Giugno 2014 - Il blog di Jesolo, il blog di Claudio Vianello che ti documenta senza ipocrisie. Ti tiene quotidianamente aggiornato sulla vita politica e non di Jesolo, con commenti, approfondimenti, opinioni sui fatti di attualità in Jesolo e qualche altra notizia" Il Diario di Jesolo - Il Blog " di Jesolo

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Giugno 2014

Notizie arretrate del Blog > Le notizie dal Blog > Venti14
 

Jesolo 30 Giugno 2014

GRAVE INCIDENTE ALLE  15.00  A JESOLO


Ennesimo incidente all'incrocio della morte, " intersezione Via Mameli Via Roma Destra", di Jesolo.

A Jesolo c’è un incrocio o meglio un’intersezione, che  da sempre viene chiamata da noi Jesolani "Il bivio". La strada è quella compresa tra via Mameli e Via Roma Destra. Un lembo di strade dove gli incidenti non si contano più e molti di questi incidenti, in questi anni, hanno avuto degli epiloghi tragici.
Le prese di posizione da parte di molti cittadini sono state innumerevoli, la richiesta, sempre e solo la stessa: una rotatoria. È intervenuto più volte anche il  presidente del Comitato di Jesolo 2 Martino Sacilotto,

(...) continua a leggere


Jesolo 30 Giugno 2014


UNA GIORNATA DI LUTTO PER JESOLO
UNA GIORNATA DIFFICILE
CIAO PICCOLINA ANNA

Le immagini della Giunta Comunale di Jesolo in commemorazione sul luogo dell'incidente stradale, dove, il giorno 24 u.s., ha perso la vita Anna Dalla Mora di soli 8 anni
Oggi 30 Giugno, tutta la Città di Jesolo si stringe attorno alla mamma e alla famiglia di Anna ......

La cerimonia funebre si terrà oggi, alle ore 15.00, presso la Chiesa della Parrocchia San Giovanni Battista di Jesolo

Noventa 28 Giugno 2014



Voglio adoperare un eufemismo: non spariamo sulla Croce Rossa, pardon.
Sulle autostrade Venete non si sa mai! Potrebbe intervenire la magistratura.


Siamo da 7 giorni, entrati con il solstizio d'estate, in piena stagione turistica 2014.

Per arrivare a Jesolo con l'auto, attraverso le strade sgangherate che ci sono, ci si impiega mediamente nei giorni festivi e prefestivi molto tempo, se poi ci si mettono pure le autostrade italiane,allora si che siamo presi male," buon viaggio".

(..) continua a leggere e guarda le immagini

Sette persone persero la vita nell' incidente avvenuto l'8 agosto  del 2008 sull'autostrada A4 Venezia-Trieste, nei pressi di Cessalto poco dopo le 15.00
Incidente del 08 Agosto 2008



Jesolo 28 Giugno 2014

ANCORA PIASSA MASSINI ( PIAZZA MAZZINI) DI JESOLO

Anita Ekberg nel bagno della fontana di Trevi
(La dolce vita è un film del 1960 diretto da Federico Fellini)

 
Le immagini delle fontanelle di Piazza Mazzini e l'uso che ne viene fatto
Per capire il perchè piazza Mazzini sia diventata quello che tutti i giorni vediamo con i nostri occhi,

bisognerebbe forse, ritornare indietro di qualche decennio e domandarsi quale sia stata la volontà della classe politica Jesolana per portarla nelle condizioni odierne.
Probabilmente, le indicazioni date allora dai politici, al progettista di turno, erano sbagliate. I materiali scelti per il selciato non erano idonei fin dall’inizio. Le varie amministrazioni succedute in questi ultimi 15 anni, hanno cercato solamente di tamponare e non di risolvere una volta per tutte il problema.
Queste le immagini che ho immortalato questa
settimana ... (...) a voi il seguito,  continua a leggere e a guardare le altre immagini


Jesolo 28 Giugno 2014

PER LE STRADE DI JESOLO


Come dice il Sindaco " Prima le persone" Per le strade di Jesolo

Jesolo 27 Giugno 2014
L'inghippo

PER IL PONTE SPANO DI JESOLO,NON C'È PACE



Chiusura con botto questa mattina a Jesolo Centro e a Cortellazzo per i ponti girevoli sul Sile e sul Cavetta.

Chiusura preannunciata alla circolazione stradale e con margine di tempo dato  alla cittadinanza nei giorni scorsi, per i ponti di Jesolo sui fiumi Sile e Cavetta. Il Ponte Spano avrebbe dovuto rimanere chiuso  dalle 10,30 alle 11,00 e successivamente anche quello di Cortellazzo, per il passaggio di un corteo nautico, ma a Jesolo, le sorprese  non vengono mai da sole!
Sorpresa delle sorprese, tutti due i ponti,  il Ponte Spano  e quello di Cortellazzo nel momento del rispristino con l'apertura alla circolazione stradale, non si volevano più chiudere.
Sono dovuti intervenire i tecnici per sistemare le varie problematiche venutesi a creare. Giusto per la cronaca il Ponte Spano è stato riaperto dopo mezzogiorno.
Il Ponte Spano di Jesolo,era stato inaugurato solo l' anno scorso dopo molti anni di lavori e  innumerevoli polemiche dovute ai  ritardi nei tempi di consegna dell'opera.
Il Ponte Spano di Jesolo, fu inaugurato il 19 Aprile del 2013
Tutte le immagini dei lavori iniziati nel 2008 e terminati nel 2013

Jesolo 26 Giugno 2014

A JESOLO SONO ORMAI DIVERSE SETTIMANE CHE C'È POLEMICA SUI PARCHEGGI DEI CAMPER

Questo è un cartello stradale affisso all'entrata del Comune di Jesolo

Nelle scorse settimane  a Jesolo, è divampata la polemica dei camper.

Come ogni anno in questo periodo, questa polemica ritorna, d'altronde con l'inizio della stagione estiva i turisti e/o i pendolari si muovono anche con questi mezzi per venire al mare ed una volta arrivati, dove  possono parcheggiare se a Jesolo, leggendo i cartelli stradali affissi all'entrata del Comune vige  il divieto di " No Camping" ? ., (..)

continua a leggere

Jesolo 26 Giugno 2014

LE IMMAGINI CHE HO CATTURATO IN MEZZO AI CASONI DI JESOLO




Sono le guaine che rivestono i cavi di rame, li ho fotografati dietro ad uno dei tanti casoni di Jesolo.
Queste guaine di gomma sono la coperturta dei cavi elettrici ed al loro interno hanno il cavo di rame,
(..) continua a leggere

Jesolo 25 Giugno 2014


"TuttoTondo"di Claudio Vianello


COS’ E’ L’ITALIA…

Che strana gente siamo: Veneti, Lombardi, Toscani, Calabresi, Laziali, Siciliani ecc. e già che ci siamo, mettiamoci anche i Romani.

Tutta gente tenuta assieme da uno Stato che non fa altro che tassare… per il bene di chi? Ed ecco che tra quei partiti, cioè tra quelle persone che li compongono e  che si sono sedute a Roma, chiedono la secessione infervorando il Nord: ormai la secessione è stata sepolta…, poi arrivano quelli dell’indipendenza del Veneto…,  e ancora ci sono delle Entità Regionali già a statuto autonomo che fanno quello che vogliono, a dispetto di altre regioni più produttive e tassate fino al collo… e, dulcis in fundo, non perché  in fondo allo stivale, la Sicilia,   (...) continua a leggere

Jesolo 25 Giugno 2014

Godin gela gli Italiani all'80° - Italia- Uruguay 0 a 1
Tutti a casa in questa Caporetto Italiana

Il momento dell'esultanza degli Uruguaiani dopo il Goal
Per molti è stata una sconfitta annunciata, soprattutto per quei tifosi che guardavano la partita da casa e/o in un luogo pubblico.
Io da ignorante del calcio,  dico solo: anche questa volta ai calciatori italiani è mancata l'umiltà di giocare per l'Italia, si evidenzia spesso nei calciatori della nazionale  quell'arroganza tipica di chi ti guarda dall'alto verso il basso e.........
il resto mettetecelo voi. Alla prossima!

Jesolo 24 Giugno 2014

SI ALLUNGA LA SCIA DI SANGUE SULLE STRADE DI JESOLO

Il luogo dell'incidente di questa mattina in via Bafile intersezione angolo via Glauco e le rose bianche portate  in ricordo di Anna da qualche persona cara
Ahimè! Continua la scia di sangue nelle strade di Jesolo, in seguito ad incidenti stradali.

In poche settimane sono già 4 i morti dovuti ad incidenti stradali nel nostro comune. L'ultima questa mattina una bambina di  appena 8 anni di Jesolo, si chiamava Dalla Mora Anna, ed è stata investita da una Mercedes con alla guida un noto albergatore di Jesolo, purtroppo per la bambina che era con la madre, non c'è stato nulla da fare ed è morta , la madre invece è stata ricoverata in ospedale con diverse fratture tra cui quella del bacino.
In queste ultime settimane a Jesolo, si contano già quattro vittime per incidenti stradali e purtroppo ad avere la peggio.....

(..) continua a leggere

Jesolo 22 Giugno 2014

IERI IL WWF, AVEVA LIBERATO UNA DI TARTARUGA AL LIDO DI VENEZIA

La tartaruga " Caretta caretta",  rinvenuta questo pomeriggio sulla spiaggia di Jesolo, priva di vita

Non più tardi di ieri il WWF,  in collaborazione con il Comune di Venezia, aveva liberato una tartaruga in mare al Lido di Venezia della specie Caretta caretta, oggi sulla battigia di Jesolo ne è stata trovata una priva di vita.
Il nome dato alla tartaruga  liberata ieri  da WWF è Alcione II ed era stata recuperata da pescatori a Chioggia lo scorso 28 maggio.
Nella nostra zona dell'alto mare Adriatico, esiste un gran numero di tartarughe marine di questa specie, questa loro presenza è dovuta al fatto che esiste una zona fondamentale di alimentazione per loro, inoltre in questa stessa zona vive la popolazione più numerosa di tutto il Mediterraneo di  delfini, i Tursiopi.
La tartaruga rinvenuta oggi priva di vita sull'arenile di Jesolo in zona pineta, era lunga circa 45/50 cm. e attorno all'esemplare si sono subito raccolti numerosi  turisti incuriositi di quello che il mare aveva portato.
Poco dopo il rinvenimento della tartaruga, i responsabili del consorzio di zona l'hanno rimossa dalla spiaggia, portandola via.

per altre informazioni sulla specie, clicca qui
Le tartarughe caretta caretta fanno parte della famiglia dei rettili, altre informazioni clicca qui

Oggi la prima pagina va dedicata a Matteo Renzi ed ai sui 80€ che costeranno cari agli Italiani
Avete presente il gioco delle tre scatolette ? Eccolo

I nuovi balzelli al tempo dei Mondiali di Calcio 2014
Eccola la nuova imposta e/o tassa su telefonini, pc e tablet e.......
Il Governo ha dato il via libera al decreto che aggiorna l'equo compenso in materia di copia privata.
Tecnicamente il balzello si chiama “Rideterminazione dei compensi per copia privata” e colpisce tutti i dispositivi elettronici che funzionano da archivi digitali.

Quindi acquistare un nuovo cellulare o uno smartphone, tablet, computer fissi e portatili, chiavette Usb, hard-disk esterni, decoder o tv con funzione di registratore, costerà di più.
CD > 700Mb 0,10 €uro
DVD > 4,7Gb 0,20€uro
Memory Card > 4Gb 0,36€uro
Chiavetta USB > 4Gb 0,40€uro
Smathphone > 16Gb 4,00€uro
Telefonini no Smarth > 1Gb 0,50€uro
Tablet > 16Gb 4,00€uro



Jesolo 22 Giugno 2014

INAUGURATO STAMANI  IL MUSEO STORICO - MILITARE  DEI BERSAGLIERI A JESOLO

(foto di Giovanni Rosin)

Questa mattina a Jesolo in Via Roma Destra, al suono della fanfara dei bersaglieri, è stato inaugurato alla presenza di molte autorità il Museo Storico Militare " Casa del Bersagliere".

Questa operazion ha radici molto profonde, e la titolarità del Museo è di un semplice cittadino Jesolano " Vidotto Franco", lui stesso bersagliere, che, nel corso della sua vita ha raccolto moltissimi cimeli militari, ed oggi sono ha disposizione di tutti i cittadini che vorranno visitare il Museo " Casa del Bersagliere".

Jesolo 21 Giugno 2014

IL PRIMO GIORNO D'ESTATE, CONTINUANO LE PROVE DELLA VIABILITÀ SULLE STRADE JESOLANE

L'entrata di Jesolo alla rotatoria Picchi e in Direzione Cavallino-Treporti
E ci risiamo! L'eterna viabilità posticcia e fatta male, all'entrata dei nostri litorali.
Non più tardi di 2 anni fa a Jesolo, esattamente il 21 Settembre del 2012 veniva inaugurata, in pompa magna, la nuova "Rotatoria Picchi"secondo i politici di allora, questa rotatoria avrebbe dovuto risolvere molte  problematiche sulla viabilità, all'entrata dei nostri litorali. Facendo invece un altro salto indietro ed esattamente al periodo di  inzio lavori della nuova rotatoria, qualcuno si ricorderà che, all’ entrata di Jesolo, lo accoglieva una pubblicità che recitava così: "per arrivare prima al mare" (...)continua a leggere


Jesolo 20 Giugno 2014


IL LUNA PARK E LA RUOTA PANORAMICA DI JESOLO
 
Nelle immagini,  il Luna Park di Jesolo " New Jesolandia ed il posto dove dovrebbe sorgere la ruota panoramica 2014 in Piazza Brescia

Non lo so quanti di voi ricorderanno il Luna Park di Piazza Drago fronte oggi piazzetta De Santis,

poi trasferitosi nel terreno tra l’attuale stazione delle corriere ATVO e la chiesa Santa Maria Ausiliatrice di piazza Trieste: forse i nostri nonni ed i cinquantenni e basta.

Però allora, quand’eravamo bambini, non vedevamo l’ora che la scuola finisse per andare a giocare sulle giostre del Luna Park: c’erano i dischi volanti, le montagne russe, l’otto volante, il labirinto di cristallo, le gabbie e gli autoscontri, terribili per le botte che prendevamo con gli scontri tra amici e non. Erano oltre cinquant’anni fa, ma il Luna Park era ubicato a due passi dalla via Bafile ed era semplice da raggiungere con moglie e bambini al seguito, un’attrazione importante allora, per Jesolo.
Poi venne il tempo del MasterPlan di Kenzo Tange e… apro una parentesi per spiegare in poche parole che cosa fosse questo oggetto del contendere: il MasterPlan non era altro che l’insieme delle indicazioni date dal gruppo politico della maggioranza ai progettisti e tradotte sulla carta ( sul progetto), il Piano Direttore per il P.R.G.(...) continua a leggere e guarda il video di presentazione dello scorso Novembre 2013

Jesolo 19 Giugno 2014

CARTOLINA DAL MARE, RISPETTANDO LA CITTA'
 

In attesa degli ispettori ambientali promessi dai vertici di Alisea Spa e dal Comune di Jesolo.
Sicuramente saranno, a sentir il primo che canta,  la " Panacea" del male "abbandono rifiuti in pubblica via" di  Jesolo; godiamoci un contributo locale.
guarda le altre immagini


Jesolo 18 Giugno 2014

BLITZ QUESTA MATTINA ALL'ALBA ALLE EX-CAPANNINE DI JESOLO

BLITZ INTERFORZE QUESTA MATTINA ALLE EX-CAPANNINE
Spesso accade che, con abnegazione le forze dell’ordine facciano il loro mestiere nelle operazioni contro l’illegalità clandestina.

Poi purtroppo, mancando le leggi in Italia, il successo delle forze dell'ordine attraverso gli arresti viene vanificato e la voglia di fare piazza pulita  purtroppo, rimane una mera illusione.
Questa mattina all’alba, ennesimo blitz interforze alle Ex-Capannine di Jesolo di via Roma Destra, impegnati nell'operazione contro l'illegalità dei soliti noti spacciatori, borseggiatori e ladri( persone impegnate nel sociale) la Polizia di Stato e i Vigili Urbani di Jesolo .

(..)continua a leggere

Jesolo 17 Giugno 2014

E' BASTATA UN COLPO DI TOSSE E/O MEGLIO UN MARE PIU' FORTE DEL SOLITO  ED IL CASTELLO DI SABBIA:
ET VOILÁ SPAZZATO VIA ASSIEME A DECINE DI MIGLIAIA DI EURO SPESI PER IL  RIPASCIMENTO 2014


Eccolo il lavoro del ripascimento iniziato i primi di Maggio e consegnato solo qualche giorno fa ai consorzi di Jesolo pineta.

E adesso ? Ancora una volta, l'ennesimo spreco di denari pubblici solo qualche milione di €uro  buttati letteralmente a  mare per un palliativo durato il tempo di una piccola burrasca, un mare un po' più forte del solito nel mese di Giugno.

continua a leggere  e a vedere le immagini

Jesolo 16 Giugno 2014

CEROTTO ALL'ITALIANA
Il governo Renzi & C. in 113 gg. + 10 tasse



Eccoli gli aiuti agli Italiani nei 113giorni del Governo di Renzi & Company

A fine febbraio, una decina di giorni dopo l' insediamento, scatta l'Imu per le seconde case
L'aumento del 12% del bollo auto (che non è ancora definitivo)
Con il patto dei sindaci ( accordo sul salva Roma), si trova l'accordo nell'aumentare la Tasi dello 0,8 per mille
Salvato il decreto Salva Roma, 600 milioni
(600 milioni di euro (570 +30) con il decreto legge di Matteo Renzi che pur borbottando si è piegato alle minacce del sindaco capitolino Ignazio Marino)
Vengono tagliate le detrazioni Irpef sopra i 55mila euro
A maggio raddoppiano le tasse sui passaporti
Sulle rendite finanziarie sale il prelievo dal 20 al 26%
E oggi tocca all'IRAP
(A fine Febbraio , Renzi viene in visita a Treviso e di fronte alla platea delle aziende del Nord Est promette:giù l'IRAP del 10%)
e non è ancora finita...................................

Jesolo 15 Giugno 2014

BRAVO LUCA MORETTO
“8^Vespa World Days”

A Mantova, in occasione dell' “8^Vespa World Days” sono arrivati per sfilare in oltre 10 mila  da tutto il mondo:Brasile,Vietnam, America, India e anche dall'Europa con Francia, Germania, Grecia, Portogallo Gran Bretagna, Belgio, Olanda, Spagna e Albania. E inoltre dalla Russia, e dal Kosovo.
Ma a Mantova ieri, c'era un po' di Jesolo a rappresentarci, con la sua Vespa Venice disegnata appositamente per la casa produttrice, Luca Moretto. La sua Vespa dopo essere passata per il Fuorisalone di Milano, la Biennale di Venezia e aver "posato" come
testimonial per L.A. GEAR al MICAM di Milano, Vespa Venice approda in mostra permanente al  Museo Piaggio in via Rinaldo Piaggio a Pontedera (Pisa)

(...) continua a leggere

L'opera di Luca Moretto


Jesolo 14 Giugno 2014

LE ULTIMISSIME DALLA ZONA " RIPASCIMENTO"
NO COMMENT !


La settimana prossima ed esattamente il 21 di Giugno dovrebbe esserci il solstizio d'estate .W l'estate 2014
Ma non potevano lavorare prima,  di Sabato e di Domenica? Ci saranno pure delle responsabilità?
Il servizio con le altre immagini di oggi

Jesolo 14 Giugno 2014

LA RUOTA DI JESOLO, CHE SIA QUELLA DELLA FORTUNA O QUELLA PANORAMICA
La vignetta di oggi

Finalmente è arrivata la ruota della fortuna, sarebbe dovuta arrivare il 7 di Giugno
N.B. Il cartellone di fianco,per il momento, pubblicizza l'arrivo dei Globetrotter per il 30 Aprile 2014

Dopo tanti proclami, oggi più attuali che mai, di questa amministrazione comunale, finalmente! Ma facciamo un passo indietro.
Lo scorso 31 maggio, avevano dato il via agli scavi per il piazzale di posizionamento della ruota panoramica a Jesolo fronte il Palaturismo  oggi Pala Arrex, questa ruota sarebbe dovuta arrivare a Jesolo il 7 Giugno..
Ne avevano e ne continuano a scriverne di stupidaggini, la ruota della fortuna, pardon,  la ruota panoramica  arrivava dal Dubai ? (...) continua a leggere e guarda la situazione dei lavori

Venezia 13 Giugno 2014


Ha aperto nei giorni scorsi i battenti la 14a Mostra Internazionale di Architettura, curata da Rem Koolhaas, intitolata quest'anno " fundamentals"
sarà aperta al pubblico fino a domenica 23 novembre, ai Giardini e all’Arsenale.

Quest' anno una delle novità è rappresentata dal padiglione degli U.A.E. gli Emirati Arabi Uniti
"100 anni di architettura negli Emirati Arabi Uniti"

continua a leggere

Venezia Venerdì 13 Giugno 2014

VENERDI' 13 PORTA MALE AD ORSONI, IL SINDACO DI VENEZIA SI E' DIMESSO POCO FA'.

Queste le parole«Ho perso la fiducia nella politica». Ma va ? ha scoperto l'acqua calda ?
L'annuncio poco fa' a Ca' Farsetti. «Reazioni opportunistiche e ipocrite anche da parte di elementi della giunta»

Jesolo 13 Giugno 2014

Quando diciamo che l' Italia è uno zombie che cammina, probabilmente diciamo il vero
Ricevo questa mattina via email da: lCE ( Istituto Commercio Estero).
Il carrozzone ICE; ( a Luglio del 2011 Giulio Tremonti quand' era ancora il superministro dell'Economia lo volle chiudere , ma come tutte le cose in Italia, non fu mai chiuso) e oggi, è ancora vivo e finanziato,  pagato chiaramente con i soldi nostri, e questo cosa fa' ?
Ti invita a partecipare alle opportunità di investimento a Cuba:

( CAZZO, MA NON E' POSSIBILE CHE GLI STESSI MINISTERI DIANO IL PATROCINIO A OPPORTUNITA'  TI INVESTIRE A CUBA?)
VISTO CHE, COME C'E' SCRITTO SULLA MAIL:CON IL PATROCINIO DEL Ministero degli Affari Esteri (Federica Mogherini)e del Ministero dello Sviluppo Economico(Federica Guidi)


Le due Ministre  Affari esteri e Sviluppo economico

ICE Agenzia e UNIDO ITPO ITALY, con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dello Sviluppo Economico, collaborano con l'Ambasciata di Cuba a Roma all'organizzazione di due eventi di presentazione della nuova normativa sugli investimenti stranieri e sulle opportunità di business a Cuba. (..) ccontinua a leggere e se vuoi investire a cuba? clicca qui

Una vergogna chiamata Italia. Da noi  la disoccupazione macina percentuali in aumento giorno dopo giorno, e guarda un po', chi   dovrebbe tutelare il lavoro in Italia , cosa fa' ?: ti invita a nostre spese ad andare investire a CUBA ( cose di altri mondi ).

RICORDI ALISEA NEL 2003 ?

Jesolo  Mercoledì 3 Settembre 2003

Il sindaco Francesco Calzavara: «In molti pagavano troppo poco»


Il sindaco di Jesolo Francesco Calzavara contro le opposizioni che lo attaccano per gli aumenti della TIA, "Gli aumenti in percentuale sulla Tia per alcune categorie vanno valutati alla luce di quanto pagavano prima che in molti casi era molto meno".
Il presidente di Alisea, Stefano Gasparetti e l’assessore al bilancio Michele Saramin incalzano le opposizioni e spiegano : "Gli investimenti di Alisea attraverso l'acquisto di moderni automezzi non sono l’origine di tutti i mali, ma costituiscono uno dei perni per l' efficienza della società,  e costituiscono meno del 10% dei costi di gestione annuale dell’azienda. Le varie attività di promozione, sociali e culturali sono pagate con risorse economiche dell’azienda che nulla c’entrano con il denaro pagato dai contribuenti per i servizi di raccolta e smaltimento. Molti esponenti politici e di categoria si sono riempiti la bocca adducendo questi faraonici aumenti e non dicendo, maliziosamente, che per esempio per oltre 2000 attività su 2851 la Tia ha comportato diminuzioni dei costi dal 16 al 64%.
Se paragoniamo i dati con altre realtà come Rimini, Riccione o Cavallino e San Donà, Lignano o Venezia continua Gasparetti in sintonia con l’assessore al bilancio Saramin - vedremo che l’applicazione delle tabelle a Jesolo ha comportato prevalentemente diminuzioni e anche aumenti, ma tra i più bassi rispetto ad altre realtà confrontabili.
Tutto questo grazie ad Alisea che, a fronte dei servizi resi, riesce a mantenere i costi altamente competitivi grazie a sinergie e ad efficienti leve operative». Una risposta tecnica che non spiega però alcuni forti aumenti.
Dopodichè nel Dicembre 2007 a Gasparetti succede al timone dell'Alisea Spa  l'ingegnere Giorgio Marin e l'allora Sindaco Calzavara ribadisce nel passaggio del testimone tra il vecchio ed il nuovo presidente: Omissis......Oggi Gasparetti ha il merito di riconsegnarci una società in piena salute che sarà capace di essere, nel prossimo futuro, protagonista del settore ambientale in tutto il Basso Piave...........
poi,  dopo qualche anno nel 2011  Alisea Spa sarà venduta al  60% a Veritas Spa ........... continua nei prossimi giorni..........  ed  ai giorni nostri cosa starà succedendo ? ............................................................................................................................................................................................................


Oggi Giovedì 12 Giugno 2014

A.A.A. DELATORI CERCASI

 
Alcune immagini dell'abbandono dei rifiuti nelle strade di Jesolo e la telecamera installata ad Ottobre 2013 in Via Equilio
La situazione nel Maggio 2013


La situazione oggi dopo la conferenza stampa  dell'altro giorno sulla presentazione del progetto  " Servizi al cittadino ".(..)  continua domani con il servizio completo.........................................................



"TuttoTondo"di Claudio

AGOSTO 2012     APPARE PER LE VIE DI JESOLO QUESTA PUBBLICITA'   E OGGI NEL 2014 ?                                      

Jesolo 12.06.2014

A.A.A. CERCASI DELATORI



Diciamoci francamente una cosa riguardo ad Alisea ed i suoi ultimi 2 presidenti. Chi sono?

Fino allo scorso anno ed esattamente fino al 27  maggio del 2013 è stato Renato Meneghel che da Luglio 2013 è stato nominato presidente dell’ASI Spa Azienda Servizi Integrati, società che gestisce il servizio idrico per 11 comuni del Veneto Orientale, tra la Provincia di Venezia e la Marca Trevigiana (San Donà, Noventa, Musile, Fossalta, Jesolo, Eraclea, Caorle, Torre di Mosto, Cessalto, Zenson, Ceggia). Succeduto a Meneghel, al timone dell’Alisea Spa dal 28 Maggio 2013  è salito, come presidente, Gianni Dalla Mora, (un nome una garanzia), cavalcava gli scranni della politica Jesolana nelle file del partito della Democrazia Cristiana fin dagli anni 90 e da allora, di anni ne sono passati, ma poi è rispuntato come i bucaneve dopo la neve.
Fatta questa premessa politica per precisazione, affrontiamo l’annoso problema dei rifiuti abbandonati per strada lungo le vie del Lido di Jesolo. Non posso dire che di "bidoni" (cassonetti) per la raccolta dei rifiuti lungo tutto il territorio del Lido di Jesolo non ce ne siano
, ce ne sono,  forse anche troppi.(...) continua a leggere e guarda le numerose immagini

Jesolo 11 Giugno 2014
La nota

DUE CIGNI NERI IN LAGUNA

Incontri ravvicinati in mezzo alla laguna Veneta
( foto Claudio Vianello)

L'altro giorno ho fotografato nella nostra splendida laguna,  questa coppia di cigni neri in mezzo ai cigni bianchi, una cosa veramente splendida.
Che siano i due cigni neri australiani spariti nel scorso  mese di Marzo dal "parco oasi della Bissuola" di Mestre ? Che  se ne siano volati via per nidificare in aree più a loro congeniali, se hanno l'anello di riconoscimento e presto detto. Per adesso nuotano tranquilli nella nostra laguna Veneta.


Jesolo 10 Giugno 2014

NO COMMENT !
Cartolina dalla Pineta

Jesolo 9 Giugno 2014 - La spiaggia doveva essere pronta ?  ho qualche dubbio  le altre immagini le
( pinne eeeeeeeeeeeee..........? )

Maggio 2014
da " La nuova Venezia"«Pineta, siamo contro la class action degli albergatori»
«Noi non condividiamo assolutamente», chiosa Cattai, «toni ed esiti di questa assemblea degli operatori della zona. Non siamo d'accordo con alcuna class action ed è bene precisarlo. Vogliamo al contrario ricordare il nostro impegno per portare a termine i lavori nel più breve tempo possibile, quindi per domani quando la spiaggia sarà consegnata». I lavori in pineta terminano tradizionalmente in ritardo rispetto al resto della spiaggia. I sindaco lo aveva annunciato, precisando che non è possibile fare altrimenti per scongiurare i rischi di mareggiate all'ultimo momento. Dal canto loro, gli albergatori vedono svanire ogni anno la possibilità di avere una spiaggia pronta per il mese di maggio.

Aprile 2013
Anche quest'anno a Jesolo si sono spesi 4 milioni e 800 mila euro dal Magistrato alle Acque, tramite il Consorzio Venezia Nuova.
Giugno 2011
Terminati i lavori in Pineta, per il ponte del 2 giugno la spiaggia est del lido è pronta e senza più ruspe o dune del ripascimento. I lavori sono terminati nei giorni scorsi, coordinati dal Consorzio Venezia Nuova che li ha appaltati alla ditta Rodighiero.Anche quest'anno sono stati spesi oltre 1 milione di euro, cifra confermata dal Comune, per il ripascimento della spiaggia. (..)continua a leggere

Jesolo 9 Giugno 2014



I PARCHEGGI A JESOLO LIDO, ESTATE 2014 DOVE SONO ?


E ci risiamo ... Un'altra Domenica da panico, per i parcheggi  a Jesolo Lido.

E ci risiamo… Un' altra Domenica da panico per i parcheggi a Jesolo Lido.
Quali parcheggi? Ma i campi e che altro ? Non è possibile che in questi ultimi decenni non ci  sia stata la volontà da parte di nessuna delle amministrazioni passate e di quella presente nel  progettare  e disporre dei grandi parcheggi a monte della spiaggia ? Questi parcheggi, potrebbero oggi essere usufruiti dai pendolari nei fine settimana.
Così facendo, potreste voi politici e amministratori locali dare la possibilità a chi viene al mare di domenica e/o nei fine settimana di poter acquistare una Card unica per il parcheggio ed i servizi erogati  in spiaggia ( docce e rifiuti ecc… )

(..) continua a leggere e guarda le immagini

Jesolo 08 Giugno 2014





Una Jesolo di serie A e un' altra Jesolo di serie B !

Se c'è una cosa che mi fa andare in bestia di questi tempi,  sono i proclami dei vari personaggi pubblici del tipo,

tutto ok, tutto fatto, non c'è un problema piazza Mazzini,  in spiaggia tutto è risolto, spiaggia pronta, successi continui al commercio abusivo in spiaggia, rifiuti ok, oggi ci sono gli ispettori  ecc.ecc. Oggi vediamo la spiaggia con gli occhi delle persone che ne fruiscono. Non capisco poi, il perchè invece di dare aria alla loro bocca, questi signori, non fanno e risolvono veramente se son capaci i problemi, in silenzio e con azioni perentorie !
Questo andazzo ahimè, fa' parte del mondo politico burocratico amministrativo odierno, e fin troppo facile amministrare con i soldi dei contribuenti (..) continua a leggere




Com'era Lunedi 2 Giugno e com'è oggi la spiaggia in zona Pineta, la spiaggia è  in mano a chi prima arriva, decisamente una spiaggia ancora in disordine



Jesolo 10 Giugno 2014
L'inciso


IL TITOLARE DELLA AZIENDA CHE LE PRODUCE IN ITALIA, DICE " LE NOSTRE BALL FUNZIONANO" MA HO TUTTE LE PORTE CHIUSE

Ricevo e pubblico una lettera inviatami da Moreno Buogo
responsabile della Reef Ball Italia

Delle Reef Ball sul fondo del mare
Dopo il convegno del 12 marzo 2014 che si è tenuto  a Jesolo dal titolo   "SALVARE LE SPIAGGE SI PUO’"

Ecco perché tante resistenze ad aprirsi verso nuove opportunità
(di Moreno Buogo)

"Trentacinque arresti nella Venezia verso il mare. Un business  miliardario. Craxi disse: il mose sarà pronto per fine 1995. Vent’anni dopo siamo ancora qui ad attenderlo e nel frattempo ha alimentato  funzionari corrotti, politici ancor più corrotti, impresari compiacenti.
Da due anni, come imprenditore, cerco di far capire alle Autorità pubbliche che esiste un modello testato con 4000 interventi nel mondo, in 60 paesi diversi, per salvare le coste. Da più di tre cerco di far comprendere come il miglior ripascimento sia quello ottenuto in modo naturale. Un avanzamento della linea di riva stabile, ottenuto con la costruzione di una barriera frangiflutti sommersa/soffolta, portando esempi di lavori eseguiti da oltre 10 anni. Orecchie da mercante, porte chiuse, muri di gomma. Le Autorità pubbliche sorde e cieche di fronte ad evidenze scientifiche, a prove lapalissiane. Pensate ad esempio alle reti al silicone. Un tentativo bizzarro costato vagonate di soldi pubblici esperito nel 2012 e completamente naufragato. Oggi di quelle reti non vi è neanche più traccia.
Su quali basi i tecnici preposti – pubblici funzionari – e i loro capi prendono decisioni tanto scellerate ? Mi si accusa di voler vendere il mio prodotto: certo, è valido. Sono un imprenditore, cosa dovrei fare, beneficienza ? Tuttavia sembra che il mare sia lottizzato, appaltato, non si sa come, da chi, perché. L’unico dato certo è che di nuove esperienze, men che meno di Reef Ball, si vuol sentir parlare.
Nel 2012 abbiamo operato la realizzazione del tratto in laguna sud e da allora ho concentrato molti sforzi perchè fosse ancora il Veneto e in particolare Jesolo a realizzare la prima opera di difesa della costa in Italia con i reef ball, manifestando la possibilità di realizzarla anche a costo zero. Anche l'Università ha manifestato il vivo interesse di realizzare una soluzione di difesa con sistemi ecocompatibili partecipando al progetto a costo zero (rimborso spese vive). Rinnovo questa possibilità di realizzare a Jesolo un intervento di difesa che guardi al futuro (il ripascimento è paragonabile a un'aspirina, un farmaco sintomatico cura solo il sintomo). Lo ripeto : abbiamo realizzato 4000 interventi in 60 paesi dal 1993 ad oggi, il Veneto non lo lascia fare. Siamo in enorme ritardo.


Mondiali 2022 Qatar

A PROPOSITO DI COPPA DEL MONDO
Il Qatar non ha i diritti per impugnare un'eventuale nuova riassegnazione proposta dalla Fifa per la Coppa del Mondo del 2022



FIFA President Joseph S. Blatter  ha detto "La Coppa del Mondo sta andando verso nuove terre e io sono un presidente felice quando si parla di sviluppo del calcio.

Dopo che l' Indipendent , il quotidiano Inglese, Domenica scorsa aveva scritto che il Qatar non ha nessun diritto di  impugnare un' eventuale  riassegnazione del torneo per il 2022, dopo gli scandali della scorsa settimana,  questa è una  delle condizioni sottoscritte alla FIFA in fase di assegnazione del mondiale dal comitato organizzativo del Qatar.

Lo stesso rapporto ha anche affermato che la FIFA ha un meccanismo a sua disposizione per effettuare un'eventuale nuova votazione per ospitare il torneo del 2022 se dovesse  ritenere che l'etica sportiva sia stata violata.   Una nazione può eventualmente impugnare una tale decisione, ma l'appello dovrebbe essere  presentato al Tribunale Arbitrale dello Sport in Svizzera, piuttosto che davanti a un tribunale ordinario.
Nel frattempo, il Qatar ha risposto con ulteriori chiarimenti sui metodi utilizzati secondo l'Indipendent, usati per garantirsi la sua offerta, ribadendo la sua precedente affermazione che il suo comitato di candidatura "ha sempre sostenuto i più alti standard di etica e integrità morale".
"C'è ora un'indagine in corso nel processo di offerta 2018 e 2022 della Coppa del Mondo, con la quale abbiamo dato pienamente il nostro apporto per chiarire definitivamente", questo è quanto ha sostenuto in un comunicato il Comitato Supremo per la consegna e la Legacy del Qatar.
"Coerentemente con le regole della FIFA. Ci è stato chiesto di astenerci dal commentare l'inchiesta e ci impegniamo a rispettare tale richiesta.
"Il Qatar ha vinto la gara per suo merito, e siamo fiduciosi che alla fine del processo del caso, l'assegnazione della Coppa del Mondo per il 2022 in Qatar sarà confermata."


QUESTA ERA LA SITUAZIONE DOPO L'ULTIMA MAREGGIATA DI QUEST'ANNO

L’antefatto: nel 2013 hanno speso per la raccolta e lo smaltimento del rifiuto spiaggiato 1 milione 118 mila Euro

Jesolo 16 Febbraio 2014

      



E ci risiamo! I politici e/o amministratori del pubblico sanno solo snocciolare sempre e solo dei numeri e quando li danno, assomigliano a  dei professori (  Monti e succ. fanno scuola)…e noi cittadini poi, dobbiamo pagare senza fiatare.
Questi i numeri dati dall'Alisea Spa in occasione della conferenza stampa dello scorso  Mercoledì 5 febbraio 2014 alle ore 12.15 in Municipio di Jesolo, presenti il Sindaco Valerio Zoggia, l’assessore all’ambiente Otello Bergamo, i presidenti  di Alisea S.p.A. Gianni Dalla Mora e di FederConsorzi Renato Cattai. "Hanno presentato la conta dei danni provocati dalle recenti mareggiate". Sono gli stessi del comunicato stampa diffuso il 7 Febbraio dal Comune di Jesolo (RIFIUTI SPIAGGIATI: I NUMERI DEI DANNI PROVOCATI DALLE RECENTI MAREGGIATE). L’antefatto: nel 2013 hanno speso per la raccolta e lo smaltimento del rifiuto spiaggiato 1 milione 118 mila Euro "i  cosiddetti rotti o meglio spiccioli" li lasciamo stare, tanto sono sempre soldi pubblici ( semplicemente li chiamiamo soldi nostri e per i quali facciamo un sacco di sacrifici)… Allora, mi viene da pensare, c'è qualcosa che ancora non funziona . (...) CONTINUA A LEGGERE

Queste le immagini dell'ultima mareggiata del 2014

Jesolo 07 Giugno 2014




ORE 14,27 Tutti al mare a mostrar le chiappe chiare......................mah ?
Benvenuti sulle nostre strade, Welcome on our roads,
Herzlich Willkommen auf unseren Straßen, Добро пожаловать на наших дорогах



I chilometri di coda in entrata a Jesolo alle ore 13,52 >>>14,27 erano 20,70 ( ventichilometri e 700 metri ),  stasera, domani e poi ancora.... si ripete................
Jesolo -  C'è sempre una scusa per il politico quando nei weekend lungo le strade che portano al mare verso le nostre splendide spiagge,

ci si trova fermi in code chilometriche in entrata ed in uscita a Jesolo. Molto di questo traffico poi, è diretto nei vari campeggi del litorale di Cavallino-Treporti e la soluzione qual'è ? Ne parlavano decine di anni fa' la classe politica di allora di una nuova strada " la translagunare" ma poi non ne fecero più nulla, probabilmente  interessi di altre città limitrofe come Venezia e San Donà di Piave. La prima, Venezia probabilmente,  per paura che i turisti una volta arrivati e alloggiati negli alberghi di Jesolo dove i prezzi di pernottamento sono nettamente inferiori rispetto al capoluogo, potessero poi, con una strada nuova e    da percorrere in pochi minuti lasciare  le stanze degli alberghi veneziani,vuote.  La seconda inveceSan Donà di Piave, che è perennemente in concorrenza con Jesolo, vedi l' ospedale, la  ferrovia, la metropolitana leggera e soprattutto la viabilità ecc.

(..) continua a leggere ed a guardare le immagini

Jesolo 07 Giugno 2014


LA NOTA

LA VIABILITA', OGGI IN ENTRATA A JESOLO


Le immagini di questa mattina alle ore 12.00 Via adriatico e Via Roma Sinistra

Che dire di queste situazioni continue e quasi quotidiane della viabilità in entrata ed in uscita a Jesolo .

Di parole ne sono state spese a miliardi per questo problema, il problema della viabilità di Jesolo. (..) continua a leggere

Jesolo 6 Giugno 2014

FINALMENTE ARRIVA A JESOLO, UN'OTTIMA NOTIZIA SUL FRONTE OCCUPAZIONALE



Aveva chiuso i battenti lo scorso Gennaio il  supermercato Smile con l'attiguo discount di piazza Milano,

lasciando in mezzo alla strada i  dipendenti e le loro famiglie, molti dei quali con impegni economici da affrontare. Oggi  sul fronte occupazionale di Jesolo un'ottima notizia, quella che da domani sabato 7 Giugno, riaprirà l'ex supermercato smile con un  nuovo marchio " mare", con la riassunzione di tutti quei 15 dipendenti lasciati a casa a Gennaio e l'assunzione di qualche altro  stagionale.

(..) continua a leggere e guarda le immagini

Jesolo 05 Giugno 2014

INCIDENTE MORTALE QUEST'OGGI VERSO LE 14 p.m. SULLA PROVINCIALE JESOLANA - VIA ROMA DESTRA


Purtroppo, è sempre così difficile parlare di un incidente mortale, sia da una parte che dall'altra. Ma da queste mie pagine come spesso faccio,  voglio solo denunciare  che spesso potrebbe essere anche l'incuria e la poca attenzione della manutenzione alle strade. Di chi è l'onere della tenuta in ordine delle strade per la nostra sicurezza ?  . .(...) continua a leggere e a guardare le immagini


 
Queste alcune immagini della zona dell'incidente, le altre immagini


Disoccupazione giovanile nuovo record: senza lavoro un giovane su due
Le stime Istat sui primi tre mesi del 2014: disoccupazione al 13,6%, in rialzo di 0,8. La vera emergenza è nel sud - Italia dove il dato si impenna al 60,9%.

Fino all'altro giorno cercavano consensi elettorali ma per adesso i dati sull'occupazione giovanile peggiorano in Italia.Un' altra tegola per il governo Renzi, il bonus degli 80 €uro in busta paga che ha pagato in campagna elettorale,(il PD ha ottenuto oltre il 40%).Da oggi, niente bonus di 80 euro per le famiglie numerose monoreddito.Le famiglie monoreddito con figli non potranno godere dei "mitici 80 euro" tanto sbandierati dal premier Matteo Renzi, almeno non per ora. L’accordo raggiunto nella maggioranza prevede, infatti, di rinviare l’intervento alla legge di stabilità.Il governo e la maggioranza hanno deciso di rimandare alla legge di stabilità l'estensione del bonus di 80 euro alle famiglie numerose.


E per le famiglie numerose a monoreddito per adesso, niente bonus !

Jesolo 04 Giugno 2014


"La denuncia"di Claudio

IL RIPASCIMENTO IN ZONA "GREEN BEACH BALNEARIO"


Jesolo zona Pineta 2 e 3  Giugno 2014


LO SCORSO 11 MAGGIO AVEVO AFFRONTATO IL PROBLEMA DEL RIPASCIMENTO DELLA ZONA IN PROSSIMITA'
DEL VILLAGGIO MARZOTTO " GREEN BEACH BALNEARIO " UN LEMBO DI SPIAGGIA POCO PIU' DI 300 METRI DI LUNGHEZZA


Lunedì u.s.  avevo scritto che lasciavo spazio alle immagini, ma non riesco, presentando le immagini odierne, a non dare un senso e fare una mia analisi politica per iscritto.
Ma andiamo per passi. Un’ordinanza del Sindaco di Jesolo la n.77 del 2/5/2014 recita così: OGGETTO ESECUZIONE DEI LAVORI DI RIPASCIMENTO DELL’ARENILE ANNO 2014     - MISURE PER LA SALVAGUARDIA DELLA SICUREZZA.
Bene e adesso come inizio? Dato che si parla di salvaguardia della sicurezza, credo si riferiscano all’arenile di Jesolo, se non cosa?
Da un dizionario della lingua Italiana:
salvaguardare [sal-va-guar-dà-re] (salvaguàrdo)
A v. tr.
Mettere sotto la salvaguardia, la protezione di qualcuno o qualcosa: s. il proprio patrimonio; s. i giovani dalle insidie della vita; s. il proprio onore
SIN. custodire, proteggere, tutelare
B v. rifl. salvaguardàrsi
Proteggersi, difendersi: salvaguardarsi dalle brutte sorprese, PUNTO!
Ma come posso iniziare quest’argomento visto che, si è già data la risposta l’amministrazione comunale nell’ordinanza. A parte il gioco di parole, vorrei affrontare politicamente questo problema con fatti e non con proclami, tanto in uso da parte di questa amministrazione comunale PD & PDL, che governa la città. (...) continua a leggere ed a guardare le immagini.

19 Novembre 2013
Alla prima mareggiata già si contano i danni, a quando la soluzione

QUESTI I FILMATI
DELLE ULTIME
MAREGGIATE.
ED IL PROBLEMA RIMANE


26 Dicembre 2013
Santo Stefano la 2a Mareggiata  a Jesolo

Jesolo 26 Dicembre 2013, Santo Stefano, si prevedeva 115 cm sullo zero del mare e la marea anche questa volta ha raggiunto il suo  massimo alle ore 6.05 con 120 cm.,
per Jesolo ancora allerta e questa volta le dune di sabbia create e costruite dai consorzi dell'arenile hanno retto.

Jesolo 04 Giugno 2014

 TRA GLI ARRESTATI ANCHE GIANPIERO MARCHESE DI JESOLO, CONSIGLIERE REGIONALE DEL PD

Lui Gianpiero Marchese a Jesolo è una figura di primo grado,  nella sezione locale del Partito Democratico. Marchese nel luglio dello scorso anno si era già autosospeso dal PD  regionale anche se, risulta tutt'oggi all'interno del gruppo regionale Veneto, Il Marchese venne  tirato in causa per i finanziamenti «sospetti»; da il corriere(Quelli rendicontati e depositati in Corte d’Appello sono 178 mila euro. Tanto ha ricevuto il consigliere regionale dei democratici Giampiero Marchese per la sua campagna elettorale nel 2010. Nulla di illecito. Tutto legale. Il sospetto della procura veneziana - che ipotizza l’esistenza di fondi neri per qualche centinaio di milioni di euro - però è che qualcosa sia sfuggito (di proposito) alle rendicontazioni. E il fatto che Marchese abbia incontrato in diverse occasioni il consigliere del Consorzio Venezia Nuova Pio Savioli (che era del Pd) lascia spazio ad alcune deduzioni. «Non posso replicare alle deduzioni o alle ipotesi senza riscontro fatte da alcuni media - interviene il consigliere regionale - i finanziamenti ricevuti sono quelli presentati in Corte d’appello. Niente di più»).
Oggi l'arresto del consigliere che sta scuotendo l'opinione pubblica di Jesolo, lui una persona molto conosciuta in città essendo lo stesso  uno degli artefici dell'intesa tra PD & PDL nelle ultime elezioni politiche amministrative dove hanno visto prevalere l'inedita unione con l'elezione del Sindaco di Jesolo Valerio Zoggia,  nella primavera del 2012.
Per adesso tutto qua, staremo a vedere il prosieguo degli avvenimenti e delle indagini...

Venezia 04 Giugno 2014

LE ULTIME NOTIZIE DA VENEZIA:
35 ARRESTI TRA POLITICI E FACCENDIERI
In manette 35 persone, un centinaio gli indagati. Chiesto l'arresto dell'ex governatore del Veneto Galan

Era da più di un anno che se ne parlava. Dopo gli arresti dei manager di Mantovani e del Consorzio Venezia Nuova, Piergiorgio Baita e Giovanni Mazzacurati,
i pubblici ministeri che avevano lavorato all'inchiesta sui lavori del Mose, Paola Tonini, Stefano Ancilotto e Stefano Buccini continuavano con le indagini.
Oggi la nuova Tangentopoli nel Veneto porta via come un tornado decine di nomi illustri
Questo l'elenco degli arrestati


Giovanni Artico, Stefano Boscolo «Bacheto», Gianfranco Contadin detto Flavio, Maria Brotto, Enzo Casarin, Gino Chiarini, Renato Chisso, Patrizio Cuccioletta, Luigi Dal Borgo, Giuseppe Fasiol, Giancarlo Gala (parlamentare), Francesco Giordano, Vincenzo Manganaro, Manuele Marazzi, Giampietro Marchese, Alessandro Mazzi, Roberto Meneguzzo, Franco Morbiolo, Luciano Neri, Maria Giovanna Piva, Emilio Spaziante, Federico Sutto, Stefano Tomarelli, Paolo Venuti.

Agli arresti domiciliari
Lino Brentan (no legato a CVN), Alessandro Cicero, Corrado Crialese, Nicola Falconi, Vittorio Giuseppone, Dario Lugato, Giorgio Orsoni, Andrea Rismondo, Lia Sartori, Danilo Turato.

Jesolo 2 Giugno 2014

Oggi non scrivo. Lascio parlare le immagini fin troppo esaustive.
Questi i tre grandi ed importanti problemi della nostra città

1) Piazza Mazzini,
dopo una notte standard come tante altre notti, la situazione questa mattina della piazza e dell'arenile alle 05.00 a.m.


 
Un giaciglio di fortuna                                Le pulizie dopo l'assalto dei vandali


2) Zona Pineta " Green Beach Balneario",

la spiaggia è praticamente una tubazione continua, quest'oggi non ho voluto immortalare la gente in spiaggia perchè da Jesolano mi vergogno di questa situazione, c'erano addirittura dei bambini che giocavano dentro ad una pozza d'acqua a pochi metri dal mare


La pozza d'acqua  ed il panorama in spiaggia

3) La maledetta viabilità di Jesolo,
che sia tutta colpa della classe politica cittadina non lo so, ma che questa abbia molte colpe, si.
Perchè in questi ultimi decenni hanno concesso centinaia di concessioni edilizie e non hanno risolto prima la questione   della  viabilità ?



La coda in uscita da Jesolo alle 17.15

Jesolo 2 Giugno 2014

Arenile Piazza Mazzini ore 5.00 a.m.
 

Jesolo - Un'alba deliziosa e spettacolare, se poi ti fermi a guardare i particolari che brillano sulla battigia,  ti accorgi che sono tutti i  rifiuti e le bottiglie abbandonate dal popolo della notte  appena passata !!
Uno schifo, non sarebbe ora di intervenire invece di raccontare un sacco di palle. Ci raccontano che piazza Mazzini non è un problema a Jesolo !!!

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu