21.01.2014 I pini e la loro manutenzione - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

21.01.2014 I pini e la loro manutenzione

Rubrica a TuttoTondo > Venti14 TuttoTondo

Jesolo 21 Gennaio 2014


I Pini Marittimi di Jesolo e la loro manutenzione

 
Alcune situazione di pini al limite di stabilità, lungo le vie principali di Jesolo


C'è un bene che identifica la città di Jesolo, come altre città balneari…..Spesso però,  viene  odiato per le problematiche che crea: è il pino marittimo e/o pino domestico.
La sua è una caratterista tipica, che oltre a dare l'identità balneare, offre spesso sollievo, durante la stagione estiva, a chi passeggia lungo le  vie principali del Lido di Jesolo, durante le ore più calde della giornata, creando ombra con il suo maestoso ombrello...
Questi alberi,ahimè, creano moltissimi problemi di manutenzione e molto spesso si è sentito parlare di eliminarli, per  dare spazio, come qualche anno fa fece la Giunta Calzavara, che provò a piantumare  sul tratto di  Via Dante, che va dall’inizio di Piazza Marconi all'angolo di via Ungaretti,  alcune palme di tipo Mediterraneo. Personalmente dico che la palma di tipo mediterraneo è brutta per la nostra località, perchè queste piante non crescono più di tanto e rimangono piccoline, a causa del clima  che qui da noi non è mite per diversi mesi , mentre per crescere,  esse hanno bisogno di molto caldo per mesi.

E' vero, i Pini spesso creano problemi con le loro radici e con i loro frutti, (le pigne), ma credo che il problema principale sia la loro manutenzione, che dovrebbe essere fatta regolarmente, inoltre una volta che i pini hanno raggiunto un determinata altezza , dovrebbero essere tagliati e  sostituiti.
L'albero del  pino, raggiunge l'altezza di  oltre i 20 metri , qui da noi a Jesolo la via centrale del Lido è molto stretta, e quindi questi alberi, con le loro fronde, si portano alla ricerca della luce verso il centro strada. Ecco che allora, con l'andare degli anni, diventano effettivamente  pericolosissimi  per l'incolumità delle persone, poiché spingono i loro rami  obliquamente, rendendosi, così, instabili.
Chi di noi al Lido di Jesolo non si ricorda le nevicate e non ultima quella dello scorso anno del 12 Febbraio, quando Jesolo si svegliò, praticamente  paralizzata: c'erano i pini in mezzo alle strade un po' dappertutto, erano crollati dal peso della neve caduta la sera prima, appesantiti poi dalla pioggia e con la loro caduta crearono una infinità di danni su tutto il territorio del Lido, soprattutto sui marciapiedi e sulle proprietà private.
Ecco che allora  sarebbe utile, durante l'anno, che quei pini, diventati  curvi e soprattutto pericolosi, perchè troppo obliqui all'asse del terreno, venissero  tagliati e sostituiti: infatti, una volta caduti, per cause diverse, creerebbero solo grossi danni  al territorio, alla circolazione, alle proprietà private prospicienti le vie principali della lunga isola pedonale, oggi ZTL di Jesolo e, dulcis in fundo, alle casse del comune già esigue......
Tutto questo dovrebbe essere fatto entro le prossime settimane, così facendo si eviterebbero se dovesse nevicare  ulteriori spese inutili alla comunità…
Claudio Vianello

Queste sono alcune situazioni pericolose per l'uomo e la circolazione lungo le vie del Lido di Jesolo:


   



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu