04.11.2014 La prima della stagione - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

04.11.2014 La prima della stagione

Quando la natura non fa sconti - Jesolo e le mareggiate > 2014

DON CHISCIOTTE E I MULINI A VENTO

Uno dei passi più celebri del Don Chisciotte è quello nel quale il cavaliere si scontra contro i mulini a vento. I mulini, simboleggiano il nemico tanto temuto e tanto cercato da Don Chisciotte; egli infatti vede in essi enormi giganti dalle smisurate braccia e, pur sentendosi inferiore alla loro forza, decide di scontrarsi ugualmente per difendere i suoi ideali di giustizia. La grande potenza dei mulini rappresenta l’intera società alla quale nessun uomo da solo potrà mai confrontarsi. Con questo passo si evidenzia l’ironia che il Miguel de Cervantes nel libro,ha cercato, creando una specie di satira diretta all’epopea cavalleresca dove l’uomo veniva sempre rappresentato come un eroe pieno di dignità.

Tutta questa premessa  per dire,non è possibile che in tutti questi anni non ci sia stata una sola  forza politica che abbia voluto risolvere e/o quantomeno trovare una definitiva soluzione, al problema dell'erosione della spiaggia.
Il mare d'altronde, ogni anno imperterrito si porta via la spiaggia della zona est di Jesolo.
Il Don Chisciotte lottava contro i mulini a vento, convinto di poterli sconfiggere. Jesolo o meglio le amministrazioni comunali, che si sono succedute in questi decenni, vorrebbero con " E mote de sabion" risolvere il problema dell' erosione. Tra l'altro,  il ripascimento dell'arenile ogni anno ha un elevato costo per la collettività.


Così si presentava stamane in Pineta la spiaggia

Questi i due bollettini a differenza di poche ore pubblicati dal Comune di Venezia


Jesolo 4 Novembre 2014
E sono di nuovo qua, anche quest'anno, a raccontare del mare che si mangia la spiaggia in Pineta a Jesolo. Oggi il 4 di Novembre,  le previsioni del bollettino della marea del Comune di Venezia davano per questa mattina  una punta massima di 90 cm per le 8,35 sul livello zero del mare. Nello stesso tempo  in Pineta, iniziano i lavori in "difesa"
dell'erosione della spiaggia. Non è forse ridicolo che l'uomo voglia difendersi dal mare con la sabbia ? Noi tutti gente di Jesolo,  sappiamo benissimo, cosa  ogni anno il mare combina. Ogni anno regolarmente, lo vediamo. Negli ultimi decenni, ogni anno, sempre lo stesso, continuano a spendere,, senza che siano state costruite definitivamenete, una volta per tutte delle difese idonee.  Ogni anno milioni di euro gettati letteralmente al mare. Questa mattina poi,  il mare aveva anche un complice, il vento di bora che soffiava forte. E la situazione che si presentava agli occhi, era questa ....il servizio completo questa notte. E non è finita,  per domani è prevista alle ore 9.10 una marea peggiorativo rispetto alle previsione date ieri...... l'unica cosa è sperare....


04 Novembre 2014 - La 1a Mareggiata  di quest'autunno

Jesolo 04 Novembre 2014. Le previsioni di marea per oggi, davano 90 cm alle 8,35 cm sullo zero del mare e la marea  questa volta ha raggiunto il suo  massimo, alle ore 8.43 con 100 cm.,
per Jesolo ancora una giornata di allerta, domani le  previsioni danno 120 cm per le 9.10 s.l.m..

 
Torna ai contenuti | Torna al menu