contatore visite free

DEGRADO AMBIENTALE - i documenti di Jesolo - I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

La realtà quotidiana senza ipocrisie o casacche di partito
Il Blog di Jesolo
Libera informazione Indipendente
Quando la politica latita in città
Vai ai contenuti

Menu principale:

22.10.2019 - I rifiuti e la differenziata cittadina

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 22.10.2019Irifiutieladifferenziatacittadina
Arte in città - Ex-tempore

E poi ti dicono che tutto va bene

Jesolo  22 Ottobre 2019
di ©Claudio Vianello
Sono ormai molti anni che denuncio attraverso le mie pagine la situazione dell'abbandono dei rifiuti ingombranti per le vie cittadine jesolane. La raccolta dei rifiuti a Jesolo, veniva fatta fino allo scorso anno dalla società Alisea, una delle tante confraternite ( partecipate) comunali, da quest'anno fagocitata dalla Veritas.
Il problema a Jesolo è uno solo, per noi cittadini le tariffe aumentano ogni anno e il servizio purtroppo rimane sempre lo stesso se non peggiore. Alla fine del gioco sono sempre loro ad avere la meglio, i soliti sozzoni cittadini del degrado urbano jesolano. Sembra che sia più semplice abbandonare i rifiuti ingombranti in mezzo alla strada, piuttosto che chiamare la Veritas.
Ricordo solo che lo scorso 21 maggio..[...]

Clicca sul link qui sotto

22.10.2019 - Quando il rifiuto urbano diventa arte



23.08.2018 - In attesa dello sbocciar dei fiori della notte

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 23.08.2018Inattesadellosbocciardeifioridellanotte
A Jesolo non c'è crisi, questo lo dicono i referenti delle associazioni

Decisamente a JesoloLido, non c'è crisi di bidoni!


Jesolo 22 Agosto 2018
di Claudio Vianello©
In attesa dello sbocciar dei fiori, della notte
Lo scrivo spesso da queste mie pagine e periodicamente che a Jesolo Lido, non c'è la volontà di fare la raccolta porta a porta, la raccolta differenziata porta a porta è una tecnica di gestione dei rifiuti che prevede il periodico ritiro presso il domicilio dell'utenza del rifiuto urbano prodotto dalla stessa.
Bene! Che dico, male molto male. Se giri in città e non fai parte del gruppo di lavoro: mi gò da lavorar d'istà (io ho da lavorare d'estate), potresti anche accorgerti di tutto quello che il bellavista jesolano ti potrebbe offrire.
Nella foto e nel filmato qui sotto, puoi vedere un tipico esempio di colorazioni cittadine. Basterebbe così poco perchè te ne accorgessi, metti fuori quella testa dal tuo sarcofago,  ti accorgerai soprattutto verso fine sera che questa "bellezza" diventa un " cesso" cittadino.
Cercar di capire del perchè le attività non si tengano i propri rifiuti in casa, dentro ai bidoni colorati  fino all'ora di chiusura per poi metterli davanti alle stesse per la consegna ad Alisea, è  difficile, forse sono stati abituati male. C'è da dire che comunque ci sono anche attività che lo fanno, come mai questa disquisizione? Io si e tu no? Il problema è uno solo, è un problema di bellavista con tutti quei colori di fioriture serali..
Una vergogna jesolana. Sarebbe ora che questi amministratori comunali tirassero fuori le palle, d'altronde non esiste opposizione in Consiglio Comunale, d'estate anche loro fanno parte del gruppo cittadino: mi gò da lavorar d'istà e no o tempo da perdar! Ma esiste un'opposizione politica? Se ne accorgono un pochino? O sono troppo presi e l'opposizione la fanno dai social, prendendo le notizie sempre e solamente sui social?#robadamatti
Inoltre, che se ne sia accorto qualche politico cittadino che tra tutti quei colori che ravvivano la città dal grigio cemento, manca il bidone per la raccolta delle ramaglie e del verde?
L'incapacità asettica della politica cittadina porta anche a questo. Si lamentano poi che il vicino non fa la differenziata! Sarebbe curioso capire quante multe sono state elevate in questo periodo dai caballero-ispettori ecologici a gratis di Alisea. L'ennesima barzelletta demagogica cittadina.......Continua nei prossimi giorni.

Jesolo 22 Agosto 2018 - I colori del verde jesolano e Alisea



17.08.2018 - Morti centinaia di pesci

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 17.08.2018Morticentinaiadipesci
Uno strana moria di pesci sul canale che costeggia via Silvio Piola

Come si presentava il canale, ieri


Jesolo 17 Agosto 2018
di Claudio Vianello©
Morti centinaia di pesci
Una strana moria di pesci ha interessato due giorni fa, un canale di Jesolo. Un canale posto tra via Roma Destra e via Silvio Piola, che percorre quasi tutta la campagna, almeno quello che resta, tra il Lido e Jesolo Centro, fino a Cotellazzo. Una morte inspiegabile per il momento, sul posto allertati dal comando dei vigili urbani di Jesolo, ieri mattina è intervenuta l'Arpav che ha prelevato dei campioni di acqua e di pesci morti per effettuare le analisi dovute. Una cosa è certa, dall'altro giorno questo canale è un canale morto. Adesso sarà importante capire se questa moria di fauna ittica, che ha annientato la vita di questo canale, sia dovuta alla mancanza di ossigeno  o per altri motivi.
Ricordo inoltre che tutta questa zona è molto frequentata da varie specie di avifauna, altri animali protetti e spesso anche da pescatori, quindi sarà utile capire se adesso, la pesca sportiva verrà interdetta.



Jesolo 17 Agosto 2018 - In un canale di Jesolo, annientata tutta la fauna ittica



26.07.2018 - Non c'è un minimo di vergogna nella politica jesolana

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 26.07.2018Nonc'èunminimodivergognanellapoliticajesolana
Non c'è un minimo di vergogna nella politica jesolana

Il post pubblicato sulla sua pagina di facebook, dal presidente di Alisea Spa,  il giorno 24 luglio2018


Jesolo 26 Luglio 2018
di Claudio Vianello©
#migòdalavorar
Tutto nasce il 24 luglio u.s., nel tardo pomeriggio di una giornata di sole. Il presidente di Alisea Spa,  Gianni Dalla Mora, pubblica sulla sua pagina di facebook quanto segue, "Curiosità e amenità jesolane: sto seguendo le vicende della discarica di Jesolo come presidente di Alisea e come componente del cda di Veritas con delega alle località della costa veneta.......Omissis, e poi ancora " Eppure stamattina navigando in internet mi imbatto su questo annuncio. Una casa di 250 mq in vendita ad euro 1.150.000. In bella vista sullo sfondo gli alberi che delimitano la discarica. Una domanda mi viene spontanea: la discarica è il male assoluto o un valore aggiuntivo? Robadamatti, ci aggiungo io. Il presidente di Alisea Spa e componente del cda come scritto di suo pugno sul suo post, prende per i fondelli i residenti della zona della discarica jesolana ?Ci fa pure della ironia spiccia? (Una domanda mi viene spontanea: la discarica è il male assoluto o un valore aggiuntivo?). Apriti cielo, premetto che politicamente è un'azione da harakiri, dall'altra è poco rispettosa per gli jesolani che tutti i giorni sopportano quel via vai di camion e di lotte che ormai durano da oltre 20 anni , tra i comitati in difesa dei cittadini del luogo, l'amministrazione comunale prima e oggi Veritas. Una cosa è certa, politicamente parlando il presidente alias bla, bla e bla ancora, dovrebbe essere sollevato in seduta stante dagli incarichi in essere dati dall'attuale amministrazione comunale jesolana, se questo non dovesse accadere, qui dovrebbero intervenire le opposizioni sedute nel Consiglio Comunale di Jesolo, (Lega Nord Liga Veneta Salvini, Jesolo Bene Comune De Zotti e Sindaco e Scelgo Jesolo Carli Sindaco) nel produrre una mozione di sfiducia contro questo signore!
Poi trovo di cattivo gusto e irrispettoso pubblicare anche il nome dell'agenzia immobiliare oggetto del post..... quindi un post pessimo e di cattivo gusto. Una cosa è certa,   da qualche ora il post è scomparso e mi sorge un dubbio? Che sia intervenuta la bacchetta magica di mago Magò?

Correlati


La nuova zona residenziale di Jesolo, definita dal Dalla Mora:
"bella vista sullo sfondo gli alberi che delimitano la discarica, è il male assoluto o un valore aggiuntivo?"



6.6.2018 - Ci potrà salvare solo Sherlock Holmes? Elementare Watson!

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 6.6.2018CipotràsalvaresoloSherlockHolmes?ElementareWatson!
Ci potrà salvare solo Sherlock Holmes? Elementare Watson!
clicca sull'immagine qui sotto e guarda le altre foto

La discarica a cielo aperto in via Aquileia

Jesolo 6 Giugno 2018
di Claudio Vianello©
#robadamatti
Potrei capire se fossimo nel medioevo
È inutile, lo sappiamo tutti quanti che a Jesolo, non c'è la volontà di risolvere il problema dell'abbandono dei rifiuti lungo le vie cittadine. Fare due passi e consegnarli all'ecocentro è un problema? Da questa discarica a cielo aperto all'ecocentro ci sono poco più di 500 mt.
Lo ripeto spesso, voi amministratori jesolani: fate fare la raccolta differenziata anche a Jesolo Lido, invece di dormire durante questi sei mesi di stagione. Capisco che la maggior parte dei politici e referenti comunali hanno un'attività, quindi d'estate sono impegnati 24H al giorno, per far tornare i bilanci privati. Fate una cosa seria e sensata: se non siete capaci di ottemperare all'interesse cittadino, dimettetevi!

Et voilà....semplice no!



24.10.2017 - Prima il calcestruzzo, per il resto c'è tempo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 24.10.2017Primailcalcestruzzoperilrestoc'ètempo

Le foto del giorno - Martedì 24 ottobre 2017
Prima il calcestruzzo, per il resto c'è tempo


L'importante a Jesolo e continuare a costruire, il resto e soprattutto il decoro non conta







Jesolo 24 Ottobre 2017
di Claudio Vianello©

Si dice sempre che la politica dovrebbe risolvere......... soprattutto i loro problemi. Anche a Jesolo, come a Napoli e a Roma, il decoro è di casa.
Ma questo non conta è un falso problema, perchè se l'edilizia va a gonfie vele tutto il resto è superfluo.....


Per i personaggetti di città, questo non conta




11.05.2017 - È un fiorire tipico di questa zona

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 11.05.2017Èunfioriretipicodiquestazona

Jesolo 11 Maggio 2017 - La foto del giorno
È un fiorire tipico di questa zona. Ogni anno in primavera e in autunno


Ogni anno è così, ma nessuno fa niente per sanzionarli ?



Jesolo 8 Maggio 2017

In una azienda privata, se le cose non vanno bene è sempre colpa di chi amministra, poco attento.  Nel pubblico le cose sono esattamente l'opposto, si cerca sempre di trovare un capro espiatorio e di dare la colpa.......al dipendente ?.....
Vorrei ricordare a chi mi legge, che chi mette le persone alla presidenza delle municipalizzate è sempre il politico di turno..... investono nella video sorveglianza e poi...... e poi,  volere e potere...

Meditate gente.....

clicca sulla foto per vedere le altre immagini

Per quest'anno cerchiamo di cambiare !






18.04.2017 - Versalis e le sue torce di Porto Marghera

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: VersaliselesuetorcediPortoMarghera

Jesolo 18 Aprile 2017 - La foto del giorno
Roba da matti!

Troppo spesso vengono accese



Cavallino Treporti - Dalla laguna si vedevano fiamme alte in cielo, molti hanno pensato a un incendio e invece, sono le torce del cracking della Versalis di Porto Marghera. Queste sono state accese nel pomeriggio di oggi martedì 18 aprile, a causa di un problema all'impianto Cr1/3.





04.10.2016 - A JesoloLido c'è l'offerta del materasso

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 04.10.2016AJesoloLidoc'èl'offertadelmaterasso

A JesoloLido in questi giorni c'è l'offerta del materasso. E c'è addirittura chi offre di più,  in attesa del Voto 2017

La strepitosa offerta per le strade di JesoloLido

JesoloLido - Ormai le offerte sui materassi sono incontenibili per le strade di Jesolo. Le svendite, lungo le strade della ridente cittadina balneare sono arrivate ad offrire fino a quattro materassi al prezzo di uno. La cosa ha dell'incredibile, in più ti regalano anche un televisore....... a Jesolo ormai si vocifera , che le scorte stiano finendo!!! Affrettatevi.....



Clicca sull'immagine per vedere tutte le altre offerte




13.09.2016 - Tagliano gli alberi, piantano cemento e il verde ? Lo lasciano al tempo

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 13.09.2016Taglianoglialberipiantanocementoeilverde?Lolascianoaltempo

Tagliano gli alberi, piantano cemento e il verde ? Lo lasciano al tempo

Via Firenze a Jesolo Lido

Jesolo 13 Settembre 2016
di Claudio Vianello ©

Quando il verde cittadino è lasciato all'improvvisazione, diventa ornamento stradale e il marciapiede: un optional

Durante questa lunga e calda estate 2016, che pian pianino si sta concludendo, non ho voluto infierire sull’attuale amministrazione comunale perchè ormai già moribonda .
Credo, che una delle prime cose che una brava amministrazione comunale dovrebbe fare per la propria città, sia quella di presentarla a quei milioni di turisti che ogni anno arrivano nella nostra località balneare, come se fosse  un fiore.
Avendo molta cura e attenzione all’arredo urbano e alla messa in sicurezza delle strade cittadine, questo dovrebbe essere un obbligo imprescindibile.
Peccato, che in questi quattro anni di amministrazione PD-PDL, al governo della città,  se ne siano dimenticati completamente, viceversa tagliano gli alberi e piantano il cemento….
Una cosa certa gli è riuscita, e gli riesce ancora bene in questa calda estate  ormai agli sgoccioli: le fotografie di apparizione su facebook…
Complimenti,  continuate così.
Via Firenze una via a due passi dal centro cittadino, una via che collega la stazione dell’ ATVO alla città, dove ogni giorno migliaia di turisti e non, la percorrono a piedi… non servono le parole per capire, questo è il mio modus operandi: documentare…..


Clicca sull'immagine qui sotto per vedere le altre fotografie



Via Firenze - Jesolo




29.06.2016 - Intermezzo Jesolano di fine Giugno 2016

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 29.06.2016IntermezzoJesolanodifineGiugno2016

Intermezzo Jesolano di fine Giugno 2016

No Comment !

Jesolo 29 Giugno 2016

Intermezzo jesolano durante il periodo degli Europei di calcio. Ci si attrezza per la "Coltura" e/o cultura del rispetto cittadino








12.11.2015 - Alisea, un servizio che costa alla comunità quasi 11 milioni all’anno

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 12.11.2015Aliseaunserviziochecostaallacomunitàquasi11milioniall’anno

Alisea, un servizio che costa alla comunità quasi 11 milioni all’anno


Un'immagine significativa per le strade di Jesolo

Jesolo 12 Novembre 2015
di Claudio Vianello Venti15©
della serie" Non voglio mica la luna"



La Città di Jesolo non riesce a trovare una soluzione riguardo l’abbandono dei rifiuti su pubblica via, a Jesolo Lido.

Spulciando tra i documenti di quand’ero Consigliere Comunale, mi è venuta in mano un’interpellanza urgente (e qui la pubblico), del 2001 quando il partito di opposizione i democratici di sinistra, si preoccupavano dei rifiuti e del servizio svolto allora dalla municipalizzata 100% di proprietà del Comune di Jesolo.

[...] continua a leggere e guarda le immagini





Raccolta delle immagini " Frammenti autunnali a Jesolo "

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: Raccoltadelleimmagini Frammenti autunnali a Jesolo

Continua la raccolta delle immagini " Frammenti autunnali a Jesolo "


La videosorveglianza in Viale Venezia dà i suoi frutti

17 Ottobre 2015

Diciamo che........ anche quest'anno a Jesolo, la videosorveglianza ha dato i suoi frutti: eccoli. Bisognerebbe parlare di meno  e produrre di più,  fatti concreti oltre a vigilare di più. Questo il degrado in città......


  CLICCATE SOPRA L'IMMAGINE PER VEDERE LE ALTRE FOTOGRAFIE.
L'ABBANDONO DEI RIFIUTI A JESOLO SU PUBBLICA VIA




24 Giugno 2015 - Jesolo, Pinocchio regala ad Alisea Spa cinque videotelecamere

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: 24Giugno2015JesoloPinocchioregalaadAliseaSpacinquevideotelecamere

Pinocchio regala ad Alisea Spa cinque videotelecamere, pardon tanti avvisi.

Da alcuni giorni su viale Venezia è apparso un avviso di " Area videosorvegliata"

Jesolo 24Giugno 2015

Da quel Maggio 2013, quando, il Sindaco di Jesolo lo stesso di oggi, Valerio Zoggia, ed il presidente dell'Alisea Spa, Renato Meneghel annunciavano al mondo intero: "per sensibilizzare i cittadini al corretto conferimento”.Sarà avviata un’intensa attività di controllo facendo ricorso a telecamere per l’individuazione dei trasgressori del regolamento comunale. Da allora l'unica cosa cambiata è la presidenza dell'Alisea Spa, oggi a nome Gianni dalla Mora, per il resto rimangono parole al vento, proclami allora e proclami oggi.  Oggi, come allora, il tempo si è come fermato, nessun cambiamento per le strade jesolane. Immondizie dappertutto. L'ultima trovata: vorrebbero cercare di arginare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti per le strade di Jesolo con dei cartelli di "Area videosorvegliata". Così da qualche giorno in viale Venezia è spuntato l'avviso: " Area Videosorvegliata". Questi signori chi sono…forse Pinocchio e i suoi cinque zecchini d'oro, quelli che avrebbe voluto far crescere. (…Il Gatto e la Volpe si avvicinarono a Pinocchio in modo convincente e ... se fosse andato al campo dei miracoli, i suoi 5 zecchini sarebbero diventati improvvisamente 100 1000 o ... Pinocchio doveva solo piantare gli zecchini). Come la video sorveglianza  su viale Venezia,  nemmeno "l'ombra", così come quella su via Equilio, un angolo sempre stracolmo di immondizie, e anche qui della videocamera, nemmeno l'ombra, per adesso la città si accontenta degli avvisi affissi sulla segnaletica stradale,  che annunciano.......annunciano…annunciano…


Queste alcune immagini di questi giorni su viale Venezia e via Equilio




Finalmente le tolgono queste brutture in spiaggia

I documenti di Jesolo, Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo
Pubblicato da in DEGRADO AMBIENTALE ·
Tags: Finalmenteletolgonoquestebruttureinspiaggia

Finalmente le tolgono queste brutture in spiaggia
 
Le avevano alzate lo scorso 12 di Novembre 2014

Jesolo 31 Marzo 2015
Dalla serie" Geni & Geni"
Finalmente, in spiaggia a Jesolo Lido, questa mattina sono iniziati i lavori di ripristino e di smobilitamento di quelle schifezze,che da due anni innalzano, dicono loro, in difesa dalle mareggiate.. Peccato che ci siano delle zone a Jesolo Lido che non le innalzano, vedi Piazza Mazzini, un lembo di spiaggia sempre in ordine. Diciamo che, se per la Pineta,  in attesa di soluzioni definitive, possono servire, in tutte le altre zone di Jesolo non servono. D'altronde è sempre la mano dell'uomo che crea i disastri ambientali. Questo è il mio parere. Inoltre queste dune creano solo sporcizia e disordine .....




Questi i lavori iniziati quest'oggi, per il ripristino della spiaggia




Torna ai contenuti | Torna al menu