21.09.2014 Il gioco delle bocce, e la sua riscoperta. Spesa oltre 600 mila euro - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

21.09.2014 Il gioco delle bocce, e la sua riscoperta. Spesa oltre 600 mila euro

Rubrica a TuttoTondo > Venti14 TuttoTondo > Sotto l'ombrellone Estate 2014 > Venghino Signori Venghino

ALLA RISCOPERTA DEL GIOCO DELLE BOCCE
(Definizione e significato - Bocciodromo: Impianto sportivo con più campi per il gioco delle bocce)
Jesolo, una città di mare. Il Comune spende fino ad oggi per costruire un bocciodromo nuovo fiammante, un sacco di soldi.
Fino ad oggi già spesi oltre 600 mila Euro
E così la città avrà, il suo nuovo bocciodromo coperto comunale, un bel investimento

"Il nuovo bocciodromo comunale coperto" di Jesolo
Dalla rubrica " Venghino, Signori Venghino "

Jesolo 21 Settembre 2014
di Claudio Vianello Venti14©

…E non vorrei essere monotono, ma giorno dopo giorno Jesolo è una scoperta continua. Lo sapevate che a Jesolo ci sono bocciodromi un po’ dappertutto?
Ma il bello è che ce ne sono di abbandonati. E perciò mi viene naturale domandarmi, ma a che cosa servirà quello coperto in fase di costruzione e in consegna alla città?
Sarà bello per chi vivrà e potrà vedere il suo utilizzo finale, magari la prossima estate con i mondiali di bocce in Ca’ Pirami? In mezzo al verde! Non è vero, è solo una mia boutade. Ma mi veniva facile dirlo, con un palazzetto delle bocce che sa tanto da palazzetto del ghiaccio.
Che possa avere degli utili, il bocciodromo, quello nuovo moderno e coperto?
Detto questo l'altro giorno  ne ho trovati  altri quattro disseminati un po' su tutto il territorio jesolano, più umili, ma sempre dei bocciodromi, alcuni addirittura  inutilizzati.
Il più bello, il più nuovo di questi trovato per caso il 15 u.s., è  ubicato all’interno dei giardini Ca’ Silis, c’è da andare un po’ in cerca, perché è mimetizzato con la natura, ma credo, non sia mai stato adoperato da nessuno, se non il solo giorno dell’inaugurazione? È chiuso da un bel lucchetto ! Non si entra.
Un altro invece è all’esterno del Centro Anziani Pertini: udite, udite, anche questo è abbandonato!
Però volete mettere quello di Ca’ Silis, mimetizzato e in mezzo al verde? È splendido! La pianta più bassa cresciuta selvaticamente dentro alle piste misura 80 centimetri, quella più alta invece, 180 centimetri. Probabilmente ci possono giocare solo i più esperti, perché la boccia deve prendere, come nel gioco delle boccette, delle angolazioni particolari per evitare le erbe cresciute su tutte e due le piste da gioco.
Lì vicino ci sarebbero anche due campi da pallacanestro. Su uno di questi i ragazzi hanno sistemato dei salti per lo skateboard, compresa una tavola da picnic, meglio così… almeno qualcuno ne usufruisce.
Però c’è quel famoso tanto verde, incolto, ma c’è comunque e la città ne ha bisogno. Diciamo pure che non ci sono più le viuzze disegnate per camminare ma è diventato un grande campo, dove probabilmente ci portano a passeggiare i cani!
Per gli altri spazio alle immagini

N.B. A Jesolo c’è ne sono due bocciodromi piccolini che funzionano grazie ai nonni che li usano, uno è ubicato a Passarella di Sotto e l'altro vicino a Via Monti in Piazza Aurora, mi viene semplice pormi una domanda? Non era più semplice e meno oneroso per la città di Jesolo dotare questi piccolini, usati quotidianamente, di una semplice tettoia?
Sicuramente ce ne sono altri sparsi in tutto il territorio di Jesolo......



Jesolo 21 Settembre 2014
E così la città, Jesolo, avrà il suo nuovo bocciodromo coperto comunale, un bel investimento






Il costruendo bocciodromo comunale coperto. Tutte le fasi di costruzione
Via Pirami

Il 1° Bocciodromo di Jesolo
Ca' Silis

Gli altri bocciodromi di Jesolo
Centro anziani Pertini, Passarella di Sotto e Via Monti Piazza Aurora

 
Torna ai contenuti | Torna al menu