Pan e vin le date 2016 - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Pan e vin le date 2016

Rubrica a TuttoTondo > Varie


PAN E VIN 2016
Rinviati a sabato 9 gennaio causa maltempo
Saranno accesi mercoledì 6 gennaio I Pan e Vin di piazza Trieste alle 17.30 e via Fornasotto alle 18


Pan e vin sulle rive del fiume Sile a Jesolo

La costruzione del Pan e Vin del 2015 del Comitato di Jesolo Centro

La tradizione del Pan e Vin, con pinza, vin brulè e calzette per i bambini si ripropone sabato 9 gennaio 2016 alle ore 17.00.
Saranno accesi mercoledì 6 gennaio I Pan e Vin di piazza Trieste alle 17.30 e via Fornasotto alle 18
Le zone in cui vengono accesi i  "pavineri" sono:
Centro Storico, in riva al fiume Sile, mentre la distribuzione delle calzette verrà effettuata in piazza 1° Maggio
Comitato Marconi zona Play Village - a monte campo sportivo - Mega "pan e vin " - pinza , vin brulé e distribuzione calzette (in collaborazione con "l'Orto che beve")
Sabbiadoro, davanti all'ospedale, con la distribuzione di calzette, pinza, vin brulé ed altro
Marina Alta, via Fornasotto (all'incrocio con via Pazienti), uno dei "pavineri" più alti festa con trippa, pasta e fagioli oltre a cioccolata e vin brulè e l'immancabile "calzetta" della Befana per i bambini
Pineta, via Cigno Bianco, con una bella festa per i bambini
Zona artigianale di Jesolo Paese, località 4 case, mega "pan e vin" e musica organizzati dall'Associazione Arma Aeronautica
Cà Fornera, vicino alla chiesa, una grande pira composta da canne e paglia per la gioia dei bambini
Piazza Trieste, con la distribuzione di calzette e vin brulé
Cortellazzo, presso gli impianti sportivi, con un grande falò.

L'accensione dei "pan e vin" anticamente era un rito propiziatorio: davanti al fuoco s'invocavano i buoni raccolti per il nuovo anno.
Una spiegazione popolare collega l'appuntamento al Natale: questi fuochi, infatti, servirebbero per far luce ai Magi nel loro viaggio alla ricerca della grotta della Natività.

Diverse le iniziative a corollario dell'attesa accensione del falò.

Fonte: Ufficio Comunicazione del Comune di Jesolo
e-mail comunicazione@comune.jesolo.ve.it
( Fonte web - http://www.comune.jesolo.ve.it/pan-e-vin-2016)

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu