Mozione presentata contro l'acquisto del 2° autovelox 1995 - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Mozione presentata contro l'acquisto del 2° autovelox 1995

Amministrazione Comunale > Delibere e Atti Consiglio

MOZIONE PRESENTATA DAL SOTTOSCRITTO NEL 1995 NELL'ALLORA CONSIGLIO COMUNALE
CON MAGGIORANZA DELLA LEGA NORD E SINDACO RENATO MARTIN E ASSESSORE AL BILANCIO VITO JACONO.
RISULTATO: VENNE BOCCIATA


Jesolo Lido 04.05.1995
AL SIGNOR SINDACO DI JESOLO
OGGETTO: MOZIONE
Il sottoscritto Vianello Claudio,consigliere  comunale  

VISTO

la  delibera della Giunta Municipale no.232  datata 27 marzo 1995 avente ad oggetto: Variazione al bilancio  di  previsione  1995"  ed  esattamente   al 
Cap.2190.7 "Attrezzature P.M." e visto la  ratifica del  consiglio comunale no.38 del reg.del. e  13652 di protocollo, propone la seguente mozione per  far si  che non venga acquistato un  attrezzo  chiamato più  comunemente  " AUTOVELOX  "  com'e'  volontà dell'attuale Giunta, perchè credo fondamentalmente che com' è stato usato a tutt'oggi non possa essere un deterrente,  ma bensì un mezzo vessatorio contro  quei cittadini che lavorando fuori del  nostro comune  e  che quotidianamente si spostano  con  il proprio autoveicolo e magari al loro ritorno  per 2 chilometri  si vedono recapitare per posta  foto  e verbale di ammenda del costo che tutti noi sappiamo molto elevato.
Chiedo bensi' che,  tali infrazioni vengano fatte rilevare  sul posto dai Vigili Urbani a quei automobilisti  che  non si attengono ai limiti  di  velocità,dato che i Vigili  ne hanno uno già  in dotazione.
Credo inoltre che adottarsi del secondo  Autovelox non  debba essere per questa amministrazione  strumento  per incassare denaro.
Vianello Claudio



 
Torna ai contenuti | Torna al menu