contatore visite free

posti - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Il disastro della politica locale
Il business della sabbia
Vai ai contenuti

Menu principale:

9.6.2016 - Nuovi posti di lavoro a Jesolo, grazie all'iper Tosano

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in IMPRENDITORIA ·
Tags: 9.6.2016NuovipostidilavoroaJesolograzieall'iperTosano

Nuovi posti di lavoro a Jesolo, grazie all'iper  Tosano


Il nuovo punto di vendita a Jesolo dell' Iper Tosano

Jesolo 9 Giugno 2016

Era il 29 Marzo di quest’anno e il punto di vendita  dell’ iper mercato Bennet ubicato dentro al parco commerciale " I giardini di Jesolo" iniziava a sbaraccare per chiudere definitivamente i battenti, il 20 di aprile u.s.
Da allora sono passate poche settimane e oggi, Giovedì 9 Giugno,  al posto del punto di vendita del Bennet apre l’Iper Tosano.
Tanto di cappello ad un’impresa italiana, che apre un nuovo punto di vendita in questi momenti di crisi così difficili, per tutti i settori e con molta concorrenza.
Il gruppo Tosano ha lasciato il consorzio C3 nello scorso Novembre, un  gruppo di aziende nel settore dei grossisti alimentari, gruppo fondato nel 1972, la prima denominazione fu "Cash&Carry Consorziati", da cui il logo-acronimo C3.
Da allora la famiglia Tosano ha continuato a crescere, ed oggi, con l’apertura del suo undicesimo punto di vendita a  Jesolo, il gruppo punta ad incrementare ulteriormente una solida realtà nella grande distribuzione alimentari, la famiglia Tosano dà lavoro ad oltre 1.500 dipendenti, con un fatturato di 476 milioni di euro e un centro logistico in provincia di Rovigo, per l’esattezza a Palesella di 76mila metri quadrati.

Il gruppoTosano, dopo aver abbandonato il consorzio C3 sta cercando di guadagnare ancora nuove e ulteriori fette di mercato. Il segreto del successo degli Iper mercati Tosano: « un’alta specializzazione nel food con una politica di riduzione dei prezzi, grazie al potere di acquisto, al contenimento dei costi e all’eliminazione di interventi promozionali»

Sperando che il gruppo, possa portare a Jesolo,  ulteriori posti di lavoro  in una città che ha bisogno di lavorare 365 giorni, e non solamente nel periodo estivo.
Buon lavoro all’ Iper Tosano.


 
Queste le immagini passate della chiusura del punto Bennet




In Italia, il Jobs Act dovrebbe creare nei prossimi mesi, 210 mila nuovi posti di lavoro, lo dice Renzi

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in LAVORO E DISOCCUPAZIONE ·
Tags: InItaliailJobsActdovrebbecreeràneiprossimimesi210milanuovipostidilavorolodiceRenzi

In Italia, il Jobs Act dovrebbe creare nei prossimi mesi, 210 mila nuovi posti di lavoro, lo dice  Renzi

Dal 2008 al 2014, in Italia si son persi 556 posti di lavoro al giorno, 16680 al mese e oltre 200 mila posti di lavoro all'anno. Quindi dal 2008 ad oggi in Italia si son persi un milione e duecentomila posti di lavoro.In Italia hanno chiuso nel 2013 oltre 372 mila aziende oltre 1000 al giorno, Nel 2014 dovrebbero essere oltre le 400 mila aziende che han chiuso i battenti, per adesso attendiamo i dati ufficiali. In Italia oggi, sono 700 mila aziende sull'orlo del fallimento. Un milione 700 mila imprese, il 39 per cento, hanno segnalato di non aver potuto effettuare assunzioni, mentre 900 mila aziende, il 20 per cento, hanno valutato la possibilità di licenziare in ragione di problemi conseguenti al ritardo dei pagamenti. Infine, 700 mila imprese si troverebbero sull'orlo del fallimento. In questi giorni la crisi colpisce anche un colosso come il mercatone uno, che si arrende alla crisi e presenta i libri in tribunale con richiesta di concordato preventivo. L'azienda con  i suoi 79 punti vendita in Italia, con i suoi 3.700 addetti e 11 milioni di clienti è entrata in crisi  diversi anni fa......... e adesso ?  

È solo l'ultima delle tante aziende che chiudono quotidianamente in Italia
E il Jobs Act, dovrebbe creare 210 mila posti di lavoro ? "Vieni avanti cretino", era un film commedia italiano del 1982, diretto da Luciano Salce e interpretato da Lino Banfi
Benvenuti in Italia


Federica Mogherini, nello scorso Giugno invitava gli Italiani ad investire a Cuba




Vigili con rottweiler e posti di blocco. Immigrati benvenuti a Jesolo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in CRIMINALITA' 2014 ·
Tags: Vigiliconrottweilerepostidiblocco.ImmigratibenvenutiaJesolo

Finalmente se ne sono accorti. Meglio tardi che mai

Un auto dei Vigili Urbani a Jesolo in attesa

Jesolo 16 Settembre 2014

Era l'Ottobre del 1997, e dai banchi del Consiglio Comunale di Jesolo, proposi alla maggioranza di allora,attraverso una mozione  di indirizzo politico,da votare,  l'istituzione di posti di blocco stradali a difesa del fenomeno ambulati abusivi in spiaggia. Jesolo è un'isola, e per fermare il fenomeno della commercializzazione lungo la spiaggia, del mercato della contraffazione diventa semplice. Fermarli all'entrata, posizionando la polizia municipale sulle tre vie di accesso alla città. Allora chiesi di dotare i Vigili Urbani di Jesolo anche di tre unità cinofili.
Diciamo che la mia proposta nel 1997,  venne approvata ma non venne mai attuata, facevo parte ancora della maggioranza di governo. Probabilmente i politici non avevano i cosidetti per portare avanti la mia idea approvata dal Consiglio Comunale, forse era rivoluzionaria, forse troppo? O forse era solo semplice lungimiranza ?.
Poi nel 1999, ebbi dei dissidi con maggioranza , di cui facevo parte, Lega Nord e l'abbandonai passando all'opposizione. Non condividevo delle scelte politiche fatte perchè le reputavo difficili per Jesolo ( tra cui, troppo cemento).
Lo stesso anno, riproposi in Consiglio Comunale, la mia mozione di indirizzo politico per dotare i Vigili Urbani di Jesolo di tre unità cinofili  e guarda caso fu bocciata da Martin & Company.

(...)questo è l'articolo dell'Unità e la mozione che presentai nel 1999




Torna ai contenuti | Torna al menu