10.05.2015 Problemi per il cantiere TahitiMare di Jesolo - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

10.05.2015 Problemi per il cantiere TahitiMare di Jesolo

Amministrazione Comunale > Opere sul Territorio

Iniziati i lavori per la riqualificazione di zona e dell' hotel Tahiti

Il cantiere aperto nei giorni scorsi

Jesolo 10 Maggio 2015
di Claudio Vianello Venti15©

Premesso, che sono a favore della riqualificazione dell'area oggetto di intervento a Jesolo, devo constatare che alcune cose però, lasciano un po' perplesso il cittadino.  Una di queste è l'inizio dei lavori, ormai a stagione iniziata e la demolizione di tutta l'area con una quantità immensa nei giorni scorsi di polvere, in via Dante Alighieri.  Durante il periodo di demolizione chi fosse transitato in questa via a Jesolo, avrebbe potuto osservare con i propri occhi che l’area era stata ricoperta da una coltre di polvere tutta bianca, e gli esercenti della zona, sebbene fossero state ancora poche le attività già aperte per la stagione, hanno dovuto ripulire più volte. Poi con il primo Maggio i lavori si sono fermati. Eravamo entrati come da regolamento edilizio vigente a Jesolo, nel periodo di tutela dai rumori assordanti, questo periodo va dal 1 maggio al 30 settembre, in poche parole un periodo in cui tutti i lavori che creano rumore devono essere fermati. I residenti e le attività commerciali della zona si chiedono: perchè i lavori non potevano essere rinviati ai primi di Ottobre...visto l’approssimarsi della stagione estiva 2015????
Ultimamente a Jesolo gira insistente la voce che i politici locali, siano stati morsi dalla tarantola, hanno una spasmodica fretta di fare cose che potrebbero essere procrastinate e viceversa non ne hanno affatto su quelle più importanti, vedi il ponticello di via Pirami.
Perchè si è lasciato iniziare la demolizione dei manufatti ormai a stagione già iniziata?
Certo che di lamentele e  mugugni relativi alla zona in questione, da parte dei residenti, ce ne sono stati moltissimi e sembrerebbe addirittura che ci siano in atto delle diatribe legali.
Resto perplesso sul fatto che a Jesolo si parla spesso di riqualificazione delle attività ricettivo-alberghiere, cercando di inserire negli alberghi di tutto e di più. Questa volta invece, si è voluto privilegiare la speculazione spostando addirittura l’hotel in seconda fila. Anche i catto-comunisti al governo della città, i soliti noti del dio denaro, ancora una volta, hanno avuto la possibilità di far di tutto e di più. A Jesolo è prevalso ancora una volta il Dio Denaro… si faranno costruire fronte mare delle residenze private per la mera speculazione e si sposterà in seconda fila l'attuale Hotel Tahiti ...
E’ questo un punto oscuro per chi invece abita in quella zona e i residenti si chiedono, ma il sole è di chi specula?


La pagina del Comune di Jesolo sulla regolamentazione delle attività rumorose


Il regolamento di polizia Urbana di Jesolo


Correlati
Deve intervenire la polizia per lo sgombero

Prova di forza della polizia in via Mattiello a Jesolo

Incendio in via Mattiello a Jesolo

Via Dante Alighieri a Jesolo un vero Souk

Questa la situazione nei giorni scorsi


   





 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu