05.09.2014 Località Cortellazzo e adesso - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

05.09.2014 Località Cortellazzo e adesso

Rubrica a TuttoTondo > Venti14 TuttoTondo

"TuttoTondo"

di
Claudio Vianello Venti14©


Località " Cortellazzo" ( Jesolo )
Jesolo e Cortellazzo

Jesolo 05 Settembre 2014

Perché Cortellazzo?
Una località del Comune di Jesolo situata proprio sul "groppo" finale nella zona Est di Jesolo. Noi Jesolani siamo soliti identificare Cortellazzo per l’estremità geografica del Comune di Jesolo, ma soprattutto per gli ottimi ristoranti che vi si trovano e anche per le feste Marinare, organizzate dall’Associazione Polisportiva di Cortellazzo che si svolgono durante l’estate, e della cui feste,  un certo Consigliere Comunale, Giorgio Pomiato referente della Lega Nord e residente a Jesolo Lido, in data 25 Luglio  si è lamentato protestando, sui quotidiani locali contro queste " feste"", sostenendo:«C’è una moltitudine di sagre e feste marinare», perché a suo dire, toglierebbero lavoro alle attività del litorale.
Senza un filo di polemica, ma giusto per puntualizzare, bisogna dire che da quando c’è stata la Lega Nord ai comandi della città a Jesolo, le feste sono andate via via aumentando, con mercatini e chioschi vari ( parliamo dagli anni 1997 in poi ).
Ma torniamo alla località del contendere: Cortellazzo si anima di politici durante le tornate elettorali, i politici allora, si ricordano che la località esiste, il tempo necessario per far quadrare i conti dei soliti noti, pseudo consiglieri comunali in cerca di voti.
Quanti abitanti ha questa località inserita all’interno del territorio del Comune di Jesolo? Chissà chi lo sa? Ho chiamato l’altro giorno l’ufficio anagrafe per avere dei numeri precisi, e dall’altra parte della cornetta mi è stato risposto che i numeri non ce li hanno, allora ho chiesto come mai? Mi è stato risposto che il territorio è grande e bisognerebbe fare dei conti! Come fare a sapere quanti residenti ha Cortellazzo, se poi ti rivolgi al tuo Comune e non ti sa dare i numeri? Ho semplicemente visitato il sito della CEI e sotto la parrocchia S. Giovanni Battista di Cortellazzo mi ha dato 1400 abitanti circa, 1500 nel 2011 secondo il PD di Jesolo; prendo come valida questa numerazione, visto che il Comune ha dei problemi a dare i numeri dei residenti? C’è da dire che viviamo in un’epoca informatica-virtuale, che basterebbe schiacciare un tasto della tastiera e i dati dovrebbero essere sempre aggiornati. Ma forse corro troppo nel 2014, mera utopia.
E allora vediamo un pochino le problematiche di questo luogo: ultimamente ho scritto che ci sono diversi portoghesi stranieri che vi abitano. La zona  si sta spegnendo giorno dopo giorno di quella vitalità tipica di una normale località cittadina e a parte una banca, queste non mancano mai, per i residenti manca un negozio di alimentari, di frutta e verdura e una macelleria d’altronde come direbbe qualcuno i "Centri commerciali" hanno spezzato le reni alle piccole attività e poi il colpo mortale lo ha dato e lo sta dando in questo ultimo anno, lo Stato e chiaramente i Comuni feudatari, con tasse e balzelli quotidiani che fanno sì, che le piccole imprese chiudano! Ma il problema principale sono le strade che collegano tutte le varie viuzze interne, strade che, solo se le vedi, capisci che si potrebbero chiamare semplicemente carrettiere, perché queste sono prive di marciapiedi e in parole povere sono delle mulattiere difficili e pericolose da transitarvi in macchina, figuratevi a piedi! E cosa rischiano i genitori che devono portare i propri figli per queste strade e magari attendere il pulmino delle scuole.
Le vie più importanti, Via Amba Alagi e Via Asmara. Per via Oriente, mi riservo un servizio completo più avanti.
Diciamo che oltre al mare, pian pianino, specialmente quando piove, Cortellazzo ultimamente ha anche un laghetto, per adesso non ci sono pesci, ma probabilmente con il periodo delle piogge ci saranno anche questi e allora potremmo andare a pescare anche nel lago di Cortellazzo.
A parte l’ironia, la zona è una tra le più disastrate di Jesolo, probabilmente non ci sono politici di tono e di spessore che per la loro importanza diano quell’ input politico da permettere di sistemare il territorio.


Ma guardate un po' cosa ho trovato sul web:
Ecco cosa scriveva il PD ( Partito Democratico) di Jesolo il 21 Settembre del 2011…

Niente più barbiere, niente più macellaio, nemmeno più il giornalaio. E anche qualche ristoratore di buon pesce ha chiuso i battenti.
Speriamo non sia obbligata a chiudere anche la Scuola dell’Infanzia.
Non è il caso di una sperduta contrada dolomitica ma la triste sorte di Cortellazzo, frazione jesolana con oltre 1.500 abitanti (…), continua a leggere e lascio a voi le risate sul documento.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu