essere stabilite dalla contrattazione collettiva. Le riunioni - che possono riguardare la generalità dei lavoratori o gruppi di essi - sono indette, singolarmente o congiuntamente, dalle rappresentanze sindacali aziendali nell'unità produttiva, con ordine del giorno su materie di interesse sindacale e del lavoro e secondo l'ordine di precedenza delle convocazioni, comunicate al datore di lavoro. Alle riunioni possono partecipare, previo preavviso al datore di lavoro, dirigenti esterni del sindacato che ha costituito la rappresentanza sindacale aziendale. Ulteriori modalità per l'esercizio del diritto di assemblea possono essere stabilite dai contratti collettivi di lavoro, anche aziendali. (....) continua  nei prossimi giorni


Cosa dice la giurisprudenza in materiadi: Interruzione di pubblico servizio

3. Il reato di cui all’art. 340 c.p. si realizza anche se l'interruzione o il turbamento della regolarità dell'ufficio o del servizio siano temporalmente limitati e coinvolgano solamente un settore e non la totalità delle attività pertanto, anche la condotta che determini una temporanea alterazione, purché oggettivamente apprezzabile, nella regolarità dell'ufficio o del servizio, è idonea a realizzare l’azione esecutiva del delitto in questione.




Torna ai contenuti | Torna al menu